8 mesi fa 12/05/2022 13:26

Ufficializzati i paesi ospitanti delle prossime Rugby World Cup

Inghilterra, Australia e per la prima volta USA

World Rugby ha annunciato che Inghilterra, Australia (maschile e femminile) e USA (maschile e femminile) ospiteranno i prossimi cinque Mondiali di rugby femminili e maschili.

La notizia è stata annunciata oggi a Dublino, con il consiglio di World Rugby che ha approvato all'unanimità l'organizzazione dei tornei in questi paesi con la novità assoluta rappresentata dagli Stati Uniti d’America, per la prima volta la rassegna iridata farà tappa nel continente americano. L’Australia invece è alla seconda assegnazione dopo quella indimenticabile del 2003.

L'Inghilterra ospiterà la Rugby World Cup femminile del 2025, poi l'Australia ospiterà i Mondiali nel 2027 (maschile) e nel 2029 (femminile), infine gli Stati Uniti ottengono per la prima volta le Rugby World Cup 2031 (maschile) e il 2033 (femminile).

 

 

notizie correlate

La sagoma alta 5 metri di Richie McCaw

La sagoma alta 5 metri di Richie McCaw

A Kurow, cittadina che ha visto crescere 5 grandi All Blacks
Il meglio e il peggio del rugby nel 2022

Il meglio e il peggio del rugby nel 2022

Tra Ange Capuozzo e le vittorie delle Nazionali, un anno di successi per il rugby italiano
Premiership  inglese: Worcester Warriors sospesi dal campionato

Premiership inglese: Worcester Warriors sospesi dal campionato

Problemi economici per il club, la RFU estromette i Warriors
Minirugby: domenica il Trofeo dell’Ovo

Minirugby: domenica il Trofeo dell’Ovo

Al Nelson Mandela di Lainate il triangolare Under 7, 9, 11 e 13
Borse di Studio Filippo Cantoni: ecco i vincitori 2022

Borse di Studio Filippo Cantoni: ecco i vincitori 2022

La rugbista Ilenia Marchegiani e lo studente Luca Di Biase i vincitori di questa edizione
Festa del Sorriso 2022: il programma degli eventi

Festa del Sorriso 2022: il programma degli eventi

Domenica 18 settembre la consegna delle Borse di Studio Filippo Cantoni

ultime notizie di Rugby World Cup

notizie più cliccate di Rugby World Cup