1 mese fa|1 mesi fa 19/02/2019 15:15

C1: l'andamento verso la promozione

Altra pausa, la Serie C1 riprenderà il 3 marzo

Gironi Promozione:

Girone 1: Procede ad alta velocità la seconda squadra del San Donà con due vittorie con il bonus offensivo e si trova primo a 10 punti, questa volta, dopo il Castellana, è toccato al Rugby Feltre, 5-62 il risultato all’80’. La squadra battuta alla prima giornata, seconda favorita, ha moderato il Rugby Conegliano 43-26.

Girone 2: Fanno 2/2 Valsugana Cadetta e Botticino. La cadetta di Top12 ha battuto un’altra seconda squadra dello stesso campionato, Calvisano, e lo ha fatto senza mai lasciargli un minimo spiraglio, 0-27 il risultato finale. Il Botticino ha battuto 44-5 la Bassa Bresciana Leno. Cade ancora la cadetta del Rovigo che non riesce a confermarsi. 38-31 a Mantova.

Girone 3: Si rialzano i Chicken 2012 portando a casa il risultato, tra le proprie mura, contro la cadetta dei Lyons per 37-27. Non si fermano Rugby Franciacorta e Rugby Rho entrambe a quota 10. Questa volta è toccato al Cernusco e alla cadetta del Parabiago. La prima si è imposta per 19-45, mentre la seconda per 17-26.

Girone 4: Il Rugby Ivrea piazza un’importantissima vittoria esterna a Pavia per 10-22 restando al comando. Lo stesso vale per il Savona Rugby che riesce a portare a casa un match che nell’anno si era già giocato due volte nello scorso girone e aveva visto un pareggio e una vittoria per il Cus Genova, risultato al fischio finale 20-25. L’ultimo risultato è stato il 21-17 del Rugby Rivoli sul San Mauro.

Girone 5: Formigine sempre più potente. 35-26 al Forlì e primato, ma niente da dire ad una squadra già vincente nel corso dello scorso anno e in questo pare ancora più lanciata verso il sogno. Il Rugby Imola, invece, regola alla grande 73-7 la Polisportiva Abruzzo Rugby candidandosi come antagonista numero uno.

Girone 6: Giornata dai punteggi strani, il Ragusa Union è qualcosa di devastante, 53-0 rifilato ai Dragoni San Giorgio del Sannino che nella prima giornata avevano addirittura guadagnato il bonus offensivo. Pareggio, 11-11, per Amatori Torre Del Greco e Amatori Catania. L’ultima vittoria è quella delle Tigri Bari 14-31 in casa del Cus Cosenza Rugby.

 

Girone G: Non cade neanche in un campo difficile come in quello del Lazio Rugby l'UR Roma Rugby sempre più distaccato dalla seconda (+16) Rugby Viterbo. La cadetta del team di Top12 è uscito sconfitto per 5-19. S'impone anche il Rugby Viterbo 17-25 a Pescara, ora sarà importantissimo non perdere più punti. Sorpasso alla terza posizione per il Colleferro Rugby che approfitta della caduta della Lazio. 25-28 il risultato a loro favore in casa dell'Am. Civita Castellana. Gli ultimi due risultati vedono 22-7 del Rugby Club Latina con l'Unione Rugby L'Aquila e il 55-0 del Curiana Rugby sul Rugby Anzio Club.

 

Gironi Retrocessione:

Girone A: Al sicuro, per ora, c’è certamente il San Marco Rugby primo a quota 9 grazie alla vittoria 20-14 sul Monselice Rugby. A soffrire invece sono Piave e la cadetta dell’Udine Rugby, con la prima citata che è stata sconfitta 10-13 nello scontro diretto con il Rugby Portogruaro, mentre la seconda non ha giocato, ma viene da una prima giornata dove è stata asfaltata 0-37 dai leoni del San Marco.

Girone B: Esce sconfitto ancora il Rugby Crema, trovandosi ultimo dovrà cercare soluzioni migliori nelle prossime giornate per provare a salvarsi, 28-14 a favore dei Rangers Vicenza Cadetta. Portano a casa i propri match West Verona e Rugby Villadose. È stata importantissima l’impresa della squadra veronese lasciando così a 2 punti il Desenzano, battuto 22-15, e allontanandosi dalla zona rossa.

Girone C: Ha serie intenzioni di salvarsi il Cus Milano Cadetta a quota 10 e segnando un risultato importante, 17-47 in casa degli ultimi dell’Iride Cologno. Poi un treno formato da 4 squadre a quota 5 punti. ASR Milano Cadetta riesce a vincere contro il Rugby Lainate 29-10 raggiungendolo a quota 5 e R.C. Stezzano 36-11 con il Monza andando anch’esso a 5.

Girone D: Cus Torino e Amatori Verbania sono ben lanciate verso il loro obiettivo, cioè evitare la C2. Risultati entrambi positivi nelle prime due giornate di questo girone, in questo weekend hanno avuto entrambe un compito molto duro, a guadagnarci di più è la squadra torinese grazie al bonus conquistato per 24-22 sul Rugby Stade Valdotain. 4 punti “soltanto” per il Verbania che è riuscito a portare a casa una partita complicatissima imponendosi 12-10 sulla cadetta del Biella Rugby Club.

Girone E: Tante mete segnate in tutto il mini campionato, i risultati portano almeno 50 punti a partita. Il Rugby Macerata al comando batte il Rugby Castel San Pietro 22-45; l’ultima U.R. Anconitana esce ancora sconfitta dal Ravenna con il risultato sudato di 20-30; il Faenza segna tantissimo, 55-24 al Fano Rugby, il quale però riesce a portare a casa il punto di bonus difensivo.

 

 

Risultati e classifiche di Serie C1

 

 

 

Visita Rugbymeet Shop e scopri tutte le offerte

notizie correlate

Top12: Il Valorugby in extremis sfrutta la sconfitta di Padova e vola al terzo posto

Top12: Il Valorugby in extremis sfrutta la sconfitta di Padova e vola al terzo posto

Tra Calvisano e Padova non vince lo spettacolo, finisce 10-3. Lazio sempre più giù.
Top12: Rovigo dilaga, al Battaglini finisce 45-0 sul Valsugana

Top12: Rovigo dilaga, al Battaglini finisce 45-0 sul Valsugana

I bersaglieri non perdono punti e lasciano a Calvisano l’obbligo di vincere per raggiungerli
Serie C2: promossa la ligure Golfo dei Poeti, il punto sulla giornata

Serie C2: promossa la ligure Golfo dei Poeti, il punto sulla giornata

Settimana prossima altro stop, l’ultimo della stagione
Serie C1: il punto sui gironi

Serie C1: il punto sui gironi

Si tornerà a giocare il 24 Marzo
Serie C2: l’andamento dei campionati

Serie C2: l’andamento dei campionati

Vittoria del Noceto a Guastalla, infermabile il Cuneo Pedona Rugby
Serie C1: l’andamento dei gironi promozione e retrocessione

Serie C1: l’andamento dei gironi promozione e retrocessione

Perde il primato San Donà. Cologno e Crema sempre più a rischio C2
Serie B: passo falso di Livorno e Villorba

Serie B: passo falso di Livorno e Villorba

Luci e ombre nel campionato di Serie B

Rugby Win

ultime notizie di Serie C

notizie più cliccate di Serie C