7 anni fa 04/06/2013 11:02

E' fatta per i Caimani è RugB

La vittoria contro i The Monster gli regala la serie B

E' fatta, per i Coenergia Caimani è RugB

The Monsters Rugby vs Coenergia Caimani: 05 - 25 (1-3)

Castelfranco Veneto: Fischio finale, esplode la gioia dei Caimani e del numeroso seguito di sostenitori che li hanno seguiti a Castelfranco Veneto, per festeggiare insieme la promozzione in serie B dei loro beniamini.
La partita, comincia nel migliore dei modi per i Caimani, che alla prima occasione (al 2° minuto) vanno in meta con Flisi, lanciato a segnare in mezzo ai pali da un azione corale dei 3/4.  Facile la trasformazione di Varaschin.
I Monsters, spinti dai loro sostenitori, reagiscono subito e dopo solo 5', al 7°, vanno in meta con Simionato dopo una maul avanzante di quasi 10 mt.
Due calci sbagliati, probabilmente, tolgono morale ai Mostri ed i Caimani ne approffitano per riprendere in mano il gioco e al 24 e al 27, il solito cecchino Varaschin porta il risultato sul 13 a 5 con il quale si chiude la prima frazione di gioco.
Pochi minuti per i tecnici Sciamanna e Santamaria, per dare le "ultime istruzioni per l'uso" dei punti per portare la partita in porto.
Si riprende il secondo tempo con i tuttineri della bassa guidati ancora da Varaschin, che impongono il proprio gioco e continuano ad attaccare restando costantemente nella meta campo dei padovani.
Caimani convinti, Ghizzi che resiste nonostante fosse in campo non in perfette condizioni ed ecco che anche Bressons e Abouarrouche vogliono essere della partita ed al 55° entrano in campo, prendendo il posto di Masoni e Camurri che soddisfatti della loro prestazione gli lasciano il campo.
Il tempo passa ed il nervosismo si fà strada nei Monsters che al 55°, rimangono in 14 per il giallo ad Aramini, per un placcagio in ritardo e cosi, i Caimani, con Bressons e Varaschin in regia, vanno in meta con una azione degli avanti che con una grande spinta su maul, riescono a liberare Favagrossa che schiaccia in meta, doppiando quella fatta nell'andata, Varaschin trasforma e si và sul 20 a 5.
Mancano 25' di gioco, 25 sono i punti che i mostri dovrebbero recuperare e da come si è messa in campo, sembra impossibile ed il publico caimano, comincia a sentire odore di serie B, come i giocatori in campo, che con un gioco piacevole e divertente continuano a far viaggiare la palla da un lato all'altro del campo, mancando anche qualche segnatura, per loro errori più che per la difesa dei padroni di casa.
Si spinge, si spinge ed eccolo "panzer" Abouarrouche che vuole sfogarsi, vuole dimostrare che è più forte della sua schiena che continua a fargli male e con percussioni su percussioni arriva a coronare la sua fatica con il contributo di tutta la mischia e a 4' dalla fine, realizza la meta del 25 a 5 finale.
Sicuramente il modo migliore di finire la partita, la stagione e per dimostrare la forza della squadra, della società dei Conergia Caimani è stato quello, una meta di forza fatta da tutta la mischia in spinta fino alla meta.
Fischio finale, è serie B, sogno/progetto/programma che si verifica, ed allora tutti in campo a festeggiare il traguardo.
La festa è poi continuata anche a Moglia, dove erano numerosi amici ad attendere i loro idoli, che come alla partenza, hanno voluto arrivare in piazza a Moglia, per ricordare alla cittadinanza, che per la rinascita dopo il terremoto, ci sono anche loro e che come loro, anche Moglia con fiducia e volonta, riuscirà a diventare quella di prima, anzi più grande.
Il sindaco, Simona Maretti e altri componenti la giunta ed il consiglio comunale, hanno ringraziato tutti, giocatori, società, dirigenti, collaboratori e volontari per aver contribuito al raggiungimento di questo risultato, molto importante per la rinascita e il rilancio del comune di Moglia e frazioni dopo il sisma dello scorso anno
Il presidente Arletti, che non stava nella pelle dalla gioia e ne ha tutte le ragioni, ha ringraziato tutti per la realizzazione del progetto, da lui fortemente voluto, ed ha dichiarato che questo non è un punto d'arrivo e che i Caimani cresceranno ancora.
Conoscendo la sua caparbietà c'è da aspettarsi di tutto. FORZA ARLETTI, FORZA CAIMANI

Marcatori : 2°m. Flisi tr. Varaschin, 7°m. Simionato, 24° e 27°c.p. Varaschin, 55°m. Favagrossa tr Varaschin, 76°m. Abouarrouche

note: cartellino giallo a: 53° Arimini, 74° Stocco
Buona presenza di pubblico, con 300 spettatori circa, di cui, piu' di 100 arrivati da Moglia con un pulman e una colonna di auto.

The Monsters : Pandocchi, Rocco, Pellizzari, Stocco, Bragagnolo, Aramini, Paliotto, Bonetto, Conte, Zanarella, Contesso, Policriti, Simionato, Frasson F, Zaramella F.
entrati : Zordan, Zaramella G., Dorigo, Frasson A,, Gallo, Ferraro, Ciatto
Allenatore: Castelli

Coenergia Caimani : Flisi, Ndoye(62°Rifici),Ghizzi, Spadaro, Diciotto, Varaschin, Masoni(53°Bressons), Cimardi(59°Mantovani), Gemelli, Camurri(53°Abouarrouche), De Bastiani, Favagrossa, Manghi(76°Ridolfi), Danti(70°Valenza, Contri(66°Affolter)
Allenatore: Sciamanna, Santamaria

Arbitro Navarra di Udine

Commenta la partita

ISCRIVITI ED ENTRA NEL SOCIALNETWORK DEL RUGBY !!!

notizie correlate

Daniele Pacini Direttore Tecnico della Federazione Italiana Rugby

Daniele Pacini Direttore Tecnico della Federazione Italiana Rugby

Pacini e Franco Smith a capo del “basso” ed alto livello italiano
10 fotografie iconiche del Rugby

10 fotografie iconiche del Rugby

Le immagini più indimenticabili dello sport del rugby
Marco Bollesan ha passato la palla

Marco Bollesan ha passato la palla

E’ scomparso a Genova l’ex Capitano e Allenatore della Nazionale
Allrugby 157: dossier "Un anno senza rugby"

Allrugby 157: dossier "Un anno senza rugby"

Sul tavolo il Sei Nazioni, le elezioni ma la parola ai club
Da oggi in tutta Italia è possibile riprendere gli allenamenti con contatto

Da oggi in tutta Italia è possibile riprendere gli allenamenti con contatto

Innocenti “Necessario prestare massima attenzione ai protocolli”
Briganti Rugby Librino in cerca di sostegno

Briganti Rugby Librino in cerca di sostegno

La storia del piccolo club nato per recuperare i ragazzi attraverso lo sport

ultime notizie di Serie C

notizie più cliccate di Serie C