26 giorni fa 27/12/2021 12:04

Tommaso Castello si ritira dal rugby giocato

Decisivo l’infortunio di Twickenham quasi tre anni fa

Tommaso Castello (1,83 m x 100 kg) da tempo lottava per tentare di rientrare in campo dopo il grave infortunio e una serie di interventi chirurgici subiti a causa della frattura del perone con interessamento del legamento deltoideo. Castello ha deciso di ritirarsi dal rugby giocato a 30 anni dopo aver vestito la maglia delle Zebre in 54 occasioni, 28 volte capitano. Fatale l’infortunio subito con la maglia dell’Italia a Twickenham il 9 marzo 2019 nella penultima giornata del Sei Nazioni.

Cresciuto nel CUS Genova ed esploso nel Calvisano, di cui è stato giovanissimo capitano e Campione d’Italia, ha esordito con l’Italia a Santa Fe contro l’Argentina. Da lì 18 caps in Nazionale tra giugno 2016 e marzo 2019.

Dopo l’infortunio di Twickenham, Tommaso aveva intrapreso da subito un lungo percorso riabilitativo, inizialmente orientato a garantire il suo rientro in tempo utile per la preparazione alla Rugby World Cup giapponese di settembre 2019 ma mai completato, nonostante i numerosi interventi, e che si è concluso a quasi tre anni di distanza.

 

“Ringrazio il Presidente Dalai e l’Amministratore Delegato Checchinato, ma anche chi lo ha preceduto, per la vicinanza dimostrata; ringrazio ogni membro della Società di cui mi sono onorato di far parte per avermi sostenuto in tutti i modi possibili dopo l’infortunio. Ringrazio lo Staff e i compagni di mille battaglie per l’affetto che mi hanno riservato in questi anni di intensa e interminabile sofferenza. Dovermi arrendere non è da me, ma talvolta si deve porre fine all’inseguimento di un sogno. Per me era quello di poter rientrare in campo, ma non è stato possibile” dichiara Castello dal comunicato ufficiale.

 

“Allontanarmi dalla Squadra e dai compagni della Nazionale è stato e continua ad essere doloroso. Il campo di gioco mi mancherà, tanto, ma cercherò comunque di mettermi al servizio del Rugby in altro modo per ricambiarlo di quanto di bello mi ha donato negli anni”.

 

 

Foto Martina Sofo

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

notizie correlate

Chris Ashton e Worcester Warriors ai saluti

Chris Ashton e Worcester Warriors ai saluti

L’ex alla dell’Inghilterra alle prese con infortuni e problematiche logistiche
Concussion: World Rugby al lavoro per ridurre il rischio

Concussion: World Rugby al lavoro per ridurre il rischio

Nuovi aggiornamenti per il rugby dilettantistico
All Blacks: Beauden Barrett a rischio per la Francia

All Blacks: Beauden Barrett a rischio per la Francia

Infortunio anche per la star del test di sabato Gibson-Park
Top10: tra infortunati e sfide molto attese

Top10: tra infortunati e sfide molto attese

Marcato “a Colorno sarà durissima”

ultime notizie di Nazionale

notizie più cliccate di Nazionale