notizie in primo piano di Grande Slam

6 Nazioni    0 commenti   8 mesi fa
E’ arrivato il grande giorno, il Super Saturday del 6 Nazioni si chiude oggi con il 5° ed ultimo turno, come ciliegia sulla torta la sfida finale tra Francia e Inghilterra allo Stade de France di Parigi (ore 21.00). I Bleus sono i favoriti  contro un …
Miti del Rugby    0 commenti   4 anni fa

Tony Stanger: cornamuse nel vento

Il più prolifico metaman di Scozia

Con le sue 24 mete, Tony Stanger è l’attuale detentore del record per quanto riguarda il numero di mete in Scozia. Una di queste è la famosa marcatura che ha concesso il Grande Slam alla propria nazionale nel 1990.
Miti del Rugby    0 commenti   4 anni fa

Jack Matthews: il dottore di ferro

Il trequarti centro gallese soprannominato Iron Man

Il gallese Jack Matthews è stato uno dei più devastanti placcatori che il rugby abbia mai visto. Medico di professione, questo trequarti centro è riuscito ad imporre il pareggio anche a Rocky marciano durante un incontro di boxe.
Internazionale    0 commenti   4 anni fa
Aveva fatto già scalpore questa estate il suo rinnovo con i Cardiff Blues alla veneranda età di 37 anni, oggi però uno dei giocatori più esperti in attività di tutto il Galles e di tutto il Pro14 deve dire addio al rugby e ai Card …
6 Nazioni    0 commenti   4 anni fa

Gli Highlights con tutte le mete dell’ultima giornata del Sei Nazioni [VIDEO]

Le video sintesi delle ultime tre sfide del 6 Nazioni 2018

E’ stato un ultimo turno davvero entusiasmante nonostante la nazione vincitrice del torneo era nota da sabato scorso. La Scozia riesce a superare l’Italia solamente a due minuti dalla fine grazie a un piazzato di Laidlaw, positiva
6 Nazioni    2 commenti   4 anni fa

Grande Slam dell’Irlanda, l’Inghilterra crolla a Twickenham

En plein dell’Irlanda a San Patrizio, il 6 Nazioni è tutto verde

Un Inghilterra troppo fallosa si inchina a una solida e precisa Irlanda. Partono forte i trifogli che vanno in meta prima con Ringrose e poi con CJ Stander servito da Bundee Aki (0-14), risponde il Xv della rosa con Daly, sul finale
6 Nazioni    0 commenti   4 anni fa

Irlanda a Twickenham per il Grande Slam: preview e formazioni

Eddie Jones cambia mezza squadra per il big match

Il 6 Nazioni 2018 se lo è aggiudicato settimana scorsa l’Irlanda grazie alla vittoria con bonus sulla Scozia ma soprattutto grazie alla sconfitta dell’Inghilterra a Parigi per mano della Francia di Jacques Brunel. Quello di questo sabato a Twicke …
Miti del Rugby    0 commenti   4 anni fa

Steve Smith: cuore ovale

Il mediano di mischia inglese del Grande Slam del 1980

Il mediano di mischia  Steve Smith ha diretto un pack monumentale e portato un enorme contributo al leggendario Grande Slam della nazionale inglese nel 1980.

ultime notizie di Grande Slam

  • Miti del Rugby  0 commenti   5 anni fa

    Guy e Lilian Camberabero: gli elfi de la Voulte

    I piccoli fratelli che hanno fatto grande la Francia.

    I fratelli Guy e Lilian Camberabero hanno formato la mediana della Francia che ha vinto il Cinque Nazioni nel 1967 e nel 1968, l’anno del primo Grande Slam dei Coqs.
  • Miti del Rugby  0 commenti   5 anni fa

    Andy Haden: un uomo contro tutti

    Enorme seconda linea che ha giocato 41 test match con gli All Blacks e altre 76 gare non ufficiali. dalla fine degli anni ’70 alla prima metà degli '80, Andy Haden è famoso anche per le sue lotte che hanno trainato il rugby verso il professionismo.

    Enorme seconda linea che ha giocato 41 test match con gli All Blacks e altre 76 gare non ufficiali. dalla fine degli anni ’70 alla prima metà degli '80, Andy Haden è famoso anche per le sue lotte che …
  • Miti del Rugby  0 commenti   5 anni fa

    Finlay Calder: Fin il duro

    Il flanker Finlay Calder ha ottenuto 34 caps per la Scozia, 4 da capitano, conquistando il Grande Slam del 1990. Fin è stato anche capitano dei British Lions durante il vittorioso tour in Australia del 1989.

    Il flanker Finlay Calder ha ottenuto 34 caps per la Scozia, 4 da capitano, conquistando il Grande Slam del 1990. Fin è stato anche capitano dei British Lions durante il vittorioso tour in Australia de …
  • Miti del Rugby  0 commenti   5 anni fa

    Ken Jones: il figlio del vento

    Campione a tutto tondo, il gallese Ken Jones si è esaltato tanto sui campi da rugby quanto sulle piste di atletica, arrivando a vincere la medaglia d'argento alle Olimpiadi di Londra del 1948.

    Campione a tutto tondo, il gallese Ken Jones si è esaltato tanto sui campi da rugby quanto sulle piste di atletica, arrivando a vincere la medaglia d'argento alle Olimpiadi di Londra del 1948.
  • Miti del Rugby  0 commenti   6 anni fa

    Jacques Fouroux: Le Petit Caporal

    Soprannominato Le Petit Caporal, a causa della bassa statura e della forte personalità, Jacques Fouroux ha guidato la Francia da capitano al Grande Slam del 1977 e poi da allenatore a quelli del 1981 e del 1987.

    Soprannominato Le Petit Caporal, a causa della bassa statura e della forte personalità, Jacques Fouroux ha guidato la Francia da capitano al Grande Slam del 1977 e poi da allenatore a quelli del 1981  …
  • Miti del Rugby  0 commenti   6 anni fa

    Bleddyn Williams: il principe di Galles

    Soprannominato il Principe dei Centri, Bleddyn Wiliams è stato la star indiscussa del periodo amatoriale del rugby subito dopo la seconda guerra mondiale. Ad oggi, Williams è l’ultimo capitano di una squadra gallese ad avere sconfitto gli All Blacks

    Soprannominato il Principe dei Centri, Bleddyn Wiliams è stato la star indiscussa del periodo amatoriale del rugby subito dopo la seconda guerra mondiale. Ad oggi, Williams è l’ultimo capitano di una  …
  • Miti del Rugby  0 commenti   6 anni fa

    Richard Hill: the Silent Assassin

    Il flanker dei saracens Richard Hill si è guadagnato 71 caps con l'Inghilterra, conquistando la Coppa del Mondo del 2003, e ha disputato cinque test match per i British & Irish Lions in tre differenti tour.

    Il flanker dei saracens Richard Hill si è guadagnato 71 caps con l'Inghilterra, conquistando la Coppa del Mondo del 2003, e ha disputato cinque test match per i British & Irish Lions in tre differenti …
  • Miti del Rugby  0 commenti   6 anni fa

    Michel Crauste: Le Mongol

    Soprannominato Le Mongol, a causa della sua aria vagamente asiatica e i baffi spioventi, il terza linea Michel Crauste ha guadagnato 62 presenze con la nazionale francese tra il 1957 e il 1966, tra le quali 22 con da capitano.

    Soprannominato Le Mongol, a causa della sua aria vagamente asiatica e i baffi spioventi, il terza linea Michel Crauste ha guadagnato 62 presenze con la nazionale francese tra il 1957 e il 1966, tra le …

ultime partite

    non ci sono elementi per questa lista

prossime partite

    non ci sono elementi per questa lista

notizie più cliccate di Grande Slam

  • Miti del Rugby    0 commenti   9 anni fa

    Ivan Francescato: placcato dal destino

    Ivan Francescato, talentuoso giocatore della Benetton Treviso e della nazionale azzurra, stroncato da un destino crudele a soli 31 anni.

  • Miti del Rugby    0 commenti   10 anni fa

    Jonny Wilkinson: condannato alla perfezione

    Jonny Wilkinson sarà sempre ricordato come l'uomo che col suo calcio ha fatto entrare l'Inghilterra nell’elenco dei vincitori della Coppa del Mondo di rugby, ma quel momento è solo il punto culminante di una carriera straordinaria.

  • Miti del Rugby    0 commenti   9 anni fa

    Tana Umaga: eroe nazionale

    Tana Umaga, capitano degli All Blacks in 21 partite, è stato elevato allo status di eroe nazionale e ampiamente acclamato come uno dei migliori trequarti di tutti i tempi.

  • Miti del Rugby    0 commenti   9 anni fa

    Sébastien Chabal: l'orco di Francia

    Da tornitore in fabbrica a fenomeno mediatico senza precedenti. La storia di Sébastien Chabal, l'orco della nazionale francese, con la quale ha vinto due volte il Sei Nazioni.

  • Miti del Rugby    0 commenti   9 anni fa

    Jason Leonard: professione pilone

    Professione pilone, sia destro che sinistro, Jason Leonard è una leggenda del rugby, inglese ed è considerato uno dei più grandi avanti nella storia della palla ovale.

  • Miti del Rugby    0 commenti   9 anni fa

    Diego Dominguez: l'Italia s'è desta

    Diego Dominguez è stato uno dei più forti e talentuosi mediani di apertura del rugby moderno, oltre che uno dei maggiori artefici della crescita della Nazionale italiana.

  • Miti del Rugby    0 commenti   10 anni fa

    John Eales: il mio nome è Nessuno

    John Eales è stato uno dei giocatori più forti e più vincenti di tutti i tempi, tanto da essere soprannominato Capitan Nessuno, perchè se "Nessuno è perfetto", lui dev'essere per forza quel Nessuno.

  • Miti del Rugby    0 commenti   8 anni fa

    John Jeffrey: il grande squalo bianco

    Soprannominato "Il Grande Squalo Bianco" a causa della zazzera bionda e della sua pelle bianchissima, lo scozzese John Jeffrey è considerato uno dei migliori flanker di tutti i tempi.

  • Miti del Rugby    0 commenti   9 anni fa

    Jean-Pierre Rives: il marchio del campione

    Prima come flanker e capitano della nazionale francese, poi come scultore, Jean-Pierre Rives è un'icona per i fan della palla ovale di tutto il mondo.

  • Miti del Rugby    0 commenti   7 anni fa

    Lawrence Dallaglio: Mr. Incredible

    Flanker abrasivo, notevole ball-carrier e ottimo placcatore, Lawrence Dallaglio vanta cinque titoli di Premiership e due Heineken Cup con i Wasps. Con la nazionale Lawrence ha vinto una volta il Cinque Nazioni e tre volte il Sei Nazioni, raggiungendo l'a

  • Miti del Rugby    0 commenti   9 anni fa

    Wayne Shelford: cuore maori

    Wayne "Buck" Shelford è il capitano degli All Blacks che non ha perso alcuna partita quando era al comando, ma anche l'uomo che ha rappresentato più di ogni altro l'orgoglio del popolo Maori.

  • Miti del Rugby    0 commenti   7 anni fa

    Jerry Collins: All Black Terminator

    Jerry Collins è uno dei giocatori più duri ad avere indossato la maglia degli All Blacks, tanto da guadagnarsi il soprannome di Terminator.