15 giorni fa 20/06/2022 17:34

Italia, Kieran Crowley: "il Tour sarà l'opportunità di vedere nuovi giocatori"

Manfredi Albanese, Alessandro Garbisi, Giacomo Da Re e Ion Neculai gli esordienti

L’Italrugby è al lavoro a Pergine Valsugana (Trentino) per preparare il Tour Estivo che vedrà impegnati gli Azzurri nelle sfide a Portogallo, Romania e Georgia.

“La gente pensa che l’Italia vincerà agevolmente queste tre partite. A noi non importa se davanti troviamo il Portogallo o il Sudafrica, continuiamo a preparare ogni partita nel modo appropriato rispetto all’avversario” commenta il CT Kieran Crowley.

 

C’è entusiasmo sia per il gruppo giovane sia per il ricordo dell’ultimo successo nel Sei Nazioni, la vittoria in Galles ha interrotto una striscia negativa che durava dal 2015.

“Molti considerano inaspettata la vittoria di Cardiff — prosegue Crowley —, ma se ripenso alla crescita moltissime aree dl nostro gioco nell’i verno scorso credo che i progressi siano stati costanti, gara dopo gara. Penso alla crescita dei leader, al modo in cui hanno guidato la squadra mantenendo il processo al centro del cammino. Sono stati mesi importanti per l’identità del gruppo”.

 

Mancano pochi giorni dalla partenza per Lisbona - sabato nella capitale lusitana il primo test estivo contro il Portogallo - che darà il via alla nostra finestra internazionale. Si tratta del primo tour in 4 anni, ma anche la prima esperienza di questo tipo per ben 26 atleti dei 33 convocati.

Le dinamiche di un tour sono differenti nella sola misura in cui gli spostamenti incidono in modo più rilevante sulla quotidianità. Per il resto, il nostro obiettivo è costruire sulle fondamenta che abbiamo posto con il Sei Nazioni”.

E’ il primo tour in quattro anni, il primo per 26 atleti sui 33 che compongono la rosa. Ma, per noi, è soprattutto l’opportunità di continuare la strada che abbiamo intrapreso un anno fa proprio qui a Pergine, continuare a seguire il nostro percorso, il nostro processo”.

 

Obiettivi dell’Italia in questi tre test match estivi:

Approcciare ogni partita al meglio, fare le stesse cose, sempre nel migliore dei modi, per ottenere la migliore prestazione possibile, chiunque sia l’avversario. Abbiamo tre settimane e tante opportunità per continuare a imparare ed acquisire esperienza nel processo, nel modo in cui vogliamo giocare. Ed avremo la chance di vedere un po’ di nuovi giocatori in una situazione diversa da quella che abitualmente viviamo, è un aspetto interessante delle settimane che ci attendono”.

Esordienti

Sonoquattro gli esordienti nel gruppo (Manfredi Albanese, Alessandro Garbisi, Giacomo Da Re e Ion Neculai ndr), ventisei gli atleti al primo tour, diciotto gli Azzurri con meno di dieci apparizioni internazionali all’attivo: “Nelle prime due partite con Portogallo e Romania ci sarà per tutti una chance per scendere in campo e, per noi tecnici, di imparare a conoscere ancora meglio questi giocatori. Pensiamo a una partita alla volta, a cominciare da Lisbona, contro un Portogallo che, rispetto a Romania e Georgia, muove molto più il pallone, sta lottando per un posto ai Mondiali, e vorrà dimostrare di meritare il palcoscenico della Rugby World Cup. Romania e Georgia sono più orientate sul capitalizzare il gioco dei propri avanti, sono due squadre estremamente fisiche e la Georgia ha alcuni dei migliori piloni al mondo in mischia ordinata”.

 

 

Il calendario del tour estivo (tra parentesi il piazzamento nel World Rugby Ranking al 20.6)

Portogallo (20) v Italia (14), Lisbona – Estadio do Restelo – 25.06.22 – ore 17 (18 ITA)

Romania (17) v Italia (14), Bucarest – Stadio Arcul de Triumf – 01.07.22 – ore 21 (20 ITA)

Georgia (12) v Italia (14), Batumi – Adjarabet Arena – 10.07.22 – ore 20 (18 ITA) 

 

 

I 33 convocati dell’Italia per il Tour Estivo 2022:

 

Questi i prossimi appuntamenti dell’Italia:

Inizio raduno, Pergine Valsugana – 17 giugno

Portogallo v Italia, Lisbona – Estadio do Restelo – 25.06.22 – ore 17 (18 ITA)

Romania v Italia, Bucarest – Stadio Arcul de Triumf – 01.07.22 – ore 21 (20 ITA)

Georgia v Italia, Batumi – Adjarabet Arena – 10.07.22 – ore 20 (18 ITA)

Questa la lista degli atleti convocati:

Piloni

Pietro CECCARELLI (Brive, 21 caps)

Simone FERRARI (Benetton Rugby, 34 caps)

Danilo FISCHETTI (Zebre Parma, 20 caps)

Ion NECULAI (Zebre Parma, esordiente)

Ivan NEMER (Benetton Rugby, 6 caps)

Cherif TRAORE’ (Benetton Rugby, 14 caps)

 

Tallonatori

Epalahame FAIVA (Benetton Rugby, 4 caps)

Gianmarco LUCCHESI (Benetton Rugby, 11 caps)

Giacomo NICOTERA (Benetton Rugby, 2 caps)

 

Seconde Linee

Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 20 caps)

Marco FUSER (Newcastle Falcons, 38 caps)

Federico RUZZA (Benetton Rugby, 30 caps)

David SISI (Zebre Parma, 21 caps)

Andrea ZAMBONIN (Zebre Parma, 1 cap)

 

Terze Linee

Renato GIAMMARIOLI (Zebre Parma, 5 caps)

Toa HALAFIHI (Benetton Rugby, 5 caps)

Michele LAMARO (Benetton Rugby, 15 caps) – capitano

Giovanni PETTINELLI (Benetton Rugby, 6 caps)

Manuel ZULIANI (Benetton Rugby, 2 caps)

 

Mediani di Mischia

Manfredi ALBANESE (Transvecta Calvisano, esordiente)

Alessandro FUSCO (Fiamme Oro Rugby/Zebre Parma, 6 caps)

Alessandro GARBISI (Benetton Rugby, esordiente)

 

Mediani di Apertura

Tommaso ALLAN (Harlequins, 61 caps)

Giacomo DA RE (FEMI-CZ Rovigo/Benetton Rugby, esordiente)

Paolo GARBISI (Montpellier, 18 caps)

 

Centri

Juan Ignacio BREX (Benetton Rugby, 13 caps)

Leonardo MARIN (Benetton Rugby, 5 caps)

Tommaso MENONCELLO (Benetton Rugby, 1 cap)

Marco ZANON (Pau, 12 caps)

 

Ali/Estremi

Pierre BRUNO (Zebre Parma, 3 caps)

Ange CAPUOZZO (Grenoble, 2 caps)

Edoardo PADOVANI (Benetton Rugby, 35 caps)

Jacopo TRULLA (Zebre Parma, 7 caps)

*club di riferimento nella stagione 2021/22

 

 

Foto Alfio Guarise

 

notizie correlate

Rugby Ranking: L’Italia guadagna due posizioni dopo la vittoria sulla Romania

Rugby Ranking: L’Italia guadagna due posizioni dopo la vittoria sulla Romania

Il Ranking di World Rugby aggiornato al primo turno di test match
Test match: tutti gli highlights del primo weekend [VIDEO]

Test match: tutti gli highlights del primo weekend [VIDEO]

Le video sintesi dei test match internazionali di inizio luglio
Italia A battuta 31-27 dalla selezione Carling Champions Team

Italia A battuta 31-27 dalla selezione Carling Champions Team

Si chiude con una sconfitta il tour sudafricano dell’Italia A
Il Sudafrica vince all'80', Galles battuto 32 a 29

Il Sudafrica vince all'80', Galles battuto 32 a 29

I Dragoni a segno in tripla inferiorità numerica, gli Springboks vincono grazie ad un piazzato nel finale
Test match di Luglio: il programma degli incontri internazionali

Test match di Luglio: il programma degli incontri internazionali

Le formazioni in campo nel primo grande weekend di rugby internazionale
Il XV dell’Italia A per la sfida sudafricana

Il XV dell’Italia A per la sfida sudafricana

Sabato la sfida alla selezione scelta dai tifosi
Italia: Alongi prende il posto dell’infortunato Ceccarelli

Italia: Alongi prende il posto dell’infortunato Ceccarelli

Moretti “complessivamente la prestazione in mischia è stata buona”

ultime notizie di Nazionale

notizie più cliccate di Nazionale