5 mesi fa 05/03/2020 14:41

Ufficiale: rinviata Italia - Inghilterra del Sei Nazioni di rugby

Chiuso in anticipo il 6 Nazioni per tutte le rappresentative azzurre

Questa mattina avevamo pubblicato un resoconto della situazione dopo che il decreto dei ministri atto a contenere l’epidemia COVID-19 è stato confermato. Proprio in questi minuti è arrivata l’ufficialità dalla Federazione Italiana Rugby che, in accordo con la Rugby Football Union e Six Nations, annuncia il rinvio a data da destinarsi di Italia - Inghilterra, match della 5° ed ultima giornata del Guinness Six Nations 2020 in programma sabato 14 marzo a Roma.

Sei Nazioni chiuso in anticipo quindi sia per la nazionale maggiore maschile che per le rappresentative Under 20 e Femminile. Tutte e sfide tra Irlanda - Italia (6-7-8 marzo) e Italia - Inghilterra (13-14-15 marzo) sono rinviate a data da destinarsi. L’Italia avrebbe dovuto giocare all’Olimpico di Roma, l’Italdonne al Plebiscito di Padova mentre la Nazionale U20 al Payanini Center di Verona. Il Coronavirus ha fermato quasi tutto lo sport italiano oltre che gli incontri internazionali di rugby.

 

Il comunicato federale:

“Sulla base delle informazioni attualmente disponibili, tutti gli altri incontri di Sei Nazioni continuano a rimanere calendarizzati come previsto. Come precedentemente dichiarato, Sei Nazioni intende garantire la disputa di tutti i quindici incontri dei tre Tornei quando il tempo lo permetterà. Non verranno fatti annunci circa la ricalendarizzazione mentre si continua a monitorare la situazione.”

 

I match rinviati della Nazionale Femminile, validi per la qualificazione ai mondiali in Nuova Zelanda, dovranno essere recuperati tra maggio e giugno mentre la Nazionale maggiore potrebbe giocare a giugno o a novembre (durante la finestra dei test match internazionali).

 

 

Risultati e la classifica del 6 Nazioni 2020 - clicca sul match per tabellino e statistiche

 

 

 

 

Visita Rugbymeet Shop e scopri tutte le offerte

notizie correlate

Allarme Stade Français, si sospettano 25 casi di COVID-19

Allarme Stade Français, si sospettano 25 casi di COVID-19

Membri dello staff, dirigenti e giocatori contagiati dopo il ritorno da Nizza
Per Blues-Crusaders ci sarà il tutto esaurito

Per Blues-Crusaders ci sarà il tutto esaurito

Attesi oltre 43,000 spettatori, un sold-out senza precedenti
Billy Vunipola nel pensatoio: "ai Mondiali avevo la testa tra le nuvole"

Billy Vunipola nel pensatoio: "ai Mondiali avevo la testa tra le nuvole"

Il terza linea centro confessa alcuni problemi avuti nel recente passato, compresi i rapporti difficili con il fratello Mako
Exeter Chiefs a rischio fallimento se si gioca a porte chiuse

Exeter Chiefs a rischio fallimento se si gioca a porte chiuse

Il CEO Tony Rowe è stato chiaro "gli sponsor e i diritti tv servono, ma noi campiamo con i biglietti venduti ai tifosi"
Scozia, giocatori in guardia in vista della ripresa del Pro14

Scozia, giocatori in guardia in vista della ripresa del Pro14

Ad Aberdeen due casi positivi tra i calciatori della Premier League in un pub, e il CEO Mark Dodson avverte i rugbysti
I Medicei non si iscrivono al Top12 2020/2021

I Medicei non si iscrivono al Top12 2020/2021

La squadra fiorentina non parteciperà al prossimo campionato, resta la Serie A
Il wrestler Sheamus si racconta: "in WWE sono un duro, devo ringraziare il rugby"

Il wrestler Sheamus si racconta: "in WWE sono un duro, devo ringraziare il rugby"

Stephen Farrelly si considera uno coriaceo e duro, il tutto grazie al suo passato nel rugby al college

ultime notizie di 6 Nazioni

notizie più cliccate di 6 Nazioni