24 giorni fa 12/11/2022 17:46

Kieran Crowley dopo l'Australia: "lo sport a volte ti sorride facendoti vincere di un punto"

Le dichiarazioni di Crowley e Lamaro nel dopopartita di Italia-Australia

Una vittoria pesante, la prima della storia contro l’Australia, ma nelle parole di Kieran Crowley e Mitch Lamaro c’è il senso di una misura che l’Italia vuole consolidare ad alto livello, costruendo quella credibilità che è il vero obiettivo del gruppo Azzurro fino ed oltre la Coppa del Mondo 2023.

Sicuramente festeggeremo stasera, una vittoria di questo tipo in un test-match ufficiale richiede anche di sapersi godere i momenti positivi”, esordisce il tecnico azzurro in una conferenza stampa mai così affollata. “C’è tanto da imparare da una gara come questa, oggi i ragazzi hanno dimostrato che erano disposti a morire per la maglia, e questo è un valore importantissimo che va loro riconosciuto, e da cui partire sempre. Con l’Australia abbiamo peraltro esplorato alcune soluzioni nuove nel nostro gioco, che sono riuscite molto bene, sono davvero soddisfatto

Prosegue il c.t. neozelandese: “Battere l’Australia è un grande risultato, lo sport a volte ti sorride facendoti vincere di un punto, altre volte no facendoti perdere per quello stesso punto. Il significato di un risultato così è importante per la gente, per il movimento, ma soprattutto per la squadra, che dà sempre il 110% in ogni singolo allenamento. Se lo meritano davvero, sono felice principalmente per loro”.

 

Michele Lamaro, le sue parole sono un racconto emotivo e analisi lucida: “Con Kieran stiamo lavorando tanto sulla performance, chiaro che vincere fa tutta la differenza del mondo, ma anche perdendo di un punto la prestazione della squadra non avrebbe avuto un valore inferiore.

"Onestamente la certezza di poterla portare a casa si è vista dall’inizio, sapevamo che facendo bene il nostro lavoro, gestendo al meglio anche i dettagli del nostro piano di gioco, saremmo stati in partita fino alla fine, e così è stato." 

"Trovo che a distanza di un anno il gruppo abbia trovato lo spirito giusto. credendo pienamente nel lavoro che stiamo facendo: ogni singolo sa che deve dare il 100%, apportando il proprio contributo al risultato collettivo. Abbiamo un progetto nel quale crediamo profondamente, e questo ci tiene saldi anche nei momenti difficili della partita, come è accaduto in alcuni passaggi anche oggi." 

"Sull’ultimo calcio ci siamo tutti sentiti di fare pressione salendo assieme, a quel punto valeva un po’ tutto, e se poteva essere utile, perché non provarci. Non esiste il famoso “click” che ti fa cambiare il corso delle cose improvvisamente: è la somma di quello che facciamo giorno dopo giorno, lavorare per avanzare quel centimetro in più, per sbagliare quel calcio in meno, per chiudere un placcaggio in più. A questo livello la differenza la fanno davvero i dettagli, non le magie improvvise."

 

 

Delusione, ma anche consapevolezza sul valore dell’avversario odierno, da parte dell’head-coach e del capitano degli australiani. 

Dave Rennie, head coach Australia: “Che dire, sapevamo che l’Italia sarebbe stato un avversario difficile, l’atmosfera allo stadio era molto calda e noi abbiamo commesso troppi errori, concedendo un numero inaccettabile di punizioni. Oggi non abbiamo giocato una buona partita, troppe cose non sono andate nel verso giusto. Abbiamo subito sulla collisione, nella disciplina, regalato tanti turn-over, insomma, davvero una combinazione di fattori negativi che dobbiamo analizzare con grande attenzione”.

Allan Ala’alatoa, capitano Australia: “Siamo davvero delusi, non abbiamo saputo controllare la gara, soprattutto nel breakdown, e per quanto riguarda la disciplina, credo che il nostro coach abbia già detto tutto. Dobbiamo analizzare quello che è accaduto con grande attenzione, e partire da lì per preparare la prossima partita”.

 

 

Foto Federugby

notizie correlate

Rimonta pazzesca dei Wallabies, Galles battuto 34 a 39!

Rimonta pazzesca dei Wallabies, Galles battuto 34 a 39!

Una vittoria incredibile dell'Australia a Cardiff
Test match autunnali, le formazioni della quarta giornata

Test match autunnali, le formazioni della quarta giornata

Le ultime due sfide di queste Autumn Nations Series
Rugby League World Cup, Australia si conferma campione del mondo [VIDEO]

Rugby League World Cup, Australia si conferma campione del mondo [VIDEO]

Dodicesimo titolo mondiale per i Kangaroos, James Tedesco man of the match
Test match autunnali, le formazioni della terza giornata

Test match autunnali, le formazioni della terza giornata

Andrea Piardi dirige l'incontro tra Galles e Georgia
Italia - Australia 28-27: le statistiche

Italia - Australia 28-27: le statistiche

Niccolo Cannone leader dei placcaggi, ben 14
Mondiali di League, Samoa agguanta una finale storica [VIDEO]

Mondiali di League, Samoa agguanta una finale storica [VIDEO]

I Toa abbattono lo scoglio inglese con un drop negli extra time
Italia - Australia 28-27: le pagelle

Italia - Australia 28-27: le pagelle

Lucchesi il migliore in campo. Capuozzo “grazie di esistere”

ultime notizie di Nazionale

notizie più cliccate di Nazionale