2 anni fa 03/11/2019 18:01

Pieter Steph du Toit giocatore dell'anno 2019

Tutti i vincitori dei World Rugby Awards 2019

La cerimonia dei World Rugby Awards 2019 si è tenuto questa mattina, alla Prince Tower di Tokyo. I vincitori erano stati già ampiamente anticipati ieri, dalla vittoria degli Springboks sull'Inghilterra nella finale di Rugby World Cup 2019.

Il Sudafrica è la squadra dell'anno, così come il suo coach Rassie Erasmus, nominato allenatore dell'anno. Erasmus ha preso le redini di una nazionale in crisi da quasi quattro anni, e ha rilanciato gli Springboks in modo sorprendente, vincendo Rugby Championship e Rugby World Cup nello stesso anno. La capacità dell'allenatore di puntare sulla solidità della squadra è stato il punto di forza. La difesa arrembante, la solidità della maul e della mischia sudafricana, combinata perfettamente con il gioco alla mano dei veloci tre quarti, hanno fatto la differenza durante il Mondiale.

Giocatore dell'anno a Pieter-Steph du Toit, al suo secondo Mondiale. Una terza linea colossale (2 metri per 120 kg) che in passato ha ricoperto il ruolo di seconda linea; dotato di aggressività, tecnica e tenacia nei punti d'incontro, tanto da aver totalizzato 61 placcaggi in questo Mondiale di rugby.

Arbitro dell'anno a Wayne Barnes, uno che di esperienza ne ha da vendere. Purtroppo con l'Inghilterra in finale, il direttore di gara si è dovuto accontentare della finale del 3° posto, lasciando spazio al meno esperto e capace Jerome Garçes. 

TJ Perenara vince il premio per la meta dell'anno, marcata contro la Namibia. A Romain Ntamack il premio di giocatore rivelazione.

World Rugby Team of the Year: Sudafrica
World Rugby Coach of the Year: Rassie Erasmus (Sudafrica)
World Rugby Player of the Year: Pieter Steph du Toit (Sudafrica)
World Rugby Women's Player of the Year: Emily Scarratt (Inghilterra)
World Rugby Referee of the Year: Wayne Barnes
World Rugby International Try of the Year: TJ Perenara (Nuova Zelanda-Namibia 71-9)
World Rugby Breakthrough player of the Year: Romain Ntamack (Francia)
Vernon Pugh Award: Bernard Lapasset, ex presidente di World Rugby
World Rugby Special Merit Award: Jamie Heaslip (Irlanda)

 

Foto Twitter @Supersport

Clicca qui per tutte le dirette (in Italia) della Rugby World Cup 2019

Risultati e classifiche dei gironi della Rugby World Cup 2019 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU

Scopri la nuova liena di palloni RM

notizie correlate

Livorno trionfa nel “Memorial Rebecca Braglia”

Livorno trionfa nel “Memorial Rebecca Braglia”

Hanno premiato Giuliano Braglia e Alessia Pilani
Torna il Tigers Camp Italia: iscrizioni aperte per l'estate 2022

Torna il Tigers Camp Italia: iscrizioni aperte per l'estate 2022

Due appuntamenti e tre location per il Tigers Camp Italia 2022
Federico Aramburu ucciso a Parigi

Federico Aramburu ucciso a Parigi

L'ex rugbysta argentino sarebbe stato vittima di un colpo d'arma da fuoco
Iscrizioni aperte alla Senior Academy di Verona

Iscrizioni aperte alla Senior Academy di Verona

Test di selezione il prossimo 23 marzo
Rugby: approvate cinque nuove regole

Rugby: approvate cinque nuove regole

Alcune regole sperimentali hanno trovato l’approvazione definitiva di World Rugby
Probabilmente la meta più rocambolesca mai segnata [VIDEO]

Probabilmente la meta più rocambolesca mai segnata [VIDEO]

La palla rimbalza sul giocatore che sta uscendo accompagnato dal fisio

ultime notizie di World Rugby

notizie più cliccate di World Rugby