4 anni fa 20/10/2014 11:54

Rugby Serie C: Gli Arieti festeggiano il primo successo stagionale

AREZZO – Gli Arieti Rugby festeggiano il loro primo successo stagionale. La crescita tattica e caratteriale vissuta nelle ultime settimane ha permesso alla squadra di imporsi sul Mugello con un netto 41-3 e di trovare le prime gioie nel nuovo campionato di serie C. Gli uomini di Paolo Casalini sono partiti immediatamente bene e dopo pochi minuti sono riusciti a realizzare la prima meta con Beniamino D'Ambrosio ottimamente servito da Riccardo Biagi. La provvisoria reazione dei fiorentini ha fissato il punteggio sul 7-3, ma poi è stato un vero e proprio monologo degli Arieti con un costante dominio territoriale che ha permesso loro di prendere il largo. Il grande protagonista dell'incontro è stato Riccardo Casalini che ha realizzato due calci piazzati, poi è stato autore di due mete e infine ha concluso l'opera con tre trasformazioni. A chiudere la pratica ha pensato Sandro Ramazzotti che con due mete, una per tempo, ha blindato il risultato sul 41-3 finale. Il largo vantaggio ha permesso a coach Casalini di inserire in campo tutti gli uomini convocati e di permettere così ad ognuno dei presenti di fare esperienza e di portare il proprio contributo a questa prima vittoria. «Si è rivista la squadra che lo scorso anno ha vinto 15 delle 16 partite giocate in campionato - afferma entusiasta lo stesso Casalini. - Devo elogiare tutti i miei uomini per la tecnica e il carattere dimostrati in campo che ci hanno permesso di giocare una partita perfetta contro un avversario insidioso come il Mugello. Tecnicamente abbiamo potuto ammirare tanti gesti tecnici belli e importanti, come il passaggio di Biagi nella prima meta, la perfezione di Casalini nei calci piazzati e la bravura di Giuseppe Avella nel guidare il pacchetto di mischia. Caratterialmente invece i ragazzi hanno ritrovato l'amalgama dei mesi passati e si sono sempre incoraggiati e sostenuti a vicenda». Gli Arieti devono ora trovare conferme in una delle partite più difficili dell'intera stagione: domenica è in programma la trasferta contro gli Amatori Prato, la squadra favorita per la vittoria del campionato. In vista di quell'incontro, intanto la società si gode i progressi dei ventidue uomini capaci di superare il Mugello: Gabriele Accioli, Ervis Arapaj, Giuseppe Avella, Andrea Ballarotta, Riccardo Biagi, Stefano Burzi, Riccardo Casalini, Marco Cipriani, Matteo Celati, Roberto Chini, Aniello D'Ambrosio, Beniamino D'Ambrosio, Aniello Farella, Alessandro Ferrettini, Gennaro Giordano, Marco Morelli, Giacomo Parati, Luca Perferi, Nicola Pinna, Gabriele Pierozzi, Sandro Ramazzotti e Gabriele Tega.

 

Segui Serie C2 Toscana Girone 1

ISCRIVITI A RUGBYMEET ED ENTRA NEL SOCIAL!!!

notizie correlate

Riccardo Pavan allenatore del Montebelluna Rugby

Riccardo Pavan allenatore del Montebelluna Rugby

Pavan e Pavanello nello staff per tentare la scalata
Serie C1: formule e calendari della stagione 2019/20

Serie C1: formule e calendari della stagione 2019/20

Il 20 ottobre prima giornata di campionato per i 7 Gironi di Serie C1
Rugby: Nuova regola sui calci in touche dalla stagione 2019/20

Rugby: Nuova regola sui calci in touche dalla stagione 2019/20

Nei campionati italiani di rugby verrà immediatamente introdotta una nuova regola sui calci di spostamento
Il Rugby Brescia rinuncia alla Serie B

Il Rugby Brescia rinuncia alla Serie B

Avviata una nuova partnership con I Centurioni Rugby
Serie C2: È il Rugby Trento l’ultima promossa in Serie C1

Serie C2: È il Rugby Trento l’ultima promossa in Serie C1

Vinto il playoff con l’Altovicentino per 19-13
Serie C2: Alpago promossi in C1. Domenica l’ultimo spareggio

Serie C2: Alpago promossi in C1. Domenica l’ultimo spareggio

Domenica 2 giugno spareggio tra Rugby Trento e Rugby Altovicentino
Serie C2: tre squadre promosse dalla Lombardia e una dal Veneto

Serie C2: tre squadre promosse dalla Lombardia e una dal Veneto

Finiscono così i playoff lombardi. In Veneto si giocheranno le ultime due promozioni oltre alla Coppa

ultime notizie di Serie C

notizie più cliccate di Serie C