1 mese fa 14/12/2021 13:03

Sergio Parisse è pronto a mettersi per l’ultima volta al servizio del rugby italiano

“Devo trovare il ritmo, la mia priorità è essere competitivo”

Mancano circa due mesi al Sei Nazioni 2022, l’Italia, come sempre negli anni pari, ospita Inghilterra e Scozia. Domenica 13 febbraio, nel 2° turno del Torneo, gli Azzurri di Kieran Crowley ospiteranno il XV della Rosa, ripartendo simbolicamente dall’incontro che avrebbe dovuto disputarsi in un Olimpico esaurito in ogni ordine di posto alla vigilia della primavera 2020. Poi sabato 12 marzo nel 4° turno, per la sentitissima sfida contro la Scozia. Per l’occasione Fir comunica che sono già stati venduti 30.000 biglietti a fronte dei 100.000 disponibili.

 

Fa specie vedere il volto di Sergio Parisse nelle immagini della campagna FIR, indimenticabile protagonista di 142 test match internazionali, pronto a mettersi ancora una volta - l’ultima - al servizio del rugby italiano: una ragione in più per seguire da vicino la Nazionale al Sei Nazioni.

 

Parisse, che non gioca con l’Italia dal 4 ottobre 2019 (Sudafrica  - Italia di RWC), ha parlato alla Gazzetta dello Sport. Torneai in Nazionale? “Sì, se il polso regge e se ritroverò il giusto ritmo... Ma è tutto da definire con precisione. La mia priorità è essere competitivo”.

“Come a Tolone, sarei di gran lunga il più anziano del campionato: l'esperienza, del resto, è determinante. Prima, però, voglio essere considerato per quel che ancora posso dare in termini tecnici. il resto, se ci sarà, verrà in modo naturale. E non potrò che esserne grato”.

“Giocherei fino a 46 anni ma serve capire quando dire stop. Questo non significa arrendersi” conclude Sergio Parisse dalla rosa.

 

I presupposti per rivedere l’ex capitano ancora una volta in Azzurro con la maglia numero 8 ci sono tutti, di settimana scorsa il suo rientro in campo con Tolone (titolare per 60 minuti di gioco), attendiamo con ansia.

 

CLICCA QUI PER I BIGLIETTI DI ITALIA v INGHILTERRA E ITALIA v SCOZIA
CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU’ SUL SEI NAZIONI ALLO STADIO OLIMPICO

 

 

Il porgramma delle partite del 6 Nazioni 2022

Foto Pino Fama 

 

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita lo Shop online Rugbymeet 

 

notizie correlate

La società di criptovalute Bitpanda nuovo sponsor dell’Italia del rugby

La società di criptovalute Bitpanda nuovo sponsor dell’Italia del rugby

Innocenti: “Gli investimenti online sono il fenomeno finanziario che sta incuriosendo ed interessando tutti”
Italia: le giovani novità, i pochi veterani e gli equiparati

Italia: le giovani novità, i pochi veterani e gli equiparati

“Ripartiamo dalla vittoria contro l’Uruguay” dice Crowley
Italia: i 33 convocati per la 22esima apparizione al Sei Nazioni

Italia: i 33 convocati per la 22esima apparizione al Sei Nazioni

Non è ancora tempo del clamoroso ritorno di Parisse, c’è Toa Halafihi
Tommaso Castello si ritira dal rugby giocato

Tommaso Castello si ritira dal rugby giocato

Decisivo l’infortunio di Twickenham quasi tre anni fa
Ritrovato Francesco Minto, notte al freddo in Val Montanaia

Ritrovato Francesco Minto, notte al freddo in Val Montanaia

L'ex nazionale Azzurro era stato dato per disperso dopo un'escursione
Kieran Crowley su Polledri e uno sguardo ai Mondiali 2023

Kieran Crowley su Polledri e uno sguardo ai Mondiali 2023

“Il 70% potrà fare i Mondiali ma pochi sono al livello di All Blacks o Francia”
Azzurrini favolosi, con l'Irlanda U20 vittoria per 8 a 15

Azzurrini favolosi, con l'Irlanda U20 vittoria per 8 a 15

La Selezione Under 20 torna a vincere con l'Irlanda, espugnando Dublino

ultime notizie di Nazionale

notizie più cliccate di Nazionale