1 mese fa 07/05/2021 21:54

Toa Halafihi risolve il derby, Benetton batte Zebre 20-25

Brutto infortunio di gioco a Paolo Pescetto delle Zebre

Il Benetton Rugby si aggiudica il primo derby di Guinness Rainbow Cup in occasione del secondo turno giocato questa sera al Lanfranchi di Parma.

Match equilibrato quello giocato sotto gli occhi della dirigenza federale, in campo tanti azzurri, in spolvero Niccolò Cannone autore di una meta.

 

Al 25’ c’è apprensione per il brutto colpo preso dal numero 10 delle Zebre Paolo Pescetto rimasto a terra dopo un tentativo di placcaggio sul numero 8 del Benetton Toa Halafihi. Il mediano genovese viene sostituito dopo essere stato soccorso dai sanitari, al suo posto Carlo Canna.

Apre le marcature pesanti l’ex Edoardo Padovani che riceve l’ovale e segna sulla bandierina (3-7).

La prima parte del match vede in sofferenza la mischia dei bianco verdi con le Zebre che guadagno un calcio di punizione dopo l’altro fino al cartellino giallo al pilone del Benetton Thomas Gallo (34’ minuto).

Da maul le Zebre guadagnano meta di punizione portandosi in vantaggio sul risultato sul 10-7 (giallo a Els). Al 40' Garbisi centra i pali da calcio piazzato mandando le squadre negli spogliatoi sul 10-10.

Nel secondo tempo Cannone sfonda e riaccende il match, rispondono le Zebre con Canna in meta dopo un’azione in attacco dei padroni di casa (20-20). Quando mancano pochi minuti alla fine Toa Halafihi risolve la partita in favore dei trevigiani segnando sulla bandierina. Finisce 20-25.

 

Le Zebre non sfruttano l'inziale dominio col pacchetto e, soprattutto, la doppia superiorità numerica per i gialli a Gallo ed Els. Seconda vittoria in due partite di Rainbow Cup per i Leoni del Benetton. 

 

Tabellino: 24’ c.p. Pescetto (3-0), 27’ meta Padovani tr. Garbisi (3-7), 36’ meta di punizione Zebre (10-7), 40’ c.p. Garbisi (10-10), 52’ c.p. Garbisi (10-13), 55’ c.p. Canna (13-13), 68’ meta Cannone tr. Garbisi (13-20), 74’ meta Canna tr. Canna (20-20), 78’ meta Halafihi (20-25).

Cartellini: 34’ giallo Thomas Gallo (Benetton), 37’ giallo Els (Benetton)

Man of the match: Toa Halafihi (Benetton)

 

Zebre: 15 Michelangelo Biondelli, 14 Pierre Bruno, 13 Federico Mori, 12 Tommaso Boni (c), 11 Gabriele Di Giulio, 10 Paolo Pescetto, 9 Nicolò Casilio, 8 Renato Giammarioli, 7 Johan Meyer, 6 Potu Junior Leavasa, 5 Ian Nagle, 4 David Sisi, 3 Eduardo Bello, 2 Luca Bigi, 1 Danilo Fischetti
Panchina: 16 Oliviero Fabiani, 17 Paolo Buonfiglio, 18 Matteo Nocera, 19 Leonard Krumov, 20 Iacopo Bianchi, 21 Guglielmo Palazzani, 22 Carlo Canna, 23 Enrico Lucchin

 

Benetton: 15 Jayden Hayward, 14 Edoardo Padovani, 13 Ignacio Brex, 12 Marco Zanon, 11 Monty Ioane, 10 Paolo Garbisi, 9 Dewaldt Duvenage (c), 8 Toa Halafihi, 7 Michele Lamaro, 6 Riccardo Favretto, 5 Federico Ruzza, 4 Niccolò Cannone, 3 Filippo Alongi, 2 Corniel Els, 1 Thomas Gallo
Panchina: 16 Gianmarco Lucchesi, 17 Ivan Nemer, 18 Marco Riccioni, 19 Irné Herbst, 20 Sebastian Negri, 21 Manuel Zuliani, 22 Callum Braley, 23 Ratuva Tavuyara

 

Stadio Sergio Lanfranchi

Arbitro: Andrea Piardi
Assistenti: Manuel Bottino, Riccardo Angelucci
TMO: Stefano Roscini

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita il nostro shop online!

 

notizie correlate

L’unione di SA Rugby e PRO14 da vita alla United Rugby Championship

L’unione di SA Rugby e PRO14 da vita alla United Rugby Championship

Nuovo format per il campionato che svolgeranno Benetton e Zebre nella prossima stagione
Benetton incontrerà Bulls in finale di Rainbow Cup

Benetton incontrerà Bulls in finale di Rainbow Cup

La squadra di Jake White batte gli Sharks per 22-34 e accede alla finalissima
Benetton Rugby in finale

Benetton Rugby in finale

Annullata la partita con gli Ospreys per covid
Benetton Rugby - Connacht 20-12 [VIDEO]

Benetton Rugby - Connacht 20-12 [VIDEO]

Zanon “i primi cinque hanno lavorato duro. Se noi trequarti giochiamo bene è grazie a loro”
Benetton Rugby ai saluti con 10 giocatori

Benetton Rugby ai saluti con 10 giocatori

Dopo 15 stagioni Alberto Sgarbi non vestirà più il bianco verde
Benetton continua la striscia di vittorie, Connacht battuto 20-12

Benetton continua la striscia di vittorie, Connacht battuto 20-12

Quarto successo consecutivo in Rainbow Cup per i Leoni
Zebre-Munster 11-54, gli highlights [VIDEO]

Zebre-Munster 11-54, gli highlights [VIDEO]

Tutte le mete dell'ultimo match stagionale al Lanfranchi

ultime notizie di Rainbow Cup

notizie più cliccate di Rainbow Cup