4 anni fa 20/05/2016 13:12

Imanadol Harinordoquy si ritira dal rugby

Il numero 8 basco dice basta a fine stagione

Imanadol Harinordoquy, 36 anni 1,92 m x 110 kg, flanker/numero 8 attualmente in forza allo Stade Toulousain ha annunciato sulle colonne de L'Equipe che si ritirerà alla fine della stagione in corso.

Harinordoquy ha esordito nel lontano 1999 con la Section Paloise giungendo in semifinale di Top14 e vincendo la Challenge Cup nel 2000, nel 2004 si è trasferito a Biarritz dove ha giocato per 10 anni guadagnandosi oltre 200 presenze per il club e vincendo il Bouclier de Brennus per due stagioni di fila dal 2004 al 2006.

Imanadol ha esordito in nazionale nel 2002 ottenendo 82 caps e segnando 13 mete, con Les BLeus ha vinto 5 Six Nations e ben 3 Grand Slam. Dal 2003 ha disputato 3 Rugby World Cup, giungendo per due volte quarot e perdendo in finale dagli All Blacks nel 2011. Nel 2010 è stato nominato per l'allora premio IRB Player of the Year, unico giocatore dell'Emisfero Nord, venendo poi "sconfitto" da Richie McCaw.

"Sarà un pò speciale giocare i miei ultimi match. Non sono preoccupato, al contrario sono molto carico per i miei ultimi giorni (da giocatore). Voglio vincere qualcosa. La decisione è arrivata quasi naturalmente, ero pronto a smettere già due anni fa dopo la difficile stagione a Biarritz e la retrocessione. Il ginocchio mi faceva sempre male, non potevo quasi più allenarmi, correre era una tortura e dopo i match dovevo mettere 4 borse del ghiaccio sul ginocchio. Ma quando tuo figlio ti chiede di passargli la palla in giardino e tu non pui capisci che esiste una vita al di fuori del rugby"

Bien Jouè Imanadol!!

 

Risultati e Classifica di Top14

notizie correlate

Inziato il TOP14 francese [VIDEO]

Inziato il TOP14 francese [VIDEO]

Esordio di Kurtney Beale con Racing, in campo gli italiani Sergio Parisse e Pietro Ceccarelli
Allenamenti in Francia: “fiduciosi nonostante qualche giocatore positivo al covid-19”

Allenamenti in Francia: “fiduciosi nonostante qualche giocatore positivo al covid-19”

I club di Top14 e ProD2 hanno ripreso gli allenamenti, a settembre dovrebbe ripartire la stagione
Vita da coach: Mirco Bergamasco e la formazione francese

Vita da coach: Mirco Bergamasco e la formazione francese

“All’inizio ho fatto l’errore di voler allenare come mi allenavo io da giocatore”
In Francia sospesa la Ligue 1, non ci sono possibilità per il Top14

In Francia sospesa la Ligue 1, non ci sono possibilità per il Top14

Dopo la decisione sul calcio arriva il diktat anche sul rugby
FFR: pronti 35 milioni di euro per il rugby francese

FFR: pronti 35 milioni di euro per il rugby francese

Bernard Laporte “Il ruolo di una federazione è quello di aiutare i suoi club quando ne hanno bisogno”

ultime notizie di Top14

notizie più cliccate di Top14