3 anni fa 31/01/2017 13:15

Solo vittorie in trasferta nella seconda fase di Serie A, Benevento stacca il biglietto Salvezza

La review del campionato di Serie A

Iniziamo da dove ci eravamo lasciati, nel girone 4, dove finalmente sono stati giocati i recuperi. A passare in Pool Promozione 1 è la sorpresa Benevento grazie alla vittoria con tanto di Bonus su L’Aquila, la Capitolina viene sconfitta dalla Gran Sasso in terra abruzzese e deve (possiamo dire inaspettatamente) ora lottare per non retrocedere nella Pool Retrocessione 3.

Nella prima giornata della Pool Promozione 2 vediamo le vittorie di Valsugana, Colorno e Verona, tutte in trasferta. Nella Pool Retrocessione 4 ancora tutti successi in trasferta, Milano vince a Badia, Valpolicella passa a Casale mentre Parabiago fa registrare la prima storica vittoria stagionale a Vicenza. 

I calendari delle Pool Promozione 1 e Retrocessione 3 saranno pubblicati a breve. Risultati e classifiche di Serie A - Clicca sul match per tabellini formazioni e statistiche 

 

Girone 4

Benevento - L’Aquila 39-25
Benevento fa il colpaccio e si dimostra ancora una volta squadra ostica soprattutto in casa. I neo promossi conducono la gara per 80 minuti grazie al piede dell’apertura australiana Treweek (6/7), man of the match l’ala Casillo. Grazie alla sconfitta della Capitolina Benevento passa di diritto alla Pool Promozione 1 meritandosi così anche la salvezza anticipata. 

Gran Sasso - Capitolina 25-20
La Capitolina di coach Orsini torna da una trasferta amara in terra abruzzese, i romani non sono riusciti ad imporsi e hanno lasciato il controllo del gioco alla Gran Sasso. La reazione dei romani c’è stata ma è arrivata troppo tardi, il parziale a 20 minuti dalla fine (25-8) era troppo ampio, vane la meta tecnica e la marcatura di Iachizzi, finisce 25-20. I capitolini affronteranno la Pool Retrocessione 3.

 

Pool Promozione 2

Tarvisium - Valsugana 0-50
Valsugana stravince a Treviso contro la Tarvisium, coach Green non ha potuto contare su 3 indisponibili di livello: Sutto, De Jager e Favaro, ma i 50 punti marcati dai padovani di coach Polla roux sembrano comunque eccessivi. 

Brescia - Colorno 0-32
Primo tempo a tratti lento e noioso quello giocato all’Invernici di Brescia. Colorno dopo la prima frazione chiusa in vantaggio 0-8, nel secondo tempo parte subito forte con la meta dell’estremo Bronzini al 41’. Coach Pisati non ha potuto schierare gli infortunati Antl e Locatelli e Colorno ne ha approfittato alzando il ritmo nella seconda frazione portano a casa una importante vittoria con bonus. 

Udine - Verona 20-22
Match equilibrato tra Udine e Verona, all’Otello Gerli di Udine ha la meglio il XV di coach Zanichelli grazie a una meta di mischia nel finale di gara. Verona ottiene una importante vittoria in trasferta per 20-22. 

 

Pool Retroccesione 4

Badia - Milano 16-18
L’ASR Milano inizia bene questa seconda fase del campionato centrando subito una vittoria in trasferta a Badia. Il XV meneghino subisce prima le iniziative dei polesani con la meta e i calci dell’apertura Fratini ma poi reagisce grazie alle mete di Lombardi e Fedeli. Il resto della gara è una sfida al piede tra Iannone e Boarato (subentrato a Fratini), finisce 16-18.

Casale - Valpolicella 20-25
Casale è in piena crisi, settimana scorsa la sconfitta in casa con il Valsugana che ha di fatto cancellato i sogni della Pool Promozione, domenica altra mazzata tra le mura amiche con la sconfitta questa volta per mano del Valpolicella. I veronesi si sono affidati all’estremo sudafricano Van Tonder autore di 15 punti personali. 20-25 il risultato finale. 

Vicenza - Parabiago 18-20
Arriva finalmente la prima e storica vittoria del Parabiago in Serie A, gli uomini di coach Mamo hanno la meglio in un match sicuramente non divertente ma giocato punto su punto, a fare la differenza è stata la trasformazione non realizzata dall’estremo del Vicenza Del Budda. Parabiago inizia alla grande la corsa verso la salvezza vincendo 18-20. 

 

Risultati e classifiche di Serie A - Clicca sul match per tabellini formazioni e statistiche 

Foto Alfio Guarise

notizie correlate

Quarto giocatore straniero in TOP12, venerdì la decisione definitiva per Rovigo

Quarto giocatore straniero in TOP12, venerdì la decisione definitiva per Rovigo

Il consiglio federale si esprimerà sulla stagione 2020/21
Rugby: online il catalogo RM 2020/21

Rugby: online il catalogo RM 2020/21

Scegli tra la vasta gamma di prodotti certificati Rugbymeet, alta qualità a prezzi davvero convenienti
Rugby: il nuovo protocollo per l’allenamento in sicurezza

Rugby: il nuovo protocollo per l’allenamento in sicurezza

E' possibile tornare a utilizzare gli spogliatoi degli impianti sportivi
In Veneto via libera agli sport di contatto, rugby compreso

In Veneto via libera agli sport di contatto, rugby compreso

Il governatore Zaia “lo sport di contatto e di squadra è autorizzato”
Alessandro Da Lisca: “ha smesso il rugby prima di me!”

Alessandro Da Lisca: “ha smesso il rugby prima di me!”

Il più anziano giocatore del TOP12 “ho giocato l’ultima partita senza saperlo”
Aggiornamento del Protocollo di allenamento per il rugby di base

Aggiornamento del Protocollo di allenamento per il rugby di base

Torna possibile il passaggio della palla ovale, ecco come
Protocollo Fir: “così si allenano i podisti”

Protocollo Fir: “così si allenano i podisti”

Vietato passarsi la palla o condividere scudi da placcaggio
Vittorio Munari a 360 gradi sul rugby italiano

Vittorio Munari a 360 gradi sul rugby italiano

Accademie? Fallimento totale. Nei Media c’è gente che è organo di partito

ultime notizie di Serie A

notizie più cliccate di Serie A