1 mese fa 06/05/2019 18:54

Messe le basi per la nascita di un Circuito Rugby Seven italiano

“Il nostro sogno è creare la Lega di Rugby a 7”

Sabato 27 aprile, qualche ora prima del derby di Pro14 tra Zebre Rugby e Benetton Rugby, nella sala federale della Cittadella di Parma si è svolto un meeting interessante per il futuro del rugby Sevens in Italia. Presenti all’incontro allenatori provenienti da varie regioni d’Italia.

L’idea è far collaborare i maggiori Tornei Seven italiani come il Corviale Seven, l'Arena Seven, il Piacenza Seven, il Seven di Venezia e il Milano Rugby Festival per dare il via a un vero e proprio Circuito ufficiale di rugby a sette che si giocherà alla fine del campionato a 15, nei mesi estivi.

Abbiamo parlato con il promotore dell’iniziativa, il piacentino Davide Toscani“voglio coinvolgere chi vorrà fare Rugby Seven seriamente, non ci interessano i tornei “birra e salsiccia”, vogliamo creare qualcosa di strutturato e competitivo. La festa si farà ma alla fine del torneo”.

 

Raccontaci come è nata questa iniziativa.

“A gennaio mi è venuto in mente di creare un gruppo su WhatsApp per riunire organizzatori e allenatori dei vari Tornei di Rugby Seven in Italia. Ho chiesto alla Federazione la disponibilità della sala della Cittadella del Rugby di Parma e la loro presenza all’incontro. Eravamo in 14 alla riunione, c'erano allenatori di Spoleto, Treviso, Bagnaria Arsa (Udine), Piacenza e Roma. Ci siamo ritrovati per discutere e confrontarci sul movimento Seven in Italia.”

 

Di cosa avete discusso nello specifico? Qual’è la vostra intenzione?

“Abbiamo parlato dello sviluppo del Rugby Seven in Italia, vogliamo far crescere il movimento e per farlo vogliamo dare delle linee guida, una base organizzativa che accomuni i vari tornei di rugby a Sette che si svolgono in estate in tutta Italia. Il nostro sogno è creare un Circuito Seven italiano con un calendario condiviso e approvato dai maggiori Tornei Seven della penisola.”

 

Vorreste quindi creare una vera e propria “Lega di Rugby a 7”?

“Si, questa è la nostra intenzione. Vogliamo dare il via a un vero e proprio format, a un regolamento ufficiale per tutti i tornei, gli arbitri dovranno essere tutti direttori di gara del Cnaar. Inoltre questo campionato di rugby Seven avrà un suo Ranking annuale per renderlo competitivo e spettacolare.”

 

 

 

 

notizie correlate

I sorteggi di Heineken Champions Cup e Challenge Cup 2019/20

I sorteggi di Heineken Champions Cup e Challenge Cup 2019/20

Il Benetton trova il Leinster, Zebre con lo Stade Français, Calvisano con Blues e Leicester
Mondiali 2019, Kiyoe Yoshioka canterà "World in Union" [VIDEO]

Mondiali 2019, Kiyoe Yoshioka canterà "World in Union" [VIDEO]

La cantante J-Pop realizzerà la versione giapponese dell'inno della Rugby World Cup
Universiadi Napoli 2019: presentato campo per il rugby seven

Universiadi Napoli 2019: presentato campo per il rugby seven

Alfredo Gavazzi e Vincenzo De Luca a Boscotrecase per l'inaugurazione del campo che ospiterà gli allenamenti di rugby
Rugbymeet Player Academy: Carlo Festuccia forma prime linee

Rugbymeet Player Academy: Carlo Festuccia forma prime linee

Lo stage specializzato per Tallonatori e Piloni
Rugbymeet Player Academy: Andrea Marcato su calcio piazzato e gioco al piede

Rugbymeet Player Academy: Andrea Marcato su calcio piazzato e gioco al piede

Lo stage specializzato per mediani di apertura ed estremi
Il Rugby Brescia rinuncia alla Serie B

Il Rugby Brescia rinuncia alla Serie B

Avviata una nuova partnership con I Centurioni Rugby
Sevens Grand Prix, la Francia batte l'Irlanda e vince il Moscow 7s

Sevens Grand Prix, la Francia batte l'Irlanda e vince il Moscow 7s

I Bleus del seven si aggiudicano la prima tappa del Grand Prix, gli Azzurri chiudono al 8° posto

Rugby Win

ultime notizie di Seven

notizie più cliccate di Seven