1 anno fa 29/04/2020 11:32

Pro14: l’head coach di Glasgow, Dave Rennie, dice la sua sul finale

La sua idea sarebbe per terminare oggi assegnando il titolo ai migliori

La squadra più forte ad oggi, cioè Leinster, dovrebbe ricevere il titolo senza finire la stagione secondo Dave Rennie. L’allenatore dei Glasgow Warriors ha dichiarato di non voler tirare troppo per le lunghe la stagione corrente per evitare rischi sia per la salute dei giocatori che per l’integrità della competizione che rischierebbe di finire a fine estate o, peggio, in autunno. 

Perché Leinster? Semplice, ha vinto 13 incontri su 13 gare disputate ed è quota 61 nella Conference A, a +20 sulla seconda Ulster, e a +14 su Edimburgo, prima nella Conference B. 

Le sue parole: "Chiaramente, nei tempi con cui abbiamo iniziato, non giocheremo a rugby a giugno. Questo complica la salute dei i giocatori e del personale tecnico. Ci sono molte persone che muoiono e in tutto il mondo le persone hanno perso il lavoro, il mondo intero sta subendo riduzioni salariali. Immagino che l'importanza di tornare a giocare non sia realmente in linea con le cose che ho menzionato.”

“Abbiamo visto che altre competizioni ricompensano la squadra che si trova al comando. È difficile sostenere che Leinster, imbattuto tutto l'anno, non si meriti il titolo.”

notizie correlate

Scozia, Tommy Seymour appende le scarpette al chiodo

Scozia, Tommy Seymour appende le scarpette al chiodo

La potente ala scozzese chiude la sua carriera all’età di 32 anni
Rainbow Cup: Benetton-Glasgow 46-19 [VIDEO]

Rainbow Cup: Benetton-Glasgow 46-19 [VIDEO]

Gli highlights dell’esordio biancoverde in Rainbow Cup
Benetton esplosivo, con Glasgow finisce 46 a 19

Benetton esplosivo, con Glasgow finisce 46 a 19

Ottimo esordio per i Leoni in Rainbow Cup, facendo piazza pulita contro i Warriors
Rainbow Cup, il XV per affrontare Glasgow

Rainbow Cup, il XV per affrontare Glasgow

Torna Zanon, si continua a puntare sull’asse Duvenage-Garbisi
Pro14, Marius Mitrea alla centesima presenza

Pro14, Marius Mitrea alla centesima presenza

L’arbitro italiano designato per Benetton-Glasgow
Glasgow passa a Parma 20-31, le Zebre cedono solo nell’ultimo quarto

Glasgow passa a Parma 20-31, le Zebre cedono solo nell’ultimo quarto

Match indisciplinato ma ben gestito da Andrea Piardi

ultime notizie di Pro14

notizie più cliccate di Pro14