3 anni fa 22/12/2016 15:55

Caso Johan Goosen: Racing 92 infuriato con il giocatore

Goosen vorrebbe “aggirare” il contratto per passare a un’altra squadra

Qualche giorno fa la notizia dal comunicato ufficiale del Racing Paris 92: “Goosen ha annunciato oggi l’incredibile decisione di mettere fine alla sua carriera e tornare in Sudafrica per assumere un importante ruolo di direttore commerciale in Sud Africa. E’ motivo di grande delusione per noi che un giocatore con così tanto talento abbandoni il rugby professionistico….”

Johan Goosen, 24 anni, è uno dei più talentuosi trequarti sudafricani del momento e aveva da poco prolungato il contatto con il Racing 92 aumentando il suo stipendio di € 500.000 euro all’anno.

Decisione sicuramente sconcertante ma il club parigino aveva accettato la volontà de giocatore. Oggi però voci dai media sudafricani parlano di un concreto interessamento del Gloucester nei confronti di Johan Goosen (1,85 m x 89 kg) e la conclusione che la volontà di chiudere il contratto con il Racing per motivi di lavoro sarebbe stata soltanto una scusa per sciogliere l’accordo in modo “legale”, sfruttando una lacuna nel sistema amministrativo francese.

Il giocatore dell’anno in Top14 2015/2016 non ha commentato la vicenda. Chi però ha espresso parole è l’allenatore del Racing Travers“Da allenatore vedo la cosa inaccettabile. Abbiamo un gruppo di giocatori che vogliono vincere e combattere insieme, ma Goosen voleva combattere da solo e abbandonare la nave. Il suo comportamento non è accettabile. Non ha rispettato il club e il suo compagni di squadra.”

Dopo il caso Martin Castrogiovanni ecco un’altra gatta da pelare per il Racing del presidente Lorenzetti

 

Risultati e classifica di Top14

notizie correlate

Inziato il TOP14 francese [VIDEO]

Inziato il TOP14 francese [VIDEO]

Esordio di Kurtney Beale con Racing, in campo gli italiani Sergio Parisse e Pietro Ceccarelli
Allenamenti in Francia: “fiduciosi nonostante qualche giocatore positivo al covid-19”

Allenamenti in Francia: “fiduciosi nonostante qualche giocatore positivo al covid-19”

I club di Top14 e ProD2 hanno ripreso gli allenamenti, a settembre dovrebbe ripartire la stagione
Vita da coach: Mirco Bergamasco e la formazione francese

Vita da coach: Mirco Bergamasco e la formazione francese

“All’inizio ho fatto l’errore di voler allenare come mi allenavo io da giocatore”
In Francia sospesa la Ligue 1, non ci sono possibilità per il Top14

In Francia sospesa la Ligue 1, non ci sono possibilità per il Top14

Dopo la decisione sul calcio arriva il diktat anche sul rugby
FFR: pronti 35 milioni di euro per il rugby francese

FFR: pronti 35 milioni di euro per il rugby francese

Bernard Laporte “Il ruolo di una federazione è quello di aiutare i suoi club quando ne hanno bisogno”
Irlanda: il gruppo dei 26 giocatori che sfiderà l’Italia a Chicago

Irlanda: il gruppo dei 26 giocatori che sfiderà l’Italia a Chicago

Italia, Marius Goosen “i giocatori sul campo hanno mostrato un maggiore feeling”

ultime notizie di Top14

notizie più cliccate di Top14