10 mesi fa 14/09/2019 19:06

World Rugby Hall of Fame 2019, ecco chi sarà introdotto

I sei giocatori saranno introdotti durante la notte dei World Rugby Awards del 3 novembre

Sarà una cerimonia in gran stile quella dei World Rugby Awards 2019, che si terrà a Tokyo il prossimo 3 novembre, il giorno successivo alla finale di Rugby World Cup.

Sei i giocatori che saranno introdotti nella World Rugby Hall of Fame. Sei nomi che hanno fatto grande il rugby mondiale. A partire dall'ex capitano degli All Blacks Richie McCaw, due volte campione del Mondo (2011 e 2015) e ormai figura di spicco del rugby mondiale. Con lui sarà introdotto il 72enne ex coach della Nuova Zelanda, Graham Henry, colui che ha guidato gli All Blacks alla vittoria della RWC 2011.

Inoltre ci sarà il "Bue" Os du Randt, colui che ha vinto due Mondiali a 12 anni di distanza (1995 e 2007). A loro quattro sarà affiancato, con un'introduzione postuma, il dirigente sportivo giapponese Shiggy Konno, ex segretario generale della Asian Rugby Football Union ed ex presidente della Japan Rugby Football Union e membro dell'International Rugby Board. Infine ci sarà anche Diego Ormaechea, simbolo del rugby in Uruguay, che a 40 anni nel 1999 divenne il giocatore più anziano a scendere in campo durante un Mondiale. Infine sarà introdotto Peter Fatialofa (scomparso nel 2013 per un arresto cardiaco) capitano di Samoa che guidò la nazionale isolana alla loro prima storica Rugby World Cup nel 1991. Fatialofa, nato ad Auckland, avrebbe potuto rappresentare gli All Blacks, e fu il primo giocatore nato in Nuova Zelanda a rappresentare una nazionale delle Isole del Pacifico.

 

Foto newshub.co.nz

 

I gironi e il calendario partite della Rugby World Cup 2019

Clicca qui per i prezzi dei biglietti della RWC2019

 

Scopri la nuova liena di palloni RM

Graziano Meneghini  10 mesi fa

Sbaglio o sono citati solo in cinque?

notizie correlate

A volte ritornano: Sir Graham Henry nello staff di Auckland

A volte ritornano: Sir Graham Henry nello staff di Auckland

L’allenatore campione del mondo con gli All Blacks torna ad allenare in Nuova Zelanda
Neil Jenkins: una vita da mediano

Neil Jenkins: una vita da mediano

Grazie al suo piede preciso e fidato l'apertura gallese Neil Jenkins è stato il primo uomo a raggiungere i 1000 punti nei test match, e questo lo ha reso un campione immortale.
Tana Umaga: eroe nazionale

Tana Umaga: eroe nazionale

Tana Umaga, capitano degli All Blacks in 21 partite, è stato elevato allo status di eroe nazionale e ampiamente acclamato come uno dei migliori trequarti di tutti i tempi.
Richie McCaw: sul tetto del mondo

Richie McCaw: sul tetto del mondo

Richie McCaw, il miglior openside flanker del pianeta. Il capitano che ha indossato la fascia al braccio più di tutti, e che più di tutti ha vinto. L'uomo che è salito sul tetto del mondo e non intende più scendervi.
Carlos Spencer: il funambolo degli All Blacks

Carlos Spencer: il funambolo degli All Blacks

Le giocate sfrontate, la velocità, i lampi di genio, sono queste le caratteristiche che hanno fatto di Carlos Spencer uno dei giocatori più amati del nostro tempo.
Un piazzato nel finale beffa i Reds, i Brumbies vincono 22-20

Un piazzato nel finale beffa i Reds, i Brumbies vincono 22-20

All'80'+2 arriva la sentenza, con un piazzato di Mackenzie Hansen che capovolge il risultato

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di World Rugby

notizie più cliccate di World Rugby