1 mese fa 20/02/2020 11:51

Munster: la storia della franchigia irlandese

I precedenti tra Zebre e Munster

Superato il giro di boa del Guinness PRO14 2019/20, si entra nella seconda meta della stagione regolare del torneo celtico. Venerdì 21 febbraio, Zebre e Munsterapriranno allo StadioGiovanniMari di Legnano il 12° turno del campionato celtico. La sfida, in programma alle ore 20:35, si inserisce nella cornice del MilanoRugbyWeek, il grande evento di rugby internazionale che domenica 23 febbraio si chiuderà con la gara tra l’Italdonne e le Scozzesi, match valevole per la 3° giornata del Sei Nazioni femminile.

I PRECEDENTI TRA ZEBRE E MUNSTER

La partita di Legnano segnerà il 15° scontro ufficiale tra Zebre e Munster, inserite rispettivamente nel Girone A e B del torneo a quota 14 e 35 punti. I precedenti sorridono tutti alla formazione allenata dal Sudafricano Johann van Graan, vincitrice anche dall’amichevole di Waterford del 19 agosto 2016. Essendo le due squadre collocate in due “Conference” differenti, la sfida di venerdì rappresenterà per entrambe le compagini l’unico incontro stagionale.

Ultimi cinque precedenti

25/03/2017, Guinness PRO12: Zebre v Munster 14-50

26/11/2017, Guinness PRO14: Zebre v Munster 19-36

10/02/2018, Guinness PRO14: Munster v Zebre 33-5

25/11/2018, Guinness PRO14: Zebre v Munster 7-32

23/03/2019, Guinness PRO14: Munster v Zebre 31-12

 

LA STORIA DEL MUNSTER

Storica franchigia dell’omonima provincia nazionale, il Munster è una delle squadre di rugby più antiche d’Europa. Nato a Limerick nel 1879, il club rosso-blu vanta una tradizione di incontri memorabili disputati contro le più prestigiose Nazionali maggiori dei Paesi stranieri. Incisa negli annali della società è il leggendario successo sugli All Blacks, superati 12 a 0 al Thomond Park. Accadeva il 13 Ottobre del 1978 e rappresenta ancora oggi un record esclusivo di cui le altre squadre irlandesi non possono dirsi detentrici.

Con l’ingresso del professionismo nel rugby a 15, il Munster è entrato a far parte della massima coppa europea Heineken Cup (oggi Champions Cup), sollevando il trofeo in due edizioni (nella stagione 2005/2006 e in quella 2007/2008), mentre dal 2001 partecipa costantemente al campionato celtico, conquistando il primo posto in tre occasioni: nel 2003, nel 2009 e nel 2011.

Completa infine la vetrina delle coppe della formazione irlandese una Celtic Cup, vinta nella seconda ed ultima edizione del 2004/2005.

La Red Army disputa la maggior parte delle gare casalinghe al Thomond Park, vero e proprio tempio del rugby da 26.500 posti inaugurato nel 1940. Il secondo impianto domestico è l’Irish Independent Park di Cork, ampliato tra il 2014 e il 2015 su finanziamento del Munster stesso. Con gli ultimi interventi, lo stadio ha raggiunto una capienza complessiva di circa 8.000 posti.

 

I NAZIONALI DELLA FORMAZIONE IRLANDESE

La squadra di Limerick annovera nella propria rosa stagionale 8 atleti convocati dalla nazionale irlandese in vista del 3° turno del Sei Nazioni. Questi otto giocatori, verosimilmente assenti per la partita del Milano Rugby Week, sono le ali Andrew Conway e KeithEarls, il centro ChrisFarrell, il mediano di mischia ConorMurray, i terza linea CJStander, Peter O’Mahony e Jack O’Donoghue e il pilone Dave Kicoyne.

Erano invece 12 gli atleti del Munster selezionati dal tecnico neozelandese Joe Schmidt per laRugby WorldCup 2019, chiusa dai giocatori in maglia verde ai quarti di finali dopo la sconfitta con gli All Blacks.

Situazione opposta per le Zebre che alla nona edizione della Coppa del Mondo avevano prestato alla nazionale 10 giocatori, divenuti 12 domenica scorsa in occasione della chiamata al raduno Azzurro che accompagnerà l’Italia al suo esordio casalingo nel Guinness Sei Nazioni 2020. Si tratta del centro GiulioBisegni, dell’ala Mattia Bellini, dell’apertura Carlo Canna, dei mediani di mischia Guglielmo Palazzani e MarcelloVioli, dei terza linea GiovanniLicata e JimmyTuivaiti, dei tallonatori Luca Bigi e Oliviero Fabiani e dei piloni DaniloFischetti, AndreaLovotti e GiosuèZilocchi.

 

 

Di seguito i link per acquistare i biglietti del Milano Rugby Week:

ZEBRE v MUNSTER Guinness Pro14

ITALIA v SCOZIA 6 Nazioni Femminile 2020

ABBONAMENTO 2 GARE  Zebre - Munster + Italia - Scozia

 

 

I prezzi dei biglietti del 12° turno del Guinness PRO14 tra Zebre e Munster*:

  • Tribuna coperta € 20
  • Tribuna coperta Under 18 € 15
  • Altri settori, posto unico € 10
  • Under 6 gratuito

*Gli abbonati dello Zebre Rugby Club avranno diritto ad un tagliando omaggio nello stesso ordine di posti dello Stadio Lanfranchi, previa conferma della loro presenza alla segreteria delle Zebre segreteria@zebrerugbyclub.it

I prezzi dei biglietti del 3° turno del Sei Nazioni Femminile tra Italia e Scozia:

  • Tribuna coperta € 20
  • Tribuna coperta Under 18 € 15
  • Altri settori, posto unico € 15
  • Altri settori, Under 18 € 10
  • Under 6 gratuito

Biglietto “combo” per la doppia gara di Zebre e Italdonne:

  • Tribuna coperta € 30
  • Tribuna coperta Under 18 € 25
  • Under 6 gratuito

 

Info e costi su CiaoTickets 

notizie correlate

Movimenti di mercato in casa Benetton Rugby

Movimenti di mercato in casa Benetton Rugby

Sette azzurri potrebbero lasciare Treviso
Riccardo Brugnara vicino alla firma con le Zebre Rugby

Riccardo Brugnara vicino alla firma con le Zebre Rugby

Il 26enne potrebbe essere pronto per il salto di categoria
Benetton Rugby: staff tecnico confermato sino al 2022

Benetton Rugby: staff tecnico confermato sino al 2022

Marco Bortolami, Ezio Galon, Marius Goosen e Fabio Ongaro a Treviso per altre due stagioni
Benetton Rugby: nuovo contratto per Simone Ferrari e Nicola Quaglio

Benetton Rugby: nuovo contratto per Simone Ferrari e Nicola Quaglio

Ferrari “Sto passando sicuramente una stagione difficile”
Quando Nigel Owens diede il giallo al ball boy [VIDEO]

Quando Nigel Owens diede il giallo al ball boy [VIDEO]

Il ragazzo lo colpì con una pallonata... e Owen fu intransigente
Successo di pubblico per le Zebre a Milano

Successo di pubblico per le Zebre a Milano

Andrea Dalledonne “sogno di vedere anche a Parma l’accoglienza che abbiamo ricevuto a Milano”

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Pro14

notizie più cliccate di Pro14