1 mese fa 09/01/2020 18:08

Marco Lazzaroni rugbista sommelier

“Benetton ci sprona a seguire in nostri interessi, non molte società lo fanno”

Marco Lazzaroni (1,91 m x 115 kg), professione terza linea ma all’occorrenza si può spostare anche in seconda. Il 24enne cresciuto nel Rugby Udine, 106 presenze con Benetton Rugby e 4 caps con la nazionale italiana, è un giocatore che fa del fisico, inteso come work rating, la sua arma in più. Marco arriva dalla sconfitta con Glasgow in PRO14 e si sta preparando alla prossima sfida di Champions Cup contro i Northampton Saints.

 

Da friulano doc e come molti friulani predilige il vino rosso alla tipica bevanda del rugby, la birra.

 

Oltre all’impegnativa vita dell’atleta Lazzaroni sta sviluppando un interesse particolare, quello per i vini… Marco Lazzaroni è un sommelier diplomato e di recente ha conseguito anche un prestigioso titolo internazionale seguendo un "master" specialistico, ospitato a Verona dal Vinitaly.

“Il primo obiettivo è naturalmente il rugby, al quale sono dedicate tutte le nostre energie e il nostro tempo - spiega Lazzaroni dal Gazzettino -. É lo stesso club, però, a incoraggiare noi giocatori a seguire anche i propri interessi extra rugby, organizzando pure dei momenti di approfondimento con alcune aziende del pool di sponsor. Di questo non posso che ringraziare, non sono tante le società a farlo. Credo sia una cosa molto utile poter avere una valvola di sfogo, per liberare la testa e così rendere al meglio anche nell'attività sportiva. A me personalmente, ad esempio, potermi dedicare a questo corso ha aiutato a superare la delusione della mancata convocazione per gli scorsi mondiali in Giappone”.

 

Lazzaroni ha conseguito un celebre titolo internazionale riservato a enologi professionisti

 

“E una passione tramandatami in famiglia - continua Lazzaroni dal Gazzettino -, siamo anche piccoli produttori: abbiamo acquistato alcuni terreni e abbiamo avviato un progetto per dar vita a una cantina.”

 

Marco è un giovane giocatore classe 95 e ha ancora molte stagioni da trascorrere nei campi da rugby davanti a lui, ma sta già pensando al futuro post rugby professionale.  Dopo aver superato i vari livelli previsti dall'Associazione italiana sommelier, ha frequentato un Master (in lingua inglese) riservato a "professionisti" del settore e tenuto dal Wine e Spirit Education Trust, prestigioso ente britannico che rilascia un titolo riconosciuto a livello mondiale.

 

 

Risultati della 10° giornata di Guinness Pro14 - clicca sul match per tabellino e statistiche

 

 

 

Le cover ufficiali di Zebre e Benetton le trovi nel nostro Shop

 

Aldo Nalli  1 mese fa

Bellissima iniziativa della Benetton, complimenti, da emulare sicuramente

notizie correlate

Pro14: la Benetton spreca una grande occasione, a Cardiff finisce 34-24

Pro14: la Benetton spreca una grande occasione, a Cardiff finisce 34-24

Il XV di Crowley paga un secondo tempo non all'altezza
Benetton Treviso: dopo il rinvio di Newport ecco il XV per Cardiff

Benetton Treviso: dopo il rinvio di Newport ecco il XV per Cardiff

Capitano Keatley, opportunità per Trussardi e il ritorno di Lamaro
Ufficiale: Niccolò Cannone al Benetton Rugby in PRO14

Ufficiale: Niccolò Cannone al Benetton Rugby in PRO14

Nel suo video di presentazione un cenno al Calcio Storico Fiorentino
Rinviata Dragons - Benetton Rugby

Rinviata Dragons - Benetton Rugby

La gara di PRO14 è stata posticipata causa maltempo
Benetton Rugby: ingaggiato Callum Braley

Benetton Rugby: ingaggiato Callum Braley

Colpo di mercato del Benetton che si assicura il mediano di mischia inglese ma azzurro di azione
Tommaso Allan e Dewaldt Duvenage prolungano il contratto con Benetton

Tommaso Allan e Dewaldt Duvenage prolungano il contratto con Benetton

Con loro resteranno anche Hayward, Lazzaroni e Ioane
Saracens, potrebbe arrivare l’ennesima beffa

Saracens, potrebbe arrivare l’ennesima beffa

La squadra inglese rischierebbe l’esclusione dalla Champions Cup

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Pro14

notizie più cliccate di Pro14