1 mese fa 27/02/2021 20:12

Le Zebre superano i Dragons, al Lanfranchi 26-15

Il XV di Bradley sorpassa gli avversari dopo la vittoria odierna

Le Zebre si presentano con una nota positiva, il ritrovato Violi dal primo minuto, uscito dal problema delle concussion. Pierre Bruno pur essendo tra i convocati per il raduno pre Irlanda è stato rilasciato per permettergli di giocare il match di oggi che vede le Zebre ospitare i Dragons. La franchigia parmigiana deve trovare il risultato dopo aver lottato tanto al Liberty Stadium di Swansea senza essere riusciti a portare a casa punti. I gallesi non sono di certo venuti in vacanza a Parma, ma le Zebre meritano di conquistare punti dopo le prove appena disputate. 

Il racconto della partita: 

Le Zebre sfruttano una rimessa laterale bene lanciata con Violi che serve all’altezza Giammarioli che sfruttando la difesa da rivedere degli avverssari può correre e andare a segnare 7-0. Al 14’ il flanker dei Dragons Fry viene punito con un cartellino giallo per una pulizia di spalla sulla testa di Enrico Lucchin. Pescetto allarga il divario tra le squadre, al 16’ 10-0. I Dragons ci provano al 23’ ma la difesa della franchigia di casa si dimostra super forzando un turnover da maul a 5 metri dalla meta. Un placcaggio a sgabello metterà tra nel tabellone dei puniti anche Ross Moriarty. Pescetto centra i pali chiude il primo tempo 16-3.

Il secondo tempo vede ancora le Zebre dominare il match, Masselli riceve il pallone all’ala e va a segnare la seconda meta per la franchigia italiana, 23-3. Al 68’ a segnare però sono anche i Dragons, Jonah Holmes va oltre la linea, Sam Davis trasforma 23-10. Rizzi subentra per Pescetto, ma il risultato non cambia centrando i pali e chiudendo il risultato. All’80’ Holmes segna la sua seconda meta di giornata, al Lanfranchi finisce 26-15. 

Il XV di Bradley vince raggiungendo i 17 punti in classifica scavalcando i diretti avversari di oggi. 

Tabellino: 9’ m. Giammarioli tr. Pescetto (7-0), 16’ c.p. Pescetto (10-0), 29’ c.p. Davies (10-3), 33’ c.p. Pescetto (13-3), 39’ c.p. Pescetto (16-3); 52’ m. Masselli tr. Pescetto (23-3), 68’ m. Holmes tr. Davies (23-10), 78’ c.p. Rizzi (26-10), 80’ m. Holmes (26-15).

Calciatori: Pescetto (Zebre) 5/7, Rizzi (Zebre) 1/1, Davies (Dragons) 2/3.

Zebre Rugby: 15 Michelangelo Biondelli, 14 Pierre Bruno, 13 Tommaso Boni (Cap), 12 Enrico Lucchin, 11 Gabriele Di Giulio, 10 Paolo Pescetto, 9 Marcello Violi, 8 Renato Giammarioli, 7 Potu Junior Leavasa, 6 Lorenzo Masselli, 5 Ian Nagle, 4 Samuele Ortis, 3 Eduardo Bello, 2 Oliviero Fabiani, 1 Daniele Rimpelli.

A disposizione: 16 Massimo Ceciliani, 17 Paolo Buonfiglio, 18 Matteo Nocera, 19 Mick Kearney, 20 Jimmy Tuivaiti, 21 Nicolò Casilio, 22 Antonio Rizzi,23 Jamie Elliott.

Dragons Rugby: 15 Jordan Williams, 14 Jonah Holmes, 13 Aneurin Owen, 12 Jack Dixon, 11 Ashton Hewitt, 10 Sam Davies, 9 Gonzalo Bertranou, 8 Huw Taylor, 7 Ben Fry, 6 Harrison Keddie (Cap), 5 Joe Maksymiw, 4 Ben Carter, 3 Lloyd Fairbrother, 2 Ellis Shipp, 1 Greg Bateman; All. Dean Ryan

A disposizione: 16 Richard Hibbard, 17 Josh Reynolds, 18 Aaron Jarvis, 19 Joe Davies, 20 Dan Baker, 21 Rhodri Williams, 22 Josh Lewis, 23 Jamie Roberts

 

 

 

Risultati e classifiche delle due Conference di Pro14

 

 

Foto Twitter Zebre Rugby Club

 

 

 

Consulta il catalogo palloni RM: 

 

Linea palloni da rugby RM Rugbymeet

 

 

notizie correlate

Leinster, botta al Covid-19. Chiesto il ritorno del pubblico

Leinster, botta al Covid-19. Chiesto il ritorno del pubblico

In Irlanda si cerca di tornare ad una sorta di normalità
Andrea Dalledonne lascia le Zebre Rugby

Andrea Dalledonne lascia le Zebre Rugby

“Abbiamo fatto molto con poco”
Pro14: Michael Bradley miglior allenatore della stagione

Pro14: Michael Bradley miglior allenatore della stagione

Dalledonne “per costruire ci vuol tempo, ma stiamo iniziando a raccogliere i primi risultati”
Ulster-Zebre 49-3 [VIDEO]

Ulster-Zebre 49-3 [VIDEO]

Le marcature della disfatta nella serata di Belfast
Munster-Benetton 31-17 [VIDEO]

Munster-Benetton 31-17 [VIDEO]

Gli highlights del match di Thomond Park
Zebre surclassate da Ulster. Il passivo è pesante, 49-3

Zebre surclassate da Ulster. Il passivo è pesante, 49-3

L’espulsione di Manfredi spinge il match verso i nord-irlandesi
Munster è troppo per questa Benetton, gli irlandesi vincono 31-17

Munster è troppo per questa Benetton, gli irlandesi vincono 31-17

Grandissima prova per Giovanni Pettinelli, futuro della Benetton e della nazionale italiana

ultime notizie di Pro14

notizie più cliccate di Pro14