1 mese fa 24/06/2022 13:32

L’Italia affronta il Portogallo da favorita

Appleton “L’Italia è abituata a giocare a un livello superiore al nostro, ma vogliamo vincere”

Per la prima volta dopo tanti anni l’Italia affronta un Tour estivo da favorita. Non più tour nell’Emisfero sud in Nuova Zelanda o Australia a subire pesanti sconfitte contro All Blacks o Wallabies, questa estate gli Azzurri rimangono in Europa a sfidare tre nazionali del Tier 2: Portogallo, Romania e Georgia, rispettivamente al 20°, 17° e 12° poso nel ranking, l’Italia è al 14°.

Il CT Kieran Crowley ha messo in campo un XV con una mediana tutta nuova, quasi esordiente, composta da Giacomo Da Re e Alessandro Fusco. Capuozzo estremo al suo terzo cap, Giammarioli numero 8 e a far da contorno l’esperienza di Brex, Padovani, Sisi, del rientrante Simone Ferrari e del capitano Michele Lamaro.

“Abbiamo una rosa molto interessante a disposizione con un mix di giovani che potranno fare il loro esordio in Nazionale e il rientro di atleti di esperienza. Questo tour estivo rappresenta una fase cruciale nel nostro percorso. Siamo reduci da una vittoria in Galles e ora affronteremo squadre contro cui vogliamo mostrare ulteriori progressi rafforzando la nostra identità di squadra a poco più di un anno da un appuntamento di grande importanza come la RWC” ha dichiarato Kieran Crowley CT dell’Italia. Da Re l’esordiente dal primo minuto, Albanese e Neculai i novelli dalla panchina, in campo anche Zambonin, Faiva, Trulla, Pettinelli e lo stesso Capuozzo, tutti al di sotto dei 7 caps. Il più esperto del gruppo è il seconda linea Marco Fuser con 38 caps.

 

E’ stata presentata anche la formazione del Portogallo, Patrick Lagisquet, CT francese dei lusitani si è così espresso: “E’ un privilegio giocare nello stadio del Belenenses contro l’Italia, una squadra del Sei Nazioni. Spero che il nostro focus ci permetta di esprimerci al livello che vogliamo, come l’anno passato contro il Giappone, e che la squadra performi al meglio”.

 

Il capitano e primo centro dei “Lobos”— questo il soprannome della nazionale portoghese — , Tomas Appleton, ha aggiunto: “Come per qualunque partita che disputiamo, scendiamo in campo per vincere. Sappiamo che l’Italia è abituata a giocare a un livello superiore al nostro, ma la affrontiamo per vincere. Se ci esprimeremo al livello dello stadio che ci ospita, faremo sicuramente bene” riferendosi allo Estadio do Restelo che ha una capienza di circa 20.000 posti ed ospita le partite interne del Belenenses, squadra di calcio di serie A portoghese.

 

Portogallo - Italia sarà trasmessa in diretta su Sky Sport Uno sabato 25 giugno alle ore 18.00.

 

Il calendario del tour estivo (tra parentesi il piazzamento nel World Rugby Ranking al 20.6)

Portogallo (20) v Italia (14), Lisbona – Estadio do Restelo – 25.06.22 – ore 17 (18 ITA)

Romania (17) v Italia (14), Bucarest – Stadio Arcul de Triumf – 01.07.22 – ore 21 (20 ITA)

Georgia (12) v Italia (14), Batumi – Adjarabet Arena – 10.07.22 – ore 20 (18 ITA) 

 

 

LA FORMAZIONE DEL PORTOGALLO:

15 Nuno SOUSA GUEDES

14 Vincent PINTO

13 Jose LIMA

12 Tomas APPLETON (cap)

11 Rodrigo MARTA

10 Jeronimo PORTELA

9 Samuel MARQUES

8 Rafael SIMOES

7 Thibault FREITAS

6 Joao GRANATE

5 Josè MADEIRA

4 Steevy CERQUEIRA

3 Diogo HASSE-FERREIRA

2 Mike TADJER

1 Francisco FERNANDES

a disposizione

16 David COSTA

17 Nuno MASCARENHAS

18 Antonio PRIM

19 Duarte TORGAL

20 Jose REBELO DE ANDRADE

21 Duarte AZEVEDO

22 Rafaelle STORTI

23 Manuel CARDOSO-PINTO

 

LA FORMAZIONE DELL'ITALIA:

15 Ange CAPUOZZO (Grenoble, 2 caps)

14 Jacopo TRULLA (Zebre Parma, 7 caps)

13 Juan Ignacio BREX (Benetton Rugby, 13 caps)

12 Leonardo MARIN (Benetton Rugby, 5 caps)

11 Edoardo PADOVANI (Benetton Rugby, 35 caps)

10 Giacomo DA RE (FEMI-CZ Rovigo/Benetton Rugby, esordiente)

9 Alessandro FUSCO (Fiamme Oro Rugby/Zebre Parma, 6 caps)

8 Renato GIAMMARIOLI (Zebre Parma, 5 caps)

7 Michele LAMARO (Benetton Rugby, 15 caps) – capitano

6 Giovanni PETTINELLI (Benetton Rugby, 6 caps)

5 Andrea ZAMBONIN (Zebre Parma, 1 cap)

4 David SISI (Zebre Parma, 21 caps)

3 Simone FERRARI (Benetton Rugby, 34 caps)

2 Epalahame FAIVA (Benetton Rugby, 4 caps)

1 Danilo FISCHETTI (Zebre Parma, 20 caps)

 

A disposizione

16 Gianmarco LUCCHESI (Benetton Rugby, 11 caps)

17 Cherif TRAORE’ (Benetton Rugby, 14 caps)

18 Ion NECULAI (Zebre Parma, esordiente)

19 Marco FUSER (Newcastle Falcons, 38 caps)

20 Federico RUZZA (Benetton Rugby, 30 caps)

21 Manuel ZULIANI (Benetton Rugby, 2 caps)

22 Manfredi ALBANESE (Transvecta Calvisano, esordiente)

23 Marco ZANON (Pau, 12 caps)

*Ultimo club di riferimento nella stagione 2021/22

 

 

notizie correlate

Italia: cosa dicono di noi all’estero

Italia: cosa dicono di noi all’estero

Serve un mediano di livello, una delle chiavi per sperare
L'Australia supera l'Argentina per 26 a 41 [VIDEO]

L'Australia supera l'Argentina per 26 a 41 [VIDEO]

Buon primo tempo per i Pumas, i Wallabies vincono in rimonta
Andy Farrell con l'Irlanda per altri tre anni

Andy Farrell con l'Irlanda per altri tre anni

Il ct dei Verdi prolunga il contratto fino al 2025
Rugby: tutti gli highlights del terzo test della Serie [VIDEO]

Rugby: tutti gli highlights del terzo test della Serie [VIDEO]

Le video sintesi dell’ultima sfida tra emisfero Nord e Sud
Italia: le città dei Test Match di novembre 2022

Italia: le città dei Test Match di novembre 2022

In autunno Samoa, Australia e Sudafrica per gli Azzurri
Rugby: l’Irlanda è di nuovo in testa al Ranking

Rugby: l’Irlanda è di nuovo in testa al Ranking

La seconda vittoria irlandese sugli All Blacks vale il primo posto

ultime notizie di Nazionale

notizie più cliccate di Nazionale