3 mesi fa 05/01/2020 16:55

Il Viadana batte il Calvisano e ottiene il secondo successo stagionale

San Donà non riesce a compiere l'impresa sul Petrarca, ecco tutti i risultati dell'8° giornata di Top12

Il Mogliano non riesce nell'impresa. Con le Fiamme Oro il successo sarebbe servito a fare un passo in più per la zona play-off, ma la squadra purtroppo deve accontentarsi del punto di bonus.

Gran performance del Colorno contro il Valorugby, ma i padroni di casa di Reggio Emilia sfruttano l'esperienza e la qualità del proprio gioco, e vincono con bonus offensivo. Il San Donà quasi fa la festa al Petrarca, mantenendo il vantaggio per più di un'ora di gioco; poi c'è il tracollo e il Petrarca può approfittarne per scavare nella difesa avversaria. Il risultato di giornata è il gran successo del Viadana sul Calvisano, assolutamente inatteso.

 

Rugby Viadana-Rugby Calvisano  13-3

Ottima partenza da parte del Viadana, che trova la meta d'apertura dopo appena un minuto di gioco con il mediano Ignacio Ceballos (7-0). Pescetto accorcia le distanze al 20'. Nella ripresa arriva un nuovo piazzato del Viadana, con Ceballos che porta i suoi sul 10-3 al 45'. Il match sembra essere più chiuso di quel che sembra e Calvisano non riesce a valicare la linea di meta del Viadana, che riesce a mantenere il distacco con un altro piazzato di Ceballos (13-3). Il Viadana porta a casa una partita importantissima, concretizzando una vittoria assolutamente inattesa.

 

Valorugby Emilia-Rugby Colorno  29-21

Il Valorugby apre le marcature al 5' con la meta di Francesco Bonavolontà, che va a schiacciare in prossimità della bandierina: 5-0. Dopo un lungo multifase nella metà campo di Valorugby, il Colorno trova la meta del sorpasso con l'ex Zebre Afamasaga: 5-7. Al 26' arriva il nuovo vantaggio di Valorugby: sugli sviluppi di una mischia, pallone calciato in avanti con Farolini che si invola e va a segno alla bandierina (12-7). Al 38' il Colorno prova l'avanzamento nei 22 avversari, ma il pallone viene intercettato da Mirko Amenta, che poi scarica su Latu Vaeno che si invola in mezzo ai pali: 19-7. Nella ripresa arriva la meta del bonus di Valorugby al 45': mischia per Colorno al limite dell'area, il pallone viene recuperato da Valorugby, ottimo calcio di Farolini catturato da Costella che va in meta: 26-7. Al 53' arriva la seconda meta di Afamasaga, che porta il Colorno sul -12: 26-14. Dopo un piazzato di Farolini, Colorno si porta sul -8 con la meta di Borsi: 29-21 quando manca circa un quarto d'ora alla fine dell'incontro.

 

Mogliano Rugby-Fiamme Oro Rugby 16-23

Dopo un primo piazzato di Azzolini nei primi minuti (0-3) sorpasso del Mogliano al 12': serie di raccogli e vai al limite dell'area, pallone liberato per Yannick Abanga che evita un placcaggio e vola in meta, 7-3. Azzolini riporta i suoi sul -1 dopo un piazzato. Nella ripresa i Cremisi trovano immediatamente il sorpasso, con la meta si Simone Marinaro (7-13). Al 53' Ormson accorcia le distanze con un piazzato: 10-13. Al 60' arriva un giallo per Niccolò Ceccato. Al 65' allunga nel risultato le Fiamme Oro con la meta di Matteo Cornelli (10-18). Mogliano trova un piazzato al 71' con Ormson. Al 73' Mogliano regala una meta alle Fiamme, a segno con Roberto Quartaroli (13-23). Nel finale Mogliano ottiene il bonus difensivo con un piazzato di Ormson, che chiude i conti sul 16-23.

 

Petrarca Padova-Lafert San Donà  27-11

Al 9' il Petrarca parte male, con il giallo a Samuel Faiva. San Donà va per i pali e non sbaglia con Katz: 0-3. Raddoppio di Katz al 22' (0-6). Al 55' Garbisi riesce a muovere il tabellino per il Petrarca (3-6), ma un minuto dopo arriva la meta dell'allungo di San Donà: dopo una serie di pick and go al limite dell'area c'è la segnatura di Anthony Meachen (3-11). Al 64' Paolo Garbisi riporta i suoi in partita con una meta: 10-11. San Donà subisce un tracollo nell'ultimo quarto di gara, e Petrarca trova la meta di Trotta, oltre che una meta tecnica al 76', che portano la squadra sul 27-11.

 

Sitav Rugby Lyons-I Medicei  21-24

Vantaggio dei piacentini al 5' con un piazzato di Guillomot. I Medicei trovano il sorpasso al 14' con la meta di Mohammadali Esteki, che porta i toscani sul 3-7. Nuovo sorpasso dopo cinque minuti, con la meta dei Lyons firmata dia Lorenzo Bruno (8-7). Al 21' arriva la seconda meta per i Lyons, a segno Luca Petillo (15-7). Al 34' I Medicei accorciano le distanze con la meta di Alessio Mattoccia (15-14); i toscani sfruttano l'abbrivio e al 40' trovano la terza meta, quella che vale il vantaggio, con l'ex Jaguares Segundo Tuculet (15-21). Il gioco al piede continua tra le due compagini, fino al pareggio 21-21 propiziato da Guillomot. Al 74' Newton porta I Medicei sul 21-24 finale.

 

Risultati e classifica dell'8° giornata di Top12  clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Alfio Guarise

Dai un'occhiata alla nuova liena di palloni RM

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU

notizie correlate

TOP12: Calvisano appoggia la sospensione definitiva

TOP12: Calvisano appoggia la sospensione definitiva

“Alimentare speranze in questo momento significa immettere tensione in un sistema che necessita tranquillità”
Victor Jimenez nel post partita: "Adesso verrà fuori il lavoro fatto fino ad oggi"

Victor Jimenez nel post partita: "Adesso verrà fuori il lavoro fatto fino ad oggi"

Le dichiarazioni dei coach al termine della 12° giornata di Top12
Il Viadana vince la battaglia con Valorugby, successo per la Lazio all'ultimo minuto

Il Viadana vince la battaglia con Valorugby, successo per la Lazio all'ultimo minuto

I Medicei spaventano il Petrarca, ma alla fine i padovani vincono in rimonta
Testa coda Rovigo-Lyons nella 12° giornata di Top12

Testa coda Rovigo-Lyons nella 12° giornata di Top12

Prima dei match sarà osservato un minuto di silenzio in ricordo di Tommaso Battini
Massimo Brunello: "Sappiamo di non essere al meglio, dobbiamo tenere duro"

Massimo Brunello: "Sappiamo di non essere al meglio, dobbiamo tenere duro"

Le dichiarazioni di Casellato, Guidi, Brunello, Jimenez e Prestera al termine dell'11° giornata di Top12
Rovigo batte il Valorugby ed è campione d'inverno

Rovigo batte il Valorugby ed è campione d'inverno

I Bersaglieri ottengono il successo sperato, Fiamme Oro beffate nel finale da Calvisano
Sospensione campionati: Bresciani è con Malagò “si poteva attendere fin dopo Pasqua”

Sospensione campionati: Bresciani è con Malagò “si poteva attendere fin dopo Pasqua”

Il presidente del CONI Malagò “è chiaro che non hanno voluto aspettare una data condivisa”
Ufficiale: campionati di rugby definitivamente sospesi

Ufficiale: campionati di rugby definitivamente sospesi

In arrivo misure di sostegno straordinarie verso i club

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Top12

notizie più cliccate di Top12