7 anni fa 27/05/2013 11:52

Finali Nazionali Serie C : Buona la prima per i Caimani

Abbiamo tutte le carte in regola per raggiungere il sogno “commenta Spadaro”

Coenergia Caimani Rugby vs The Monsters Rugby: 22 - 12 ( 3-2)

Bondanello : Buona la prima per i Coenergia Caimani, che sul campo di Bondanello, hanno la meglio sui Monsters di Padova per 22 a 12, realizzando 3 mete contro le 2 dei Padovani.
Riuscito ai Caimani, l'obbiettivo di mantenere l’imbattibilità del proprio campo che per tutta la stagione li ha visti vincitori.
La partita ha rispettato tutte le aspettative e le due squadre in campo hanno fatto il massimo per divertire il folto pubblico e per aggiudicarsi il risultato.
I Caimani partono con convinzione e spingono gli avversari nella loro metà campo, solo errori propri gli tolgono la gioia della meta, ed è proprio da un errore caimano che i Monsters vanno in meta al 21° con un calcio a seguire, che Bressons, in campo al 50% delle sue potenzialità, non riesce a recuperare e permette a Rocco di anticiparlo e schiacciare quasi al limite dell’area di meta.
Pronta la reazione dei padroni di casa che dopo solo 4', accorciano le distanze con un calcio piazzato di Varaschin.
Continuano a pressare Cimardi e compagni e al 37°, vanno in meta, dopo tanti tentativi con Spadaro, Varaschin trasforma. primo tempo finisce sul 10 a 5 per i Caimani.
Secondo tempo, con i Caimani che partono con forza e voglia di portare a casa il risultato, ed ecco che all'11°, da una giocata con gli avanti sui 5 metri dall'area di meta dei padovani, è Favagrossa che con astuzia và a schiacciare l’ovale in meta e con la trasformazione di Varaschin porta il risultato sul 17 a 5.
 Le squadre giocano un bel rugby e le azioni da una parte e dall'altra continuano a rendere la partita piacevole, sempre con i Caimani che attaccano e i Monsters che approfittano degli errori e così al 26° vanno ancora in meta con Conte, Pandocchi trasforma e accorcia le distanze sul 17 a 12.
Girandola di sostituzioni in tutte le squadre, stanchezza che comincia a farsi sentire, ma i Caimani, Varaschin e Bressons, non ci stanno e capiscono che si puo' fare ancora qualcosa di buono e allora incitano e spingono la squadra a goicare fino in fondo ed a dare il massimo, chiedendo loro una Prova d'orgoglio, ed ecco il risultato, al 38° con una maul i Caimani impegnano i Monsters, che indietreggiano e allora sui 5 metri Bressons sbuca fuori con la palla in mano e si invola in meta per il 22 a 12 finale.
Un plauso a Varaschin che anche oggi ha guidato la squadra con grande capacita' e a Bressons, che ha giocato con grinta, cuore e coraggio, pur non in condizioni ideali dal primo all'ultimo minuto, addirittura realizzando la meta alla fine.
Siamo contenti, abbiamo vinto “ha dichiarato Cimardi”, ma si poteva fare di più.  Avremo l'occasione per rimediare agli errori domenica prossima.
Abbiamo tutte le carte in regola per raggiungere il sogno “commenta Spadaro”, dipende molto da noi, dal nostro orgoglio e dal nostro cuore, appuntamento a domenica prossima.
Per scaramanzia non dico niente "dice sorridente Ndoye", ma ho molta fiducia.

Marcatori : 21° m Rocco, 25° c.p. Varaschin, 37° m Spadaro tr. Varaschin, 51°m Favagrossa tr. Varaschin, 26° m Conte tr. Pandocchi, 78° m. Bressons

Coenergia Caimani : Flisi, Diciotto, Ghizzi ( 51°Rifici), Spadaro, Ndoye ( 66°Masoni), Varaschin, Bressons( 78°Valenza), Cimardi, Camurri, Gemelli, De Bastiani(70° Mantovani), Favagrossa, Manghi, Danti, Contri cap.(72° Affolter).
Non entrati: Ridolfi, Abouarrouche
Allenatori: Robertson, Sciamanna

Monsters Rugby : Pandocchi, Rocco, Pellizzari, Stocco, Bragagnolo cap., Aramini, Paliotto, Bonetto, Conte, Zananella, Contesso, Policriti, Simonato, Frasson, Zaramella F.
entrati : Zordan, Zaramella G., Dorigo, Ferraro, Frasson.
Non entrati : Chillon, Gallo
Allenatore : Castelli

Arbitro : Castognoli

Note . cartel. giallo : 35° Simonato, 75° Conte

Fotografie di Michele Flisi

Commenta la partia

Guarda i risultati delle Finali Nazionali

ISCRIVITI ED ENTRA NEL SOCIALNETWORK DEL RUGBY !!!

notizie correlate

Daniele Pacini Direttore Tecnico della Federazione Italiana Rugby

Daniele Pacini Direttore Tecnico della Federazione Italiana Rugby

Pacini e Franco Smith a capo del “basso” ed alto livello italiano
10 fotografie iconiche del Rugby

10 fotografie iconiche del Rugby

Le immagini più indimenticabili dello sport del rugby
Marco Bollesan ha passato la palla

Marco Bollesan ha passato la palla

E’ scomparso a Genova l’ex Capitano e Allenatore della Nazionale
Allrugby 157: dossier "Un anno senza rugby"

Allrugby 157: dossier "Un anno senza rugby"

Sul tavolo il Sei Nazioni, le elezioni ma la parola ai club
Da oggi in tutta Italia è possibile riprendere gli allenamenti con contatto

Da oggi in tutta Italia è possibile riprendere gli allenamenti con contatto

Innocenti “Necessario prestare massima attenzione ai protocolli”
Protocollo Fir: attività facoltativa al via da giugno

Protocollo Fir: attività facoltativa al via da giugno

Via libera agli allenamenti di contatto dal mese di aprile

ultime notizie di Serie C

notizie più cliccate di Serie C