1 anno fa 14/09/2021 22:40

Zebre Rugby: Emiliano Bergamaschi “dovremo essere molto intelligenti”

L’ex tecnico dei Pumas si apre alla prima intervista

Emiliano Bergamaschi è arrivato a Parma questa estate per diventare responsabile della guida tecnica del pacchetto degli avanti delle Zebre Rugby dopo il passaggio di Andrea Moretti alla nazionale maggiore.

Le Zebre dopo una unica amichevole con il Petrarca (vinta 19-28) e dopo due allenamenti congiunti con il Rugby Viadana si appresta ormai al calcio di inizio dello United Rugby Championship, in programma venerdì 24 settembre alle 18:35 allo Stadio Lanfranchi di Parma contro i Sudafricani Lions.

L’ex allenatore della mischia dei Pumas alla Coppa del Mondo del 2015 ha rilasciato la sua prima intervista dal comunicato del club.

“Sono qui a Prima con l’obiettivo di mantenere elevati gli standard del club e trovare il modo di alimentare una crescita continua nei giocatori” esordisce Emiliano Bergamaschi.

“Lo staff è molto valido e Mike è una persona straordinaria, dalla mentalità e l’atteggiamento molto aperto. Ci permette di interagire e dire la nostra in ogni momento, mi sento davvero a mio agio qui. La struttura del centro sportivo è ottima. Certo, c’è sempre qualcosa che si può migliorare, ma gli standard sono di buon livello. La squadra è composta da un gruppo di giocatori molto giovani e talentuosi, con la chiara intenzione di migliorarsi e di diventare sempre più competitivi”.

“Il pacchetto di mischia delle Zebre è molto giovane, ci sono in particolare alcuni prospetti interessanti da sviluppare. In questo momento abbiamo la straordinaria occasione di renderli dei giocatori di livello mondiale. Sappiamo che non siamo il più grosso e il più alto dei pacchetti di mischia del torneo, per cui dobbiamo essere molto intelligenti nell’elaborare una strategia che si possa sposare al tipo di giocatori che abbiamo qui”.

“Le Zebre hanno uno stile di gioco chiaro e definito: continueremo a lavorare per allenare una squadra che ama giocare a rugby e mantenere il possesso, senza perderlo con facilità. Dobbiamo sviluppare nei giocatori la consapevolezza di dover fare la scelta giusta nel momento giusto” conclude il tecnico argentino.

 

 

Il calendario dello United Rugby Championship

 

 

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

 

 

notizie correlate

Italia Seven: Matteo Mazzantini nuovo allenatore

Italia Seven: Matteo Mazzantini nuovo allenatore

Andy Vilk saluta la selezione 7s dopo sette anni
Tecnici Fir: triplo ruolo per Roberto Santamaria

Tecnici Fir: triplo ruolo per Roberto Santamaria

Salvatore Costanzo tecnico degli avanti all’Accademia Benetton Rugby
Lo specialista della touche Agustin Cavalieri lascia Fir per la Major League

Lo specialista della touche Agustin Cavalieri lascia Fir per la Major League

Pacini: “Cavalieri ha avuto un impatto sorprendente nello sviluppo dei nostri giovani”
Rugby Treviglio: il miracolo di coach Marco Piccini

Rugby Treviglio: il miracolo di coach Marco Piccini

Tecnico, magazziniere, direttore sportivo e persino accompagnatore
Il rugbista Campione d’Italia sulla Via Francigena

Il rugbista Campione d’Italia sulla Via Francigena

Paolo Bettati detto “Betto” è in viaggio verso Roma
Zebre Rugby: David Williams nuovo assistant coach, confermato Aldo Birchall

Zebre Rugby: David Williams nuovo assistant coach, confermato Aldo Birchall

Si arricchisce a 4 elementi lo staff tecnico delle Zebre

ultime notizie di United Rugby Championship

notizie più cliccate di United Rugby Championship