1 anno fa 04/05/2019 17:58

Munster vince immeritatamente, Benetton calciato via dalle semifinali

I Leoni vengono sconfitti 15-13, Hanrahan mette a segno il piazzato vincente da oltre 50 metri

La battaglia contro la Red Army potrebbe portare il Benetton ad ottenere un altro risultato storico per il rugby italiano.

Dopo 13 minuti di gioco equilibrato, dopo un siparietto tra Owens e Bleyendaal su una punizione, Munster va in touche, maul avanzante ma grande intervento di Braam Steyn, che mette le mani sul pallone e trascina Conor Murray in ruck, ottenendo un grande turnover. Al 16' Munster in meta con Beirne, ma c'è un in avanti ed è mischia per Treviso. Benetton costretto nella propria area in questo primo quarto d'ora di gioco. Al 23' gli irlandesi sbloccano il risultato con un piazzato di Bleyendaal: 3-0. Dopo due minuti arriva il pareggio di Tommaso Allan dalla piazzola: 3-3. Un primo tempo rovente, con le due squadre darsi battaglia come non mai. 

Al 40' finalmente arriva un'azione emozionante di Treviso. I Leoni arrivano nei 22 avversari, si crea la superiorità a largo, palla veloce da Hayward a Zanon, infine palla a Tavuyara che schiaccia in meta, portando i suoi in vantaggio sul finire del primo tempo: 3-10. 

A inizio ripresa Bleyendaal trova un piazzato che accorcia le distanze. Al 47' ottima ripartenza di Tebaldi, palla per Bigi, poi Ioane e Hayward, putroppo l'offload decisivo per Steyn si perde in avanti... poteva essere meta. Al 50' altra azione da mangiarsi le mani! Ratuva evita quattro placcaggi, avanza velocemente, offload per Hame Faiva che non afferra l'ovale. Al 60' un fuorigioco di Murray consente ad Allan di andare per i pali: 6-13. Con due piazzati Munster riesce a portarsi sul -1, sfruttando l'indisciplina di Treviso: 12-13. Al 72' Treviso arriva ad un passo dalla linea di meta dopo una serie di pick and go. Pulitura in ruck di Munster, nell'azione Duwenage finisce giù e Munster ottiene un turnover, ma la scelta di Nigel Owens è molto dubbia.

Una punizione al 77' per un tenuto di CJ Stander consente ad Hanrahan di portare Munster in vantaggio 15-13 con una punizione da oltre 50 metri. Al 79' prova il drop Rizzi... ma il pallone è a lato! All'82' altro drop di Hayward dalla lunga distanza... MA IL PALLONE E' ANCORA A LATO!

E finisce qui: 15-13. Il Munster va in semifinale di Pro14... forse immeritatamente, dopo un match costruito fondamentalmente da Benetton, in cui i Leoni hanno avuto tante occasioni da meta.

 

Tabellino: 23' cp. Bleyendaal (3-0), 25' cp. Allan (3-3), 40' meta Tavuyara tr. Allan (3-10), 43' cp. Bleyendaal (6-10), 60' cp. Allan (6-13), 62' cp. Hanrahan (9-13), 67' cp. Hanrahan (12-13), 77' cp. Hanrahan (15-13)

Calciatori: 2/2 Tyler Bleyendaal (Munster), 3/3 JJ Hanrahan (Munster), 3/3 Tommaso Allan (Benetton), 0/1 Antonio Rizzi (Benetton), 0/1 Jayden Hayward (Benetton)

Munster: 15 Mike Haley, 14 Andrew Conway, 13 Chris Farrell, 12 Rory Scannell, 11 Keith Earls, 10 Tyler Bleyendaal, 9 Conor Murray, 8 CJ Stander, 7 Chris Cloete, 6 Peter O’Mahony (c), 5 Tadhg Beirne, 4 Jean Kleyn, 3 Stephen Archer, 2 Niall Scannell, 1 Dave Kilcoyne
Panchina: 16 Kevin O’Byrne, 17 Jeremy Loughman, 18 John Ryan, 19 Billy Holland, 20 Arno Botha, 21 Alby Mathewson, 22 JJ Hanrahan, 23 Dan Goggin

Benetton: 15 Jayden Hayward, 14 Ratuva Tavuyara, 13 Marco Zanon, 12 Luca Morisi, 11 Monty Ioane, 10 Tommaso Allan (c), 9 Dewaldt Duvenage, 8 Toa Halafihi, 7 Abraham Steyn, 6 Sebastian Negri, 5 Federico Ruzza, 4 Marco Lazzaroni, 3 Marco Riccioni, 2 Luca Bigi, 1 Nicola Quaglio
Panchina: 16 Hame Faiva, 17 Derrick Appiah, 18 Tiziano Pasquali, 19 Irné Herbst, 20 Dean Budd, 21 Tito Tebaldi, 22 Antonio Rizzi, 23 Alberto Sgarbi

Thomond Park, Limerick
Arbitro: Nigel Owens (Wales)
Assistenti: Ben Whitehouse (Wales), Dan Jones (Wales)
TMO: Ian Davies (Wales)

Man of the match: Ratuva Tavuyara (Benetton)

 

Risultati dei playoff di Guinness PRO14 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Risultati della 21° giornata di Guinness Pro14 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Alfio Guarise

 

La cover della tua squadra di rugby solo nello shop di Rugbymeet

Aldo Nalli  1 anno fa

Noooooo

Alessandro De Zordi  1 anno fa

mah, il mio allenatore, mi avrebbe detto che ci siamo mangiati la partita con quei due avanti, piu che abbiano vinto gli altri immeritatamente

notizie correlate

Zebre e Benetton: l’avvicinamento al derby di PRO14

Zebre e Benetton: l’avvicinamento al derby di PRO14

Bradley “calciare è un'opzione d'attacco, non per liberare e basta”
Le novità sul percorso di formazione dei giocatori di interesse nazionale

Le novità sul percorso di formazione dei giocatori di interesse nazionale

La Commissione Tecnica di Alto Livello FIR ha individuato due cicli per i migliori giovani italiani
Ufficiale: Marco Fuser è un giocatore dei Newcastle Falcons

Ufficiale: Marco Fuser è un giocatore dei Newcastle Falcons

Il seconda linea lascia Treviso dopo 8 stagioni
Federico Ruzza “dovrò lavorare in difesa sul contatto”

Federico Ruzza “dovrò lavorare in difesa sul contatto”

Benetton Rugby: tornare in campo ma senza obiettivo playoff
Italia: Hame Faiva nel mirino?

Italia: Hame Faiva nel mirino?

Il tallonatore neozelandese potrebbe presto esordire in azzurro
Scozia, giocatori in guardia in vista della ripresa del Pro14

Scozia, giocatori in guardia in vista della ripresa del Pro14

Ad Aberdeen due casi positivi tra i calciatori della Premier League in un pub, e il CEO Mark Dodson avverte i rugbysti

ultime notizie di Pro14

notizie più cliccate di Pro14