4 mesi fa 23/12/2020 18:40

Rugby: date e formule dei campionati 2021

Sospesa la Coppa Italia, annullate le retrocessioni

Sono state annunciate le nuove date e le nuove formule dei campionati di rugby 2021. Dalla data iniziale del 24 gennaio si è posticipato l’inizio dei campionati a domenica 7 marzo 2021, modifica resa necessaria in considerazione del protrarsi dell’emergenza pandemica e nell’intento di garantire la piena tutela e sostenibilità di tutte le componenti del movimento.

 

Via libera ai Campionati Italiani di Serie A Maschile e Serie A Femminile, alla Serie B, alla Serie C Girone 1, alla Coppa Italia Femminile, al Campionato Italiano U18 Girone 1 e Girone 2 ed al Campionato U16. Non ci sono notizie riguardanti i campionati regionali di Serie C2 e delle attività dalla U14 al minirugby.

Il nuovo planning federale consentirà alle Società partecipanti di proseguire l’attività individuale presso i propri impianti sino al 31 gennaio, mentre dal primo di febbraio - ferme le disposizioni ad oggi in vigore - potranno avere inizio gli allenamenti collettivi e di contatto in vista dell’avvio delle competizioni.

 

Cancellata la Coppa Italia

Sospesa definitivamente la Coppa Italia 2020/21 i cui quattro turni conclusivi erano in programma tra il 20 febbraio ed il 13 marzo, decisione presa nell’intento di garantire un pieno e regolare completamento del Campionato Italiano Peroni TOP10.

 

Annullate le retrocessioni dalla Serie A in giù

Per garantire la sostenibilità dell’attività nazionale è stato deliberato per la Stagione 2020/21 di sospendere tutte le retrocessioni a partire dal Campionato Italiano di Serie A.

 

 

Le prossime date della stagione 2021:

 

31 gennaio - termine attività individuale

1 febbraio - via libera a allenamenti collettivi e di contatto

7 marzo - inizio campionati 2021

 

 

 

Di seguito le nuove formule dei Campionati 2021 di Serie A, Serie A femminile, Serie B, Serie C1, Under 18 e Under 16. 

 

Serie A Maschile (7 marzo-21 giugno). Una promozione in Peroni TOP10. 
Tre Gironi da dieci squadre, suddivisi in due Pool da cinque squadre ciascuno. Incontri di andata e ritorno tra le componenti di ciascuna Pool dello stesso Girone.

La prima classificata di ciascun Girone sarà definita da uno spareggio di andata e ritorno (30 maggio-6 giugno) tra le prime classificate di ciascuna Pool. 

Le prime tre classificate di ciascun Girone partecipano a un Girone Play-Off con gare di sola andata secondo il seguente schema: 

Finale 1 - 13 giugno 2021
1° Girone 1 v 1° Girone 2

Finale 2 - 20 giugno 2021
1° Girone 3 v Perdente Finale 1 (turno casalingo in funzione dell’esito di Finale 1)

Finale 3 - 27 giugno 2021
1° Girone 1 v 1° Vincente Finale 1 (turno casalingo in funzione dell’esito di Finale 1) 

La 1° classificata del Girone Play-Off è Campione d’Italia di Serie A e promossa nel Campionato Italiano Peroni TOP10 2021/22.

Partecipanti
Girone 1 Pool A: Cus Genova, Pro Recco, Biella RC, CUS Torino, VII Rugby Torino
Girone 1 Pool B: ASR Milano, Accademia “Ivan Francescato”, I Centurioni Rugby, Rugby Parabiago, Amatori Alghero
Girone 2 Pool A: Rugby Udinbe, Valsugana Rugby Padova, Rugby Casale, Rugby Paese, Ruggers Tarvisium
Girone 2 Pool B: Verona Rugby, Rugby Vicenza, Valpolicella Rugby, Amatori Badia, Argos Petrarca Padova
Girone 3 Pool A: Rugby Noceto, Romagna RFC, Pesaro Rugby, Cavalieri Prato Sesto, RC I Medicei
Girone 3 Pool B: Rugby Perugia, Civitavecchia Centumcellae, Rugby Napoli Afragola, UR Capitolina, Amatori Catania

 

____________

 

Serie A Femminile (18 ottobre - 27 giugno)
Girone 1 a sei squadre è costituito su base meritocratica con inizio il 18 ottobre.
Quattro gironi territoriali da cinque squadre ciascuno. 

Prima e seconda classificata del Girone 1 accedono direttamente alle Semifinali. 

Terza e quarta classificata del Girone 1 e vincenti del primo barrage territoriale al secondo turno di barrrage. 

Primo turno barrage - gara unica in campo neutro (6 giugno)
1° classificata Girone 2 v 1° classificata Girone 3 (Vincente A)
1° classificata Girone 4 v 1° classificata Girone 5 (Vincente B) 

Secondo turno barrage - gara unica in campo neutro (13 giugno)
3° classificata Girone 1 v Vincente A (Vincente C)
4° classificata Girone 1 v Vincente B

Semifinali - gara unica in casa della meglio classificata nel Girone Meritocratico (20 giugno)
1° classificata Girone 1 v Vincente D
2° classificata Girone 1 v Vincente C

Le due vincenti del turno di semifinale accedono alla Finale in gara unica in campo neutro del 26/27 giugno che assegna il titolo di Campione d’Italia Femminile.

Partecipanti
Girone 1: Rugby Colorno, UR Capitolina, Valsugana Rugby Padova, Benetton Rugby, Villorba Rugby, CUS Torino
Girone 2: Biella RC, CUS Genova, Lions Tortona, Rugby Parabiago, CUS Milano
Girone 3: Rugby Calvisano, Rebels Rugby Vicenza Est, Villorba Rugby 2, ASR Monza, Rugby Riviera
Girone 4: Donne Etrusche, Puma Bisenzio, Fifteen Wilds All Bluff Mutina Modena, Castel San Pietro, Romagna RFC
Girone 5: Rugby Frascati Union, All Reds Roma, Amatori Torre del Greco, Bisceglie Rugby, Belve Neroverdi 

 

____________ 

 

Serie B (7 marzo-27 giugno 2021) - due promozioni in Serie A
Quattro Gironi da dodici o undici squadre, suddivisi in due Pool da cinque o sei squadre ciascuno. 
Gare di andata e ritorno tra le componenti di ciascuna Pool. 

La prima classificata di ciascun Girone sarà definita da uno spareggio di andata e ritorno (30 maggio-6 giugno) tra le prime classificate di ciascuna Pool.

Le prime classificate di ciascun Girone accedono ai play-off promozione con abbinamento a sorteggio (andata 20 giugno, ritorno 27 giugno) secondo il seguente schema: 

Finale 1: Squadra A v Squadra B
Finale 2: Squadra C v Squadra D

Le vincenti del doppio confronto di Finale sono promosse nella Serie A 2021/22.

Partecipanti
Girone 1 Pool A: ASR Varese, Unione Monferrato Rugby, Ivrea RC, Amatori&Union Milano,. Amatori Capoterra, Cus Milano
Girone 1 Pool B: Rugby Rovato, Rugby Franciacorta, Rugby Bergamo 1950, Rugby Somndrio, Piacenza RC, Rugby Lecco
Girone 2 Pool A: Imola Rugby, Rugby Parma 1931, Valorugby Emilia “B”, Modena Rugby 1965, Highlanders Formigine, Rugby Jesi 1970
Girone 2 Pool B: Florentia Rugby, Livorno Rugby, Lions Amaranto, CUS Siena, Rugby Roma Olimpic
Girone 3 Pool A: Rugby Viadana 1970 “B”, Patavium UR, CUS Padova, Rugby Bologna 1928, Verona Rugby “B”, Junior Rugby Brescia
Girone 3 Pool B: Rugby Mirano 1957, Valsugana Rugby Padova “B”, Mogliano Rugby “B”, Castellana Rugby, San Donà, Villorba Rugby
Girone 4 Pool A: Pol. Paganica Rugby, Avezzano Rugby, Arvalia Villa Pamphili, Frascati RC 2015, Primavera Rugby, US Roma Rugby
Girone 4 Pool B: Rugby Benevento, Partenope Rugby, Ragusa Rugby Junior, Messina Rugby, CUS Catania

 

____________ 

 

Serie C Girone 1 - (7 marzo-27 giugno 2021) - quattro promozioni in Serie B
Otto gironi su base geografica, a loro volta suddivisi in due Pool da cinque o sei squadre ciascuno. Gare di andata e ritorno tra le componenti di ciascun Girone. 

La prima classificata di ciascun Girone sarà definita da uno spareggio di andata e ritorno (30 maggio-6 giugno) tra le prime classificate di ciascuna Pool.

Le prime otto di ciascun Girone saranno abbinate con criterio geografico per disputare quattro Play-Off promozione con gare di andata e ritorno definite tramite sorteggio secondo il spegnete schema:

Finale 1: Squadra A v Squadra B
Finale 2: Squadra C v Squadra D
Finale 3: Squadra E v Squadra F
Finale 4: Squadra G v Squadra H 

Le vincenti del doppio confronto di Finale sono promosse nella Serie B 2021/22.

Partecipanti
Girone A Pool 1: Pordenone Rugby, Rugby Udine, Rugby Conegliano, San Marco Rugby, Venjulia Rugby Trieste
Girone A Pool 2: Rugby Belluno, Rugby Alpago, Rugby Feltre, Rugby Bassano, Rugby Riviera 1975
Girone B Pool 1: Rugby Monselice, Rugby Vicenza “B”, West Verona Rugby, Rugby Altovicentino, Rugby Villadose ’76, Rugby Frassinelle
Girone B Pool 2: Rugby Mantova, Rugby Fiumicello, Kawasaki Robot Calvisano “B”, Bassa Bresciana, Botticino RU, Rugby Trento
Girone C Pool 1: Chicken 2012 Rugby, Cus Milano, Mastini Rugby 2007, Rugby Rho, Rugby Parabiago, Rugby Lainate
Girone C Pool 2: Rugby Cernusco, Delebio Rugby, Rugby Milano, Elephant Gossolengo, Stezzano Rugby, Rugby Bergamo 1950 “B”
Girone D Pool 1: Stade Valdotain, Rugby San Mauro, Cuneo Pedona Rugby, Rivoli Rugby, Amatori Novara, Amatori Verbania
Girone D Pool 2: UR Riviera, Amatori Genova, CUS Pavia, Savona Rugby, Rugby Lyons, Rugby Noceto
Girone E Pool 1: CUS Ferrara, Rugby Forlì 1979, Rugby Bologna 1928, Faenza RC, Reno Bologna
Girone E Pool 2: Pescara Rugby, UR San Benedetto, Banca Macerata, Pol. Abruzzo Rugby, UR Anconetana, Fano Rugby
Girone F Pool 1: Città di Castello Rugby, Rugby Gubbio 1984, UR Arezzo, Elba Rugby, Amatori Cecina
Girone F Pool 2: Cavalieri UR Prato-Sesto, Firenze Rugby 1931, Gispi Prato, RC I Medicei “B”, Olbia Rugby 1982
Girone G Pool 1: Primavera Rugby “B”, Lazio Rugby 1927 “B”, Pol. L’Aquila Rugby, Reathyrus, Arnold Rugby, UR Capitolina “B”
Girone G Pool 2: Montevirginio MiniRugby, Colleferro 1965, Rugby Lions Alto Lazio, Rugby Frascati Union, RC Latina, Rugby Anzio Club
Girone H: dettagli a seguire su Federugby.it 

 

____________

 

Under 18 (7 marzo-27 giugno)
Quattro Gironi Elite di Area da 10/11 squadre, divisi in Pool da cinque/sei squadre ciascuno. Partecipano ai Gironi Elite di Area le nove squadre che ne avevano maturato il diritto al termine della Stagione 2018/19, più le due squadre che avrebbero partecipato allo spareggio interregionale.

Stagione regolare con partite di andata e ritorno tra le componenti di ciascuna Pool. 

La prima classificata di ciascun Girone sarà definita da uno spareggio di andata e ritorno (6-13 giugno) tra le prime classificate di ciascuna Pool.

La prima classificata di ciascun Girone accede alla Fase Finale Nazionale secondo il seguente schema:

Semifinali - gara unica in campo neutro - 20 giugno 2021
1° Girone Elite Area 1 v Girone Elite Area 2
1° Girone Elite Area 3 v Girone Elite Area 4
Le due vincenti del turno di semifinale alla Finale in gara unica in campo neutro il 27 giugno.

La vincente è Campione d’Italia Giovanile 2020/21.

Partecipanti
Area 1 Pool A: Ruggers Tarvisium, Benetton Rugby, Mogliano Rugby 1969, Lafert San Donà, Omar Villorba
Area 1 Pool B: Verona Rugby, Rugby Polesine, Argos Petrarca Padova, Valsugana Padova, Rangers Vicenza
Area 2 Pool A: Kawasaki Robot Calvisano, Rugby Viadana 1970, Rugby Lecco, Nordival Rovato, CUS Milano Rugby
Area 2 Pool B: ASR Milano, CUS Torino, Unione Monferrato, Rugby Embriaci, Rugby Como, Rugby Ticinensis
Area 3 Pool A: Livorno Rugby, RC I Medicei, Cavalieri Union Prato Sesto, Rugby Perugia, Rugby Florentia
Area 3 Pool B: Modena Rugby 1965, Rugby Lyons, Valorugby Emilia, Rugby Colorno, Rugby Parma 1931
Area 4 Pool A: UR Capitolina, Roma Legio Invicta XV, CUS Catania, Primavera Rugby, Lazio Rugby 1927
Area 4 Pool B: Pol. L’Aquila Rugby, Rugby Napoli Afragola, Partenope Rugby, Rugby Benevento, Frascati RC 2015, Avezzano Rugby

 

____________ 

 

Under 16 (7 marzo-27 giugno 2021)
Attività organizzata su tre fasi.

Prima fase con Gironi Regionali/Interregionali gestiti dai Comitati Regionali, in funzione del numero di partecipanti, con mini-gironi.

La 1° classificata di ogni Comitato Regionale, per un massimo di quattro squadre, alla Fase Interregionale della propria Area di riferimento con Semifinali in gara unica in campo neutro il 6 giugno secondo il seguente schema:

Semifinale 1 Squadra A v Squadra B
Semifinale 2 Squadra C v Squadra B 

Le vincenti alla Finale in gara unica in campo neutro. La vincente alla Fase Nazionale.

Si qualifica alla Fase Finale Nazionale la Vincente di ogni Fase Interregionale di Area (1-2-3-4).

Semifinali Nazionali con gara unica in campo neutro il 20 giugno 2021 secondo il seguente schema:
Semifinale 1 Vincente Area 1 v Vincente Area 2
Semifinale 1 Vincente Area 3 v Vincente Area 4 

Le due vincenti alla Finale in gara unica in campo neutro del 27 giugno.

 

 

 

 

Consulta il catalogo palloni RM: 

Linea palloni da rugby RM Rugbymeet

notizie correlate

Petrarca Padova-Valorugby sarà il primo playoff di Top10

Petrarca Padova-Valorugby sarà il primo playoff di Top10

Calvisano supera gli emiliani per 22-10. Ampio successo dei petrarchini con Colorno
Big match tra Calvisano e Valorugby, preludio ai playoff

Big match tra Calvisano e Valorugby, preludio ai playoff

Domani in campo due partite di recupero di Top10
La Lazio vince la sua prima nell'ultimo match con Colorno

La Lazio vince la sua prima nell'ultimo match con Colorno

I risultati della 18° e ultima giornata di regular season del Top10
TOP10: il live streaming della 18° giornata

TOP10: il live streaming della 18° giornata

In diretta l'ultima giornata del massimo campionato italiano di rugby
Top10, la presentazione dell’ultima giornata

Top10, la presentazione dell’ultima giornata

Al Mirabello il big match tra Valorugby e Petrarca
Coppa Italia: Fiamme Oro superano il Colorno 16-22

Coppa Italia: Fiamme Oro superano il Colorno 16-22

Per la seconda giornata di Coppa Italia scendono in campo soltanto due squadre
Coppa Italia: si gioca solo a Noceto, in campo Colorno e Fiamme Oro

Coppa Italia: si gioca solo a Noceto, in campo Colorno e Fiamme Oro

Rinviati per problematiche covid tre dei quattro match del secondo turno

ultime notizie di Nazionale

notizie più cliccate di Nazionale