6 anni fa 27/02/2013 08:59

Rufus a gonfie vele

BATTUTO IL GROSSETO 48-0

Il rufus viaggia e viaggia forte, i risultati lo dicono più di ogni altra cosa: dopo le vittorie recenti arriva anche il successo sul Grosseto.  Ben determinati, i ragazzi di Borsato, liquidano gli avversari nella prima frazione e senza arrestarsi proseguono anche nella ripresa. Bene la mischia e le fasi da palla ferma, bene la mediana e ottime le giocate sui trequarti.

 

La cronaca: subito in palla il Rufus che con la dirompente fisicità di Ciurli è in meta già al 5'. Trasforma Barbafiera. E' al 10' che Naoui nasconde il pallone alla linea dei treqarti avversaria e vi si infila andando in meta. Al 15' Barbafiera sfrutta ottimamente una salita storta degli ospiti e con una penetrazione va a schiacciare tra i pali, per poi trasformare agevolmente. Già al 30' il Rufus consegue il bonus della quarta meta con la meta di Mariotti. Allo scadere è ancora Ciurli a fare la differenza con le gambe e in progressione penetra tra i grossetani per schiacciare in meta. Traforma Barbafiera. Primo tempo 31-0.

Il secondo tempo si apre con una giocata corale del Rufus: calcio di inizio che Benedettini va addirittura a rubare agli avversari, gran sostegno della mischia con pallone aperto ai trequarti che uno dopo l'altro attaccano la linea per poi spostare al compagno fino alla meta di Naoui sul lato opposto del campo: grande Rufus. Al 5' meta di Fedi su una azione di contropiede. Trasforna Barbafiera. Al 30' ancora Mariotti in meta ben sostenuto dalla mischia. Finale 48-0 con otto mete, ottimo.

vedi classifica

vai a toscanarugby.it

notizie correlate

Stretta analisi del rugby italiano con Nick Scott

Stretta analisi del rugby italiano con Nick Scott

“Il rugby italiano non potrà mai crescere finché non si smette di cercare scuse o alibi”.
Parma prima città italiana per il Rugby

Parma prima città italiana per il Rugby

La classifica delle città del rugby 2019
Rugbymeet distributore per l'Italia dei nuovi paradenti SISU

Rugbymeet distributore per l'Italia dei nuovi paradenti SISU

Inclusa nel prezzo una copertura assicurativa dentale fino a 35.000 dollari
Rugby: Nuova regola sui calci in touche dalla stagione 2019/20

Rugby: Nuova regola sui calci in touche dalla stagione 2019/20

Nei campionati italiani di rugby verrà immediatamente introdotta una nuova regola sui calci di spostamento
Rugby: Le occasioni d’oro del ritiro pre stagione

Rugby: Le occasioni d’oro del ritiro pre stagione

Preparare mentalmente la squadra per l’inizio di stagione
Pensieri e parole tra canestri e ovale. “Qualche volta i miracoli capitano”

Pensieri e parole tra canestri e ovale. “Qualche volta i miracoli capitano”

Meo Sacchetti, ct della Nazionale di basket, è un grande appassionato di rugby. Pensieri e parole tra canestri e ovale.
Il rugby non si discute. Si ama

Il rugby non si discute. Si ama

«Il rugby è stato il primo sport a introdurre novità pazzesche ed è quello che più ha mantenuto intatto il suo vissuto di tradizioni, storia, valori.»
Rugby: storia di un piccolo miracolo sociale in Madagascar

Rugby: storia di un piccolo miracolo sociale in Madagascar

Il sogno di Pela, 15 anni, rugbista delle “Olives”

ultime notizie di Serie C

notizie più cliccate di Serie C