5 mesi fa 02/02/2020 17:28

Petrarca la rivincita è servita, prima sconfitta per Rovigo

Risultati della 10° giornata di Top12

Al termine della 10° giornata di Top12, giocata durante la prima giornata di Sei Nazioni, successo all'ultimo minuto del Petrarca su Rovigo. I Padovani vincono con una meta al 57', in 13 contro 15. Rovigo che incassa la prima sconfitta stagionale. 

Calvisano in lieve calo: Valorugby battono i bresciani grazie ad una marcatura di Mordacci. Ampio successo delle Fiamme Oro contro il Colorno. I Lyons vincono a Piacenza contro la Lazio, grazie ad un drop di Guillomot all'84'. San Donà chiude il match con Mogliano con un punto di bonus difensivo.

 

Sitav Lyons-Lazio Rugby  19-18

I piacentini ottengono un successo di rilievo sulla Lazio. Dopo il primo vantaggio dei bianco celesti, arrivato al 5' con Bonifazi (0-5), pronta risposte dei padroni di casa con Guillomot, che porta i Lyons al riposto sul 10-8.  Nella ripresa arrivano altri due piazzati di Guillomto, che porta i suoi sul 16-8. La Lazio accorcia le distanze con la meta di Lohmidze (16-15), poi un piazzato di Cozzi riporta i laziali in vantaggio. Sembra fatta, ma il drop di Guillomot all'80+4 consente ai padroni di casa di ottenere un successo insperato.

 

Petrarca Padova-Rugby Rovigo  19-16

Petrarchini alla ricerca della rivincita, dopo la sconfitta in Coppa Italia subita contro i rodigini. Lunga battaglia al piede tra le due squadre, con Padova in vantaggio nei primi minuti con due calci di Chillon (6-0). Al 19' Odiete accorcia le distanze (6-3) e poi pareggia al 23' (6-6). Al 26' passa in vantaggio Rovigo, ancora una volta con il piede di Odiete (6-9). Ancora pareggio del Petrarca con Chillon al 40' (9-9). Al 45' un piazzato di Chillon riporta i padroni di casa sul +3, ma al 54' arriva una meta di punizione per Rovigo: Chillon commette fallo involontario impedendo a Bacchetti di andare in meta (12-16). Petrarca incredibilmente va a marcare da maul in 13 contro 15 ipotecando così il risultato. Prima sconfitta stagionale per il Rovigo con i Petrarchini che si prendono la rivincita della finale di Coppa Italia. Player of the match l’ex Alberto Chillon.

 

Valorugby Emilia-Rugby Calvisano  22-16

Arriva una sconfitta pesantissima per Calvisano contro Valorugby, un risultato che pesa nella posizione in classifica dal momento che Calvisano scende in 4° posizione in classifica, rischiando di subire l'arrivo di Petrarca. I bresciani riescono a mantenersi a distanza grazie ai piazzati di Paolo Pescetto e una meta di Vunisa, che porta i ragazzi di Brunello sul 6-13 al termine del primo tempo. Nella ripresa Pescetto porta i suoi sul 9-16 al 43', poi al 50' arriva un piazzato di Farolini e la meta vincente di Mordacci, che al 56' decide l'incontro portando gli emiliani sul 19-16. Il match si chiude sul 22-16 con un altro piazzato di Farolini.

 

Fiamme Oro-Rugby Colorno  42-10

Ormai ci siamo abituati, alla Caserma Gelsomini piovono sempre mete. Stavolta a ipotecare il risultato sono le Fiamme Oro, che lasciano ben poco al Colorno. I padroni di casa dilagano con le mete di Iovenitti, Malo, Nocera e Marinaro, che consegnano il bonus offensivo al termine del primo tempo. Nella ripresa arrivano altre mete da parte dei cremisi, con Masato e Malo. Una meta per Colorno, marcata da Freddie Tuilagi. Il match si chiude 42-10 e le Fiamme fanno un salto in 3° posizione, nella zona playoff, e adesso più che mai possono giocare per il titolo.

 

Mogliano-San Donà  27-24

Al Quaggia di Mogliano va di scena un derby equilibrato che vede passar in vantaggio il San Donà con Katz a cui replica poco dopo Ormson. Tra il 27esimo ed il 32esimo Mogliano si porta avanti con 2 mete di Betti e Tuilagi trasformate da Ormson. A fine primo tempo accorcia le distanze San Donà con Petrozzi per la chiusura del primo tempo sul 17 a 10. Nel secondo tempo subito un'altra meta di Petrozzi riporta la parità sul 17 a17.  Mogliano prende sempre più campo e grazie agli errori di San Donà va in meta prima con Guarducci e poi allunga con un calcio di Ormson per il 27 a 17. Reagisce ancora la Lafert che al 33esimo va in meta con Chalonec trasformata da Katz per il definitivo 27 a 24.  

 

Risultati e classifica della 10° giornata di Top12 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Alfio Guarise

Visita Rugbymeet Shop e scopri tutte le offerte

Scopri la nuova liena di palloni RM

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU

notizie correlate

Zebre Rugby: i cinque Permit Player per la stagione 2020/21

Zebre Rugby: i cinque Permit Player per la stagione 2020/21

Gli esordienti Stoian, Fusco e Trulla a caccia del primo cap con le Zebre
Lorenzo Cittadini appende le scarpe al chiodo

Lorenzo Cittadini appende le scarpe al chiodo

L’ex pilone della Nazionale allenerà a Calvisano “dovrò dimostrare di aver la capacità di insegnare e trasferire le mie conoscenze tecniche”
Ufficiale: Nicolò D’Amico nuovo pilone del Rugby Calvisano

Ufficiale: Nicolò D’Amico nuovo pilone del Rugby Calvisano

“Credo che Calvisano sia la squadra ideale per poter esprimere il mio potenziale”
Stefan Basson ingaggiato dallo staff di Mogliano

Stefan Basson ingaggiato dallo staff di Mogliano

L'ex estremo, dopo il ritiro, andrà in panchina nello staff dei veneti
Andrea Zambonin nuovo ingaggio del Calvisano

Andrea Zambonin nuovo ingaggio del Calvisano

Nel club bresciano c'è il gran ritorno di Zambonin
Federico Conforti nuovo acquisto di Valorugby, a Calvisano arriva Angelo Maurizi

Federico Conforti nuovo acquisto di Valorugby, a Calvisano arriva Angelo Maurizi

Gli ultimi approdi a Reggio Emilia e in casa Kawasaki Calvisano
Rugby: online il catalogo RM 2020/21

Rugby: online il catalogo RM 2020/21

Scegli tra la vasta gamma di prodotti certificati Rugbymeet, alta qualità a prezzi davvero convenienti
Rugby: il nuovo protocollo per l’allenamento in sicurezza

Rugby: il nuovo protocollo per l’allenamento in sicurezza

E' possibile tornare a utilizzare gli spogliatoi degli impianti sportivi

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Top12

notizie più cliccate di Top12