1 mese fa 14/05/2021 14:09

Rainbow Cup: le formazioni del secondo derby della competizione

Benetton al meglio, non vale lo stesso per le Zebre

Domani, sabato 15 maggio, alle 18:15 a Monigo andrà in scena il secondo derby della Guinness PRO14 Rainbow Cup. La Benetton e le Zebre dunque si sfideranno a soli 8 giorni distanza dal match di settimana scorsa che ha visto uscire vincitori i biancoverdi. Il match sarà come sempre trasmesso in diretta sulla piattaforma streaming di DAZN con commento di Andrea Gardina accompagnato da Mauro Bergamasco. 

I percorsi delle due squadre, fino ad ora, sono stati l’esatto opposto con la franchigia trevigiana che ha trovato due vittorie in altrettante partite disputate, il XV di Bradley invece è uscito sconfitto sia da Edimburgo che nella partita con la Benetton decisa dall’importantissimo ritrovamento del ball carrier numero uno della squadra, Toa Halafihi.

La squadra di casa si presenta con un solo cambio, Sebastian Negri, che prenderà il posto di Riccardo Favretto spostato in panchina.

Gli ospiti invece non sono al meglio. Fusco, permit player dalle Fiamme Oro, vestirà la maglia numero 14 al posto di Pierre Bruno. L’infortunio di Paolo Pescetto ha lanciato Antonio Rizzi, dal primo minuto all’apertura, in terza linea invece ci saranno Masselli e Bianchi ad accompagnare Renato Giammarioli, unico dei tre a partire titolare nella partita di 8 giorni fa. In panchina si rivede Mbandà dopo diverso tempo. 

A dirigere il match sarà Gianluca Gnecchi, i guardalinee saranno Vedovelli e Russo con Liperini al TMO. 

 

Benetton Rugby: 15. Jayden Hayward, 14. Edoardo Padovani, 13. Ignacio Brex, 12. Marco Zanon, 11. Monty Ioane, 10. Paolo Garbisi, 9. Dewaldt Duvenage (Cap), 8. Toa Halafihi, 7. Michele Lamaro , 6. Sebastian Negri, 5. Federico Ruzza, 4. Niccolò Cannone, 3. Filippo Alongi, 2. Corniel Els, 1. Thomas Gallo; Tutti. Crowley

A disposizione: 16. Gianmarco Lucchesi, 17. Ivan Nemer, 18. Marco Riccioni, 19. Irné Herbst, 20. Manuel Zuliani, 21. Riccardo Favretto, 22. Callum Braley, 23. Ratuva Tavuyara

Zebre Rugby: 15 Michelangelo Biondelli*, 14 Alessandro Fusco, 13 Tommaso Boni (Cap), 12 Enrico Lucchin, 11 Giovanni D’Onofrio, 10 Antonio Rizzi, 9 Marcello Violi, 8 Renato Giammarioli, 7 Lorenzo Masselli, 6 Iacopo Bianchi, 5 Mick Kearney, 4 Leonard Krumov, 3 Alexandru Tarus, 2 Marco Manfredi, 1 Paolo Buonfiglio.

A disposizione: 16 Luca Bigi, 17 Daniele Rimpelli, 18 Eduardo Bello, 19 Samuele Ortis, 20 Potu Junior Leavasa, 21 Guglielmo Palazzani, 22 Carlo Canna, 23 Maxime Mbandà.

 

 

Arbitro: Gianluca Gnecchi (Federazione Italiana Rugby)

 

Assistenti: Federico Vedovelli (Federazione Italiana Rugby) e Filippo Russo (Federazione Italiana Rugby)

 

TMO: Matteo Liperini (Federazione Italiana Rugby)

 

 

 

 

 

Foto Zebre Rugby Club Twitter

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita il nostro shop online!

 

notizie correlate

Benetton vince la Rainbow Cup e fa la storia!

Benetton vince la Rainbow Cup e fa la storia!

La prima finale Nord contro Sud la vince un'italiana, a Monigo i Leoni trionfano 35-8 sui Bulls
Stasera la finale di Benetton e l'esordio degli Azzurrini

Stasera la finale di Benetton e l'esordio degli Azzurrini

La diretta della finale di Rainbow Cup, questa sera su DAZN
L’unione di SA Rugby e PRO14 da vita alla United Rugby Championship

L’unione di SA Rugby e PRO14 da vita alla United Rugby Championship

Nuovo format per il campionato che svolgeranno Benetton e Zebre nella prossima stagione
Benetton incontrerà Bulls in finale di Rainbow Cup

Benetton incontrerà Bulls in finale di Rainbow Cup

La squadra di Jake White batte gli Sharks per 22-34 e accede alla finalissima
Benetton Rugby in finale

Benetton Rugby in finale

Annullata la partita con gli Ospreys per covid
Benetton Rugby - Connacht 20-12 [VIDEO]

Benetton Rugby - Connacht 20-12 [VIDEO]

Zanon “i primi cinque hanno lavorato duro. Se noi trequarti giochiamo bene è grazie a loro”
Benetton Rugby ai saluti con 10 giocatori

Benetton Rugby ai saluti con 10 giocatori

Dopo 15 stagioni Alberto Sgarbi non vestirà più il bianco verde

ultime notizie di Rainbow Cup

notizie più cliccate di Rainbow Cup