1 mese fa 28/07/2021 23:56

Andrea Masi e la filosofia da allenatore

“Benetton ha una rosa molto ampia, ciò ci permette di alzare gli standard”

Dopo aver ascoltato le prime impressioni dell’head coach del Benetton Rugby Marco Bortolami oggi tocca a un nuovo arrivato, un nome importante, da giocatore uno dei migliori trequarti della storia del rugby italiano, Andrea Masi.

L’aquilano dopo l’esperienza da allenatore della Wasps Academy approda a Treviso come allenatore dell’attacco. 

 

“Conoscevo già parte dello staff: Marco Bortolami, Fabio Ongaro e Antonio Pavanello, oltre ad Alessandro Zanni con cui ho giocato tanti anni in Nazionale. Negli ultimi mesi ho parlato molto con Paul Gustard e Jim Molony, mi sembra di conoscerli da una vita e anche con tutto il resto dello staff.”

 

Qual è la tua filosofia di rugby?
“La mia filosofia da allenatore non è molto distante da quella che avevo da giocatore. Credo che i risultati e il successo non possano non prescindere dal lavoro duro, per cui il mio impegno è quello di lavorare duro per questa squadra, per questi giocatori e metterli in condizione di esprimere il loro massimo potenziale”.

 

Benetton Treviso ha tra perno player e nuovi arrivati ha a disposizione una rosa di oltre 50 giocatori per la stagione di United Rugby Championship. 

“La rosa è molto ampia e ciò è molto positivo, perché una rosa ampia dà competizione all'interno del gruppo e quando c'è competizione gli standard si elevano. Credo che ci sia un giusto bilanciamento tra giocatori giovani ed esperti.

 

Obiettivi del nuovo Benetton Rugby.

"Non ci siamo ancora posti gli obiettivi a lungo termine, al momento siamo molto concentrati sulla prestagione, vogliamo gettare delle fondamenta solide. Credo che alla fine della prestagione avremo un quadro più chiaro su dove possiamo arrivare con questo gruppo”.

 

"Mi aspetto un campionato molto competitivo, con le sudafricane che entrano a far parte del campionato. Ci saranno tante squadre che giocheranno diversi stili di rugby, per cui credo che sarà fondamentale la nostra capacità di adattarci” conclude Andrea Masi. 

 

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita il nostro shop online!

 

notizie correlate

Aldo Birchall head coach del CSKA Rugby Mosca

Aldo Birchall head coach del CSKA Rugby Mosca

Al suo fianco l’esperto John Mulvihill
Benetton Rugby: I primi giorni del ciclo Marco Bortolami

Benetton Rugby: I primi giorni del ciclo Marco Bortolami

Coach Bortolami su obiettivi della nuova stagione, nuovo staff e rosa giocatori
Allenatori: quanto cambiano le panchine del Top10?

Allenatori: quanto cambiano le panchine del Top10?

Conferme e novità in massima serie di rugby
Alexandre Ruiz: da arbitro ad allenatore professionista in Top14

Alexandre Ruiz: da arbitro ad allenatore professionista in Top14

L’arbitro francese assumerà il ruolo di allenatore della difesa del Montpellier
Aldo Birchall allenatore in Russia

Aldo Birchall allenatore in Russia

Il coach italiano racconta le sue prime settimane nello staff del CSKA Rugby di Mosca
British Lions: presentato il nuovo staff tecnico per il Tour 2021

British Lions: presentato il nuovo staff tecnico per il Tour 2021

Tre nuovi allenatori con Warren Gatland per il Tour in Sudafrica

ultime notizie di United Rugby Championship

notizie più cliccate di United Rugby Championship