2 mesi fa 22/10/2019 10:56

Serie C1: Calvisano schiera Antoine Koffi con la cadetta, il riassunto della prima giornata

Ecco quello che è successo nella prima giornata della stagione di Serie C1

Girone A: Nella Poule 1 Pordenone e San Donà spazzano via le avversari, mentre è il Conegliano ad assicurarsi la prima vittoria complicata nelle top 4 di questo girone per 23-19 ai danni del Venjulia Rugby Trieste. Le altre due corazzate hanno sconfitto rispettivamente la cadetta dell’Udine Rugby per 40-3 e il San Marco Rugby per 38-7. Mentre nella seconda Poule vince, schiacciando il Bassano Rugby, il Rugby Riviera per 65-0. Gli altri due risultati del girone vedono il Rugby Belluno imporsi per 24-39 sulla cadetta del Vicenza e il Rugby Feltre battere la neopromossa Alpago con il punteggio di 20-13.

Girone B: La prima Poule vede una partita al cardiopalma decisa dalla meta di Pellegrini al 73’. Monselice e Altovicentino sconfiggono West Verona e Frassinelle. A conquistare il bonus offensivo è stato solo l’Altovicentino che si trova al comando. La Poule 2 vede uno “scherzetto” giocato dalla Kawasaki Robot Calvisano che ha fatto esordire con la maglia della propria cadetta l’ex Amatori Parma, e capitano della nazionale Under 20, Antoine Koffi. Il numero 8 in forza alla società campione d’Italia, probabilmente per recuperare da un infortunio, ha segnato due mete (1’ e 40’). Oltre a lui erano presenti anche altri 3 suoi compagni nella prima squadra. Il risultato finale è stato 33-0 con un Mantova che ha saputo tenere duro in difesa soprattutto nel secondo tempo finito “solamente” 7-0. Buona la partenza anche per la Bassa Bresciana che ha sconfitto la cadetta del Bergamo per 10-44. Fiumicello perde in casa 21-22 contro il Botticino.

Girone C: La Cadetta del Cus Milano parte facendo la voce grossissima, come la propria prima squadra, vincendo tra le proprie mura per 55-0. Buon esordio per i Mastini Rugby ma non è bastato, i gialloneri sono usciti sconfitti per 34-30 con la cadetta del Parabiago. Rho invece batte i Chicken per 10-22. La Poule 2 vede Stezzano, Elephant Rugby e ASR Milano Cadetta davanti a tutti, con i milanesi terzi perché non sono riusciti a raggiungere il bonus offensivo.

Girone D: Novara al comando nella prima Poule grazie alla larga vittoria sulla cadetta del Cus Torino per 10-52 andando a segno 8 volte. Per anche per il San Mauro arriva una vittoria esterna, mentre Cuneo batte lo State Valdotain in casa per 20-15.

Girone E: Nella Poule 1 ci sono 3 team al comando a quota 5 punti. Il Reno Bologna conferma quello detto in presentazione del girone vincendo alla grande il derby con il Bologna 1928 Cadetta per 83-0. A sorpresa il Forlì, favorito per il primo posto nel girone, esce sconfitto sul Nando Capra di Noceto da una squadra che ha dimostrato la sua netta superiorità a livello di gioco, sia tecnico che tattico. C’è da dire che all’inizio era stata la squadra romagnola ad andare in vantaggio per 9-3, ma la gran meta di Gandolfi ha fatto cambiare faccia al Noceto che, dal 20’ fino al 60’, ha giocato da grande squadra, risultato finale 41-16. La terza squadra sono i Lyons cadetta che hanno sconfitto il Faenza Rugby per 35-20. Nella seconda Poule Pescara perde a Fano per 24-10, la Polisportiva Abruzzo vince 27-14 sull’Anconitana e il San Benedetto festeggia a Macerata con l’8 a 32 finale.

Girone F: Davanti a tutti ci sono i Cavalieri cadetta grazie alla grande vittoria casalinga con il Cus Pisa per 39-10. Benissimo anche Viterbo e Firenze visto che sono riusciti ad aggiudicarsi le partite con il bonus. Le ultime a gioire nel girone sono Union Arezzo, 24-15 ai danni dell’Elba Rugby, e il Rugby Gubbio, sconfitto il Cecina per 15-22.

Girone G: La Polisportiva L’Aquila sarebbe dovuto partire alla grande, ma non è stato così, l’Arieti Rugby Rieti è riuscito ad imporsi, per 17-18, nonostante i 12 giocatori che solo qualche mese fa militavano in Serie A con L’Unione. La Lazio Cadetta invece ha vita molto più facile, vinto il derby con la cadetta della Primavera per 48-12. La seconda Poule vede Rugby Anzio, Civita Castellana e Rugby Latina davanti a tutte a quota 5 per le vittorie con bonus.

Girone H: Al Sud, dove ci sono 4 gironi, vincono con il bonus Arechi Salerno e IV Circolo nella Poule 1, nella seconda l’hanno fatto Spartacus Rugby e il Rugby Rende ha hanno sconfitto Zona Orientale Salerno e Avellino Rugby. Il terzo girone vede Tigri Bari, Foggia Rugby, Treputium, Draghi Bat e Appia Puglia uscire con 5 punti conquistati sul campo, il risultato più pesante è stato 60-0 tra Tigri Bari e Santeramo. Torna il Palermo Rugby e con lui anche San Gregorio e Amatori Catania vincono e si mettono al comando del quarto ed ultimo mini girone.

 

Classifiche e risultati di Serie C1

 

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU

 

Scopri la nuova liena di palloni RM

notizie correlate

Serie C2: lotta aperta in Lombardia, supremazia delle grandi nelle altre regioni

Serie C2: lotta aperta in Lombardia, supremazia delle grandi nelle altre regioni

Si è giocato in Emilia-Romagna, Lombardia, Toscana e Veneto
Serie C1: sorprese inaspettate nella prima domenica dell’anno

Serie C1: sorprese inaspettate nella prima domenica dell’anno

Si va verso la definizione dei passaggi alla seconda fase
Avanzano le quattro imbattute di Serie B

Avanzano le quattro imbattute di Serie B

Big match nel Girone 1, quattro derby regionali al centro
La riflessione di Umberto Casellato sul campionato di TOP12

La riflessione di Umberto Casellato sul campionato di TOP12

“In Top12 giocano giovani interessanti, ma non diamo meriti alle accademie, i vari Minozzi, Ruzza, Lamaro sarebbero i più forti ugualmente”
Il Viadana batte il Calvisano e ottiene il secondo successo stagionale

Il Viadana batte il Calvisano e ottiene il secondo successo stagionale

San Donà non riesce a compiere l'impresa sul Petrarca, ecco tutti i risultati dell'8° giornata di Top12
La Lazio in partita per 45 minuti, poi Rovigo ipoteca il risultato

La Lazio in partita per 45 minuti, poi Rovigo ipoteca il risultato

I Bersaglieri superano i bianco-celesti per 17-39 e consolidano la prima posizione in classifica
Mogliano con le Fiamme Oro per scalare la classifica

Mogliano con le Fiamme Oro per scalare la classifica

La squadra veneta vicina ai playoff, la Lazio con Rovigo per schiodarsi dall'ultimo posto in classifica

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Serie C

notizie più cliccate di Serie C