1 mese fa 06/03/2021 16:00

Glasgow passa a Parma 20-31, le Zebre cedono solo nell’ultimo quarto

Match indisciplinato ma ben gestito da Andrea Piardi

Splendida giornata al Lanfranchi di Parma per il 14° turno di Guinness Pro14, di fronte Zebre Rugby e gli scozzesi Glasgow Warriors.

Dopo pochi minuti dal fischio d’inizio dell’arbitro bresciano Andrea Piardi c’è subito un lungo stop a causa del colpo in testa tra i giocatori Michelangelo Biondelli e Ryan Wilson, ad avere la peggio è l’estremo delle Zebre costretto ad uscire in barella, al suo posto entra Antonio Rizzi.

Il primo quarto di gara è tutto degli ospiti che trovano però solo al 23’ la meta di Huw Jones bravo a far suo a un calcetto fortunoso dietro la difesa. Durante un altro attacco pericoloso dei Glasgow Warriors le Zebre riescono a tenere botta ma fallosamente, l’assistente Liperini infatti rileva il placcaggio in fuorigioco del terza linea delle Zebre Leavasa, cartellino giallo che però non costa punti ai padroni di casa.

Costa invece ben due mete il cartellino giallo a Sam Johnson per placcaggio pericoloso su Ian Nagle, Mattia Bellini va oltre la linea proprio durante l’azione del fallo grazie a un offload di Lucchin. La seconda meta delle Zebre viene finalizzata ancora da Bellini stavolta grazie a una giocata ben riuscita da touche. Si va al riposo con le Zebre in vantaggio 17-10.

 

Il secondo tempo parte intenso e combattuto con le due squadre concentrate per la seconda parte della battaglia. Ollie Smith tenta l’intercetto ma irregolarmente e Piardi estrae così il terzo giallo della giornata, Zebre in 15 contro 13.

Nonostante la doppia superiorità numerica i padroni di casa portano sul tabellone solo 3 punti per il piazzato di Pescetto. Entra in campo per i Glasgow l’ex Benetton Ian Keatley, esordio per il terza linea delle Zebre Charles Alaimalo.

Con il passare dei minuti cresce l’agonismo scozzese, così nel giro di 15 minuti Glasgow varca la linea di meta tre volte effettuando il sorpasso con Gordon e chiudendo il match con Grigg ben servito stretto da Keatley. Finisce 20-31.

 

Peccato per le Zebre che hanno giocato una buona gara, un discreto primo tempo e parte del secondo, cadendo però in affanno con il passare dei minuti e commettendo falli evitabili. Il giallo di Lucchin nel secondo tempo costa la meta del sorpasso, dopodiché i Glasgow Warriors amministrano portando a casa vittoria e punto di bonus.

 

Qualche problema di troppo in touche per le Zebre che a fine primo tempo avevano sostituito Olly Fabiani per Marco Manfredi, problemi però continuati anche nei successivi 40 minuti. Buone le prove di Mattia Bellini (due mete) e Enrico Lucchin autore di una performance solida ed efficace soprattuto in difesa.

 

 

 

Marcatori: 7’ cp Pescetto (3-0), 11’ cp Thomson (3-3), 23’ Jones tr Thomson (3-10), 38’ Bellini tr Pescetto (10-10), 40’ Bellini tr Pescetto (17-10); s.t. 53’ cp Pescetto (20-10), 57’ Dobie tr Keatley (20-17), 67’ Gordon tr Keatley (20-24), 74’ Grigg tr Keatley (20-31)

Zebre Rugby Club: Biondelli (5’ Rizzi), Bruno, Boni (Cap) (30’ Di Giulio), Lucchin, Bellini, Pescetto (65’ Casilio), Palazzani, Giammarioli, Leavasa, Masselli (60’ Alaimalo), Nagle, Ortis (57’ Kearney), Bello (69’ Nocera), Fabiani (40’ Manfredi), Rimpelli (60’ Buonfiglio); All. Bradley

Glasgow Warriors: Smith, McLean, Jones, Johnson, Forbes, Thompson (54’ Keatley), Dobie (60’ Kennedy), Wilson (Cap), Gordon (69’ Matthews), Brown (5’ Nakarawa), Bain (74’ Scott), Harley, Pieretto (24’ Rae, 36’ Pieretto), Stewart (72’ Brown), Kebble (72’ Evans); All. Wilson

Arbitro: Andrea Piardi (Federazione Italiana Rugby)
Assistenti: Matteo Liperini (Federazione Italiana Rugby) e Clara Munarini (Federazione Italiana Rugby)
TMO: Stefano Penné (Federazione Italiana Rugby)

Calciatori: Paolo Pescetto (Zebre Rugby Club) 4/5; Ross Thompson (Glasgow Warriors) 2/2; Ian Keatley (Glasgow Warriors) 3/3
Cartellini: 29’ cartellino giallo a Potu Junior Leavasa (Zebre Rugby Club), 38’ cartellino giallo a Sam Johnson (Glasgow Warriors), 44’ cartellino giallo a Ollie Smith (Glasgow Warriors), 68’ cartellino giallo a Enrico Lucchin (Zebre Rugby Club)
Player of the match: Thomas Gordon (Glasgow Warriors)
Punti in classifica: Zebre Rugby Club 0, Glasgow Warriors 5

 

 

 

Foto Martina Sofo

 

 

 

Consulta il catalogo palloni RM: 

Linea palloni da rugby RM Rugbymeet

 

 

 

 

notizie correlate

Scozia, giocatori in guardia in vista della ripresa del Pro14

Scozia, giocatori in guardia in vista della ripresa del Pro14

Ad Aberdeen due casi positivi tra i calciatori della Premier League in un pub, e il CEO Mark Dodson avverte i rugbysti
Pro14: l’head coach di Glasgow, Dave Rennie, dice la sua sul finale

Pro14: l’head coach di Glasgow, Dave Rennie, dice la sua sul finale

La sua idea sarebbe per terminare oggi assegnando il titolo ai migliori
Le Zebre aggressive nel primo tempo, nella ripresa Glasgow dilaga

Le Zebre aggressive nel primo tempo, nella ripresa Glasgow dilaga

I bianco-neri mostrano una buon gioco nella prima metà di gara, poi gli scozzesi diventano inarrestabili
Leinster, botta al Covid-19. Chiesto il ritorno del pubblico

Leinster, botta al Covid-19. Chiesto il ritorno del pubblico

In Irlanda si cerca di tornare ad una sorta di normalità

ultime notizie di Pro14

notizie più cliccate di Pro14