25 giorni fa 01/02/2021 10:16

Benetton Rugby: Kieran Crowley “i ragazzi hanno dato tutto”

“Sono deluso ma allo stesso tempo orgoglioso di come hanno giocato i ragazzi”

E’ difficile digerire una sconfitta all’80esimo, è difficilissimo quando la squadra che stai per battere è il Munster ed è ancora più difficile quando questa stagione non ne va proprio una giusta. Benetton esce sconfitto al Monigo di Treviso 16-18, superato dal Munster con un drop di JJ Hanrahan a tempo scaduto. Nel recupero del 3° turno di Guinness Pro14 i Leoni hanno ben performato contro la più quotata Red Army, la meta del sorpasso di Leo Sarto nel finale non è bastata, i bianco verdi incappano nella 10° sconfitta della stagione.

 

L’ultimo posto è duro da digerire ma l’head coach Kieran Crowley spende parole importanti per i suoi: “i ragazzi hanno dato tutto. Sono deluso ma allo stesso tempo orgoglioso di come hanno giocato i ragazzi”.

 

“C’è tanta delusione dopo un match perso in questa maniera — prosegue il tecnico neozelandese —, i ragazzi hanno dato tutto, mostrando una grande attitudine e giocando un ottimo rugby con una buona fisicità. Abbiamo concesso subito due mete facilmente ma siamo riusciti a rimontare. Gli abbiamo messo pressione da metà primo tempo e abbiamo continuato nel secondo senza riuscire però a finalizzare abbastanza. Dobbiamo migliorare, siamo delusi ma allo stesso tempo orgoglioso di come hanno giocato i miei ragazzi. E’ comunque difficile digerire una sconfitta del genere”.

 

 

“Sulla prima meta siamo stati sfortunati, la palla ha rimbalzato prima per terra e poi sulla bandierina. Alle volte ti va bene altre no, oggi a noi non è andata bene. In occasione della seconda meta invece avremmo potuto fare meglio. Contro team forti come Munster devi comunque andare in meta, l’abbiamo fatto una volta nel primo tempo ed una nel secondo mostrando veramente pochi margini di differenza”.

 

Benetton osserverà un turno di riposo settimana prossima in concomitanza con l’inizio del 6 Nazioni:

“Le prossime partite dovremo fare a meno di 17 giocatori coinvolti con la Nazionale Italiana. Oggi abbiamo perso anche Toa per un importante infortunio muscolare che valuteremo in settimana. Probabilmente recupereremo alcuni giocatori come Duvenage che è molto importante per noi e forse Padovani. Sarà una grande sfida. Sarebbe bello avere 5 giocatori nazionali a disposizione come oggi, questo è un periodo che mette a dura prova soprattutto le franchigie italiane e scozzesi che danno un grande numero di giocatori alle proprie nazionali”.

 

 

Risultati di Guinness Pro14 - clicca sul match per tabellino formazioni e statistiche 

 

 

 

 

 

 

 

Consulta il catalogo palloni RM: 

Linea palloni da rugby RM Rugbymeet

notizie correlate

Benetton beffata nel finale. A Monigo vince Connacht 17-19

Benetton beffata nel finale. A Monigo vince Connacht 17-19

Il XV trevigiano non riesce a trovare la prima vittoria in Pro14 della stagione
Benetton: il XV per l’arrivo di Connacht

Benetton: il XV per l’arrivo di Connacht

Le formazioni del match. Con Glasgow si giocherà il 27 marzo
Benetton rugby: i giovani Adorni e Piantanella si uniscono al gruppo

Benetton rugby: i giovani Adorni e Piantanella si uniscono al gruppo

Due giovanissimi si stanno allenando con la franchigia bianco verde
Scarlets v Benetton Rugby 41-17 [VIDEO]

Scarlets v Benetton Rugby 41-17 [VIDEO]

Gli highlights della pesante sconfitta di Treviso
Gli Scarlets risolvono nel primo tempo, Benetton battuto 41-17

Gli Scarlets risolvono nel primo tempo, Benetton battuto 41-17

Llanelli si rivela arena troppo ostica per i Leoni
Pro14: il XV della Benetton per sfidare gli Scarlets

Pro14: il XV della Benetton per sfidare gli Scarlets

Torna titolare Duvenage, si rivede Padovani
Le dirette del terzo turno del 6 Nazioni

Le dirette del terzo turno del 6 Nazioni

La programmazione delle 8 dirette del weekend

ultime notizie di Pro14

notizie più cliccate di Pro14