9 anni fa 06/03/2013 08:50

Festa Valdisieve

AL TERZO ANNO DI VITA ARRIVA LA VITTORIA IN CAMPIONATO

Di ritorno dalla lunga trasferta di Grosseto, i rossi leoni del Valdisieve rugby vittoriosi per 45 a 0, ricevono l’attesissimo risultato della diretta rivale al primato in classifica… e nel pullman scoppia un boato assordante.

Terzo anno di vita, secondo campionato, seconda promozione consecutiva… E questa ottenuta piazzandosi primi con ben 2 giornate di anticipo sulla fine del campionato di serie C girone 2.

Un Valdisieve rugby inarrestabile ed implacabile guidato da Coach Walter Lazzari e da Capitan Alessio Falcini. E la vittoria ha un doppio successo se si pensa che la maggior parte dei ragazzi hanno iniziato a giocare a rugby soltanto 2 anni fa, anni in cui, chiunque avrebbe pensato un avvenire così spettacolare sarebbe stato scambiato per il solito utopista sognatore…. Il sogno ora è realtà!!

 

Con il settore giovanile in continua crescita e la neo nascita di una, seppur piccola ed ancora in fase di esperimento, squadra femminile, il Valdisieve rugby si eleva sopra i ranghi a dispetto di un clima politico, economico e sociale in decadenza e nonostante i vari problemi reali che oggigiorno si respira, nonostante le molteplici assurde difficoltà, il Valdisieve rugby è la grinta che ti fa alzare il lunedì mattina tutto dolorante, è il sostegno per i problemi di tutta la settimana, è la voglia di arrivare tutti insieme alla domenica “nostro giorno di paga”.

Un invito espressamente diretto alle rappresentanze politiche locali è quello di venire numerosi domenica prossima allo stadio della polisportiva Sieci dove ci sarà il big derby Valdisieve vs Mugello, penultima giornata di campionato… e la rinnovata richiesta di maggior aiuti soprattutto per trovare uno spazio tutto nostro dove poter insegnare il rugby e divertirsi con esso a chiunque voglia.

La partita:

Introdotto come “match testacoda” il Valdisieve rugby si presente sul terreno ospite del Grosseto numeroso e ansioso di giocare.

Splendido il tempo, quasi da lasciare tutto alle spalle per passare il pomeriggio al mare, agli ordini della Sig. Ra arbitro Barbara Guastini, inizia il match con i rossi leoni in vantaggio dopo 10 minuti con la inaspettata meta di Mattia “Marigà” Ventimiglia, che festeggia incredulo. A seguire meta di Niccolò “the beast” Ponticelli, rinato giovane con la barba tagliata. E poi mischie su mischie, avanti su avanti, ancora meta per i Fiorentini: Francesco “Australia” Così e Giulio “Centurione” Salerno di prepotenza per un risultato parziale sullo 0 a 24 per gli ospiti. Secondo tempo sulla falsa riga del primo, dove si vede un grande volume di gioco interrotto continuamente da falli tecnici di entrambe le compagini… E fra una mischia e l’altra, ancora 3 mete per i Leoni: Daniele “Big-poggio” Poggiolini che si distende completamente per schiacciare la palla in meta, tanto che la maglia esce dai pantaloni dando visione al pilone che è in lui, ancora il galoppante Australia e il sigillo finale di Capitan Alessio Falcini. 7 le mete, 5 le trasformazioni tutte di Niccolò “Pera” Perini.

 

Un ringraziamento speciale al Grosseto rugby per il magnifico 3° tempo, per le buonissime paste al sugo servite con 2 mestoli e gli squisiti dolci portati a conclusione di una giornata indimenticabile.

Ma il ringraziamento più grande va agli instancabili tifosi dei leoni di rosso vestiti che seguono i propri beniamini ovunque essi vadano.

vedi classifica

vai a toscanarugby.it

notizie correlate

Fir: tre milioni di Euro per il rugby di base

Fir: tre milioni di Euro per il rugby di base

Innocenti: “i club sono il motore del rugby italiano”
Serie A: 33 squadre divise in tre Gironi per la stagione 2022/23

Serie A: 33 squadre divise in tre Gironi per la stagione 2022/23

Quattro retrocessioni e una sola promozione in Top10, cambiata la formula
Serie C: Formula e date della stagione 2022/23

Serie C: Formula e date della stagione 2022/23

Formula di qualificazione e Fase Interregionale Promozione
Rugby Ranking: L’Italia guadagna due posizioni dopo la vittoria sulla Romania

Rugby Ranking: L’Italia guadagna due posizioni dopo la vittoria sulla Romania

Il Ranking di World Rugby aggiornato al primo turno di test match
Borse di Studio Filippo Cantoni 2022

Borse di Studio Filippo Cantoni 2022

On line i bandi per l’edizione 2022
Franchigie giovanili: l’unione di Colorno e Noceto è stato un successo

Franchigie giovanili: l’unione di Colorno e Noceto è stato un successo

Romagnoli “abbiamo intrapreso un percorso che necessita di continuità, i risultati lo dimostrano”

ultime notizie di Serie C

notizie più cliccate di Serie C