2 anni fa 18/01/2020 22:39

Saracens retrocessi d’ufficio dalla Premiership

Azione senza precedenti contro uno dei club più titolati al mondo

Solo qualche giorno fa ai Saracens era stato dato l’ultimatum ma evidentemente gli sforzi fatti dal club 5 volte campione d’Inghilterra e 3 volte campione d’Europa non sono bastati per rientrare nel limite del “salary cap” di questa stagione dopo aver sforato nelle edizioni 2017/18/19.

Premiership Rugby ha ufficializzato oggi la retrocessione d’ufficio dei Saracens al termine della stagione 2019/20.

L’azione legale contro i campioni d’Inghilterra e d’Europa fa seguito alla conclusione della causa tra Premiership Rugby e Saracens sul rispetto da parte del club del regolamento sul limite salariale. Processo iniziato nel novembre 2019 dopo che il club ha ricevuto 35 punti di penalizzazione e una multa record di 5,36 milioni di sterline per aver violato il salary cap della Premiership nelle passate stagioni.

 

Darren Childs, Amministratore delegato di Premiership Rugby, ha dichiarato: “Premiership Rugby è pronto ad agire con forza per far rispettare le regole che regolarizzano la concorrenza leale tra i nostri club. A conclusione della causa con i Saracens sulla loro conformità riguardo al Regolamento sul limite stipendi è stato deciso che i Saraceni saranno retrocessi alla fine di questa stagione.”

“Le azioni che abbiamo intrapreso ci aiuteranno a costruire una lega più forte e mantenere la fiducia dei sostenitori”.

 

A seguito della decisione sulla retrocessione dei Saracens, club fondato nel 1876, Premiership informa che il club continuerà a competere regolarmente in campionato fino alla fine della stagione 2019/20.

 

Neil Golding, presidente dei Saracens, ha dichiarato: “Come nuovo Presidente dei Saracens riconosco che il club ha commesso errori in passato e ci scusiamo senza riserve per questo.”

“Io e il resto del Consiglio ci impegniamo a supervisionare nuove rigorose misure di governance per garantire il rispetto delle regole in futuro.”

 

Una decisione senza precedenti presa contro uno dei club più importanti al mondo. I Saracens regalano buona parte dei giocatori alla Nazionale inglese, ora ci sarà una gara tra i maggiori club d’Europa per assicurarsi i contratti dei vari Owen Farrell, Maro Itoje, Billy e Mako Vunipola per la prossima stagione.

 

 

 

 

 

I risultati e la classifica di Premiership

 

 

 

Scopri la nuova liena di palloni RM

 

 

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU

Alessandro Filomeni  2 anni fa

Ponci Po, Po Po Po Po.... Ci piace vincere facile?!

Massimiliano Trianni  2 anni fa

Che grande esempio di giustizia sportiva, e anche la reazione del club sembra corretta nei toni. Da prendere esempi (post).

notizie correlate

Premiership  inglese: Worcester Warriors sospesi dal campionato

Premiership inglese: Worcester Warriors sospesi dal campionato

Problemi economici per il club, la RFU estromette i Warriors
Minirugby: domenica il Trofeo dell’Ovo

Minirugby: domenica il Trofeo dell’Ovo

Al Nelson Mandela di Lainate il triangolare Under 7, 9, 11 e 13
Borse di Studio Filippo Cantoni: ecco i vincitori 2022

Borse di Studio Filippo Cantoni: ecco i vincitori 2022

La rugbista Ilenia Marchegiani e lo studente Luca Di Biase i vincitori di questa edizione
Festa del Sorriso 2022: il programma degli eventi

Festa del Sorriso 2022: il programma degli eventi

Domenica 18 settembre la consegna delle Borse di Studio Filippo Cantoni
Rugby: nasce l’Eccellenza Femminile

Rugby: nasce l’Eccellenza Femminile

Il calendario di Eccellenza e Serie A femminile 2022/23
Zebre Parma: nuovi colori per abbracciare la città

Zebre Parma: nuovi colori per abbracciare la città

Basta multicolor, altro restyling cromatico nel logo della franchigia con base a Parma
Leicester Tigers Camp Italia: ancora pochi posti disponibili

Leicester Tigers Camp Italia: ancora pochi posti disponibili

A Vada la tappa dei Leicester Tigers Camp Italia 2022

ultime notizie di Premiership

notizie più cliccate di Premiership