10 mesi fa 25/08/2018 18:25

Il discutibile cartellino rosso a Sergio Parisse alla prima di Top14 [VIDEO]

Il capitano azzurro dello Stade Français viene espulso

Si sta giocando oggi la prima giornata di Top14, nel primo turno lo Stade Français di Sergio Parisse fa visita alla neo promossa Perpignan quando al 35’, sul punteggio di 3-29 per lo Stade, Parisse riceve palla da calcio d’inizio. Qui inizia l’episodio controverso: la pressione del giocatore del Perpignan sale rapidamente su Parisse che per proteggersi alza spalla e gomito di riflesso. Sfortunatamente, il difensore catalano arriva di faccia direttamente sulla spalla o il gomito (questione di punti di vista) di Parisse. Anche se le immagini sembrano affermare il contrario, l'arbitro giudica che vi sia un contatto tra il gomito del parigino e la testa del giocatore del Perpignan e non può fare altrimenti che seguire il protocollo estraendo il cartellino rosso. L'arbitro nel colloquio con i capitani giudica come grave l’azione del numero 8 italiano.

Lo Stade Français di Sergio Parisse vincerà comunque la partita 15-46. Senza dubbio sfortunato l’inizio della 14° stagione del nostro Parisse allo Stade Français. Domanda legittima: per voi era un fallo da espulsione?

 

Risultati e classifica di Top14

 

Visita Rugbymeet Shop e scopri tutte le offerte

 

Samuele Bartolini  10 mesi fa

Non scherziamo, qua stiamo andando veramente oltre. Lo aveva detto James Haskell: il rugby sta diventando uno sport da donnicciole

Sara Gaudino  10 mesi fa

Mi limito a commentare cò che si vede dalle immagini visto che è l'unica cosa che conta. Parisse alza il gomito che finisce sul volto dell'avversario, giallo sacrosanto, rosso non così inevitabile

Mattia Brignoli  10 mesi fa

Robe da soccer, con il rugby questo cartellino non c'entra nulla! E le immagini dicono esattamente l'opposto. Il braccio lo allarga nel dopo impatto per spostare l'avversario che ha deciso di schiantarsi a mille con il petto alto e la schiena retta. Il rosso semmai sarebbe dovuto andare al catalano, per l'obrobrio di non placcaggio che ha sfoderato; dimostrando di dover assolutamente rivedere la tecnica di placcaggio.

Graziano Meneghini  10 mesi fa

Quoto completamente Mattia

Antonio Adorisio  10 mesi fa

ma scherziamo! allora chiudiamo baracca e burattini e diamoci al balletto...

Andrea Daverio  10 mesi fa

non sapevo si placcasse col mento.... mah sempre più perplesso!!!

notizie correlate

Modifiche nel regolamento sull’ingaggio in mischia da parte di World Rugby

Modifiche nel regolamento sull’ingaggio in mischia da parte di World Rugby

La modifica principale riguarda la procedura di ingaggio, sotto accurata osservazione i placcaggi pericolosi
Agustin Pichot per un mondo ovale giusto, per un rugby più giusto

Agustin Pichot per un mondo ovale giusto, per un rugby più giusto

L’ex mediando Pumas su promozione e retrocessione da Tier 1 e Tier 2, di Italia e Argentina
Guida al Mondiale di Rugby Under 20

Guida al Mondiale di Rugby Under 20

World Rugby U20s Championship: in panchina 13 giocatori
Rugby: dall’Inghilterra la regola dell’Half Game, tutti devono giocare

Rugby: dall’Inghilterra la regola dell’Half Game, tutti devono giocare

Ecco 10 consigli per riuscire a far giocare almeno metà partita a tutti
Quella volta della “Fox” in Inghilterra - Italia [VIDEO]

Quella volta della “Fox” in Inghilterra - Italia [VIDEO]

La furbizia italiana nell’aggirare la regola della ruck
Will Greenwood propone un drop alternativo [VIDEO]

Will Greenwood propone un drop alternativo [VIDEO]

Il campione del mondo inglese si ispira al Football Americano
Il focus sulla performance difensiva di Francois Louw [VIDEO]

Il focus sulla performance difensiva di Francois Louw [VIDEO]

Francois Louw a 34 anni compiuti è ancora un giocatore capace di fare la differenza

ultime notizie di Top14

notizie più cliccate di Top14