6 mesi fa 05/01/2020 16:55

Il Viadana batte il Calvisano e ottiene il secondo successo stagionale

San Donà non riesce a compiere l'impresa sul Petrarca, ecco tutti i risultati dell'8° giornata di Top12

Il Mogliano non riesce nell'impresa. Con le Fiamme Oro il successo sarebbe servito a fare un passo in più per la zona play-off, ma la squadra purtroppo deve accontentarsi del punto di bonus.

Gran performance del Colorno contro il Valorugby, ma i padroni di casa di Reggio Emilia sfruttano l'esperienza e la qualità del proprio gioco, e vincono con bonus offensivo. Il San Donà quasi fa la festa al Petrarca, mantenendo il vantaggio per più di un'ora di gioco; poi c'è il tracollo e il Petrarca può approfittarne per scavare nella difesa avversaria. Il risultato di giornata è il gran successo del Viadana sul Calvisano, assolutamente inatteso.

 

Rugby Viadana-Rugby Calvisano  13-3

Ottima partenza da parte del Viadana, che trova la meta d'apertura dopo appena un minuto di gioco con il mediano Ignacio Ceballos (7-0). Pescetto accorcia le distanze al 20'. Nella ripresa arriva un nuovo piazzato del Viadana, con Ceballos che porta i suoi sul 10-3 al 45'. Il match sembra essere più chiuso di quel che sembra e Calvisano non riesce a valicare la linea di meta del Viadana, che riesce a mantenere il distacco con un altro piazzato di Ceballos (13-3). Il Viadana porta a casa una partita importantissima, concretizzando una vittoria assolutamente inattesa.

 

Valorugby Emilia-Rugby Colorno  29-21

Il Valorugby apre le marcature al 5' con la meta di Francesco Bonavolontà, che va a schiacciare in prossimità della bandierina: 5-0. Dopo un lungo multifase nella metà campo di Valorugby, il Colorno trova la meta del sorpasso con l'ex Zebre Afamasaga: 5-7. Al 26' arriva il nuovo vantaggio di Valorugby: sugli sviluppi di una mischia, pallone calciato in avanti con Farolini che si invola e va a segno alla bandierina (12-7). Al 38' il Colorno prova l'avanzamento nei 22 avversari, ma il pallone viene intercettato da Mirko Amenta, che poi scarica su Latu Vaeno che si invola in mezzo ai pali: 19-7. Nella ripresa arriva la meta del bonus di Valorugby al 45': mischia per Colorno al limite dell'area, il pallone viene recuperato da Valorugby, ottimo calcio di Farolini catturato da Costella che va in meta: 26-7. Al 53' arriva la seconda meta di Afamasaga, che porta il Colorno sul -12: 26-14. Dopo un piazzato di Farolini, Colorno si porta sul -8 con la meta di Borsi: 29-21 quando manca circa un quarto d'ora alla fine dell'incontro.

 

Mogliano Rugby-Fiamme Oro Rugby 16-23

Dopo un primo piazzato di Azzolini nei primi minuti (0-3) sorpasso del Mogliano al 12': serie di raccogli e vai al limite dell'area, pallone liberato per Yannick Abanga che evita un placcaggio e vola in meta, 7-3. Azzolini riporta i suoi sul -1 dopo un piazzato. Nella ripresa i Cremisi trovano immediatamente il sorpasso, con la meta si Simone Marinaro (7-13). Al 53' Ormson accorcia le distanze con un piazzato: 10-13. Al 60' arriva un giallo per Niccolò Ceccato. Al 65' allunga nel risultato le Fiamme Oro con la meta di Matteo Cornelli (10-18). Mogliano trova un piazzato al 71' con Ormson. Al 73' Mogliano regala una meta alle Fiamme, a segno con Roberto Quartaroli (13-23). Nel finale Mogliano ottiene il bonus difensivo con un piazzato di Ormson, che chiude i conti sul 16-23.

 

Petrarca Padova-Lafert San Donà  27-11

Al 9' il Petrarca parte male, con il giallo a Samuel Faiva. San Donà va per i pali e non sbaglia con Katz: 0-3. Raddoppio di Katz al 22' (0-6). Al 55' Garbisi riesce a muovere il tabellino per il Petrarca (3-6), ma un minuto dopo arriva la meta dell'allungo di San Donà: dopo una serie di pick and go al limite dell'area c'è la segnatura di Anthony Meachen (3-11). Al 64' Paolo Garbisi riporta i suoi in partita con una meta: 10-11. San Donà subisce un tracollo nell'ultimo quarto di gara, e Petrarca trova la meta di Trotta, oltre che una meta tecnica al 76', che portano la squadra sul 27-11.

 

Sitav Rugby Lyons-I Medicei  21-24

Vantaggio dei piacentini al 5' con un piazzato di Guillomot. I Medicei trovano il sorpasso al 14' con la meta di Mohammadali Esteki, che porta i toscani sul 3-7. Nuovo sorpasso dopo cinque minuti, con la meta dei Lyons firmata dia Lorenzo Bruno (8-7). Al 21' arriva la seconda meta per i Lyons, a segno Luca Petillo (15-7). Al 34' I Medicei accorciano le distanze con la meta di Alessio Mattoccia (15-14); i toscani sfruttano l'abbrivio e al 40' trovano la terza meta, quella che vale il vantaggio, con l'ex Jaguares Segundo Tuculet (15-21). Il gioco al piede continua tra le due compagini, fino al pareggio 21-21 propiziato da Guillomot. Al 74' Newton porta I Medicei sul 21-24 finale.

 

Risultati e classifica dell'8° giornata di Top12  clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Alfio Guarise

Dai un'occhiata alla nuova liena di palloni RM

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU

notizie correlate

Zebre Rugby: i cinque Permit Player per la stagione 2020/21

Zebre Rugby: i cinque Permit Player per la stagione 2020/21

Gli esordienti Stoian, Fusco e Trulla a caccia del primo cap con le Zebre
Lorenzo Cittadini appende le scarpe al chiodo

Lorenzo Cittadini appende le scarpe al chiodo

L’ex pilone della Nazionale allenerà a Calvisano “dovrò dimostrare di aver la capacità di insegnare e trasferire le mie conoscenze tecniche”
Ufficiale: Nicolò D’Amico nuovo pilone del Rugby Calvisano

Ufficiale: Nicolò D’Amico nuovo pilone del Rugby Calvisano

“Credo che Calvisano sia la squadra ideale per poter esprimere il mio potenziale”
Stefan Basson ingaggiato dallo staff di Mogliano

Stefan Basson ingaggiato dallo staff di Mogliano

L'ex estremo, dopo il ritiro, andrà in panchina nello staff dei veneti
Andrea Zambonin nuovo ingaggio del Calvisano

Andrea Zambonin nuovo ingaggio del Calvisano

Nel club bresciano c'è il gran ritorno di Zambonin
Federico Conforti nuovo acquisto di Valorugby, a Calvisano arriva Angelo Maurizi

Federico Conforti nuovo acquisto di Valorugby, a Calvisano arriva Angelo Maurizi

Gli ultimi approdi a Reggio Emilia e in casa Kawasaki Calvisano
Zebre Rugby: ingaggiati cinque giovani dal Top12

Zebre Rugby: ingaggiati cinque giovani dal Top12

Salto di categoria per Iacopo Bianchi, Giovanni D’Onofrio, Matteo Nocera, Nicolò Casilio e Paolo Pescetto
Andrea Bronzini lascia San Donà per vestire la maglia del Rugby Calvisano

Andrea Bronzini lascia San Donà per vestire la maglia del Rugby Calvisano

Il giovane trequarti insegue la possibilità di tornare in una franchigia di Pro14?

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Top12

notizie più cliccate di Top12