16 giorni fa 07/06/2021 14:20

Italia: i primi convocati da Kieran Crowley

I 34 azzurri convocati per il primo raduno dell’era Crowley

A Pergine Valsugana si terrà il primo raduno della Nazionale italiana rugby targata Kieran Crowley. I 34 azzurri convocati dal neo CT neozelandese e dal suo staff sono attesi dal 21 al 25 giugno per una quattro giorni di allenamenti in preparazione dell’attività internazionale che per i nostri inizierà a novembre.

Dei 34 convocati diciotto sono in forza al Benetton Rugby, quattordici invece provenienti dalle Zebre e due – Mori e Trulla – dal Rugby Calvisano.

Confermato alla guida capitan Luca Bigi. In prima linea, dopo più di un anno dall’ultima convocazione, si rivede Federico Zani che rientra nel gruppo Azzurro insieme a Simone Ferrari, entrambi al rientro in azzurro dopo l’infortunio.

Rientrano nell’Italia anche i trequarti centro Luca Morisi e Tommaso Boni.

 

“Inizia ufficialmente, con questo primo ritiro estivo, un percorso emozionante. Il raduno di Pergine Valsugana rappresenta l’occasione per una prima presa di contatto con il gruppo, iniziando a definire principi e obiettivi del lavoro che ci attende e per rivedere alcuni giocatori che a causa di infortuni sono rimasti ai margini della Nazionale. Inizieremo a lavorare insieme subito sull’identità del gruppo azzurro in vista delle opportunità che ci attendono in futuro” ha dichiarato Crowley da Federugby.

 

I 34 convocati dell’Italrugby:

Piloni

Simone FERRARI (Benetton Rugby, 34 caps)

Danilo FISCHETTI (Zebre Rugby Club, 12 caps)*

Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 47 caps)*

Marco RICCIONI (Benetton Rugby, 15 caps)*

Federico ZANI (Benetton Rugby, 16 caps)

Giosuè ZILOCCHI (Zebre Rugby Club, 15 caps)*

 

Tallonatori

Luca BIGI (Zebre Rugby Club, 37 caps) – capitano

Gianmarco LUCCHESI (Benetton Rugby, 6 caps)*

Marco MANFREDI (Zebre Rugby Club, esordiente)*

 

Seconde Linee

Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 13 caps)*

Marco LAZZARONI (Benetton Rugby, 15 caps)*

Federico RUZZA (Benetton Rugby, 22 caps)*

David SISI (Zebre Rugby Club, 15 caps)

 

Terze Linee

Renato GIAMMARIOLI (Zebre Rugby Club, 4 caps)*

Michele LAMARO (Benetton Rugby, 7 caps)*

Giovanni LICATA (Zebre Rugby Club, 11 caps)*

Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 29 caps)*

Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 33 caps)

Braam STEYN (Benetton Rugby, 44 caps)

 

Mediani di Mischia

Callum BRALEY (Benetton Rugby, 10 caps)

Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club, 44 caps)

Marcello VIOLI (Zebre Rugby Club, 21 caps)*

 

Mediani di Apertura

Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 52 caps)

Paolo GARBISI (Benetton Rugby, 10 caps)*

 

Centri/Ali/Estremi

Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 31 caps)*

Tommaso BONI (Zebre Rugby Club, 11 caps)*

Juan Ignacio BREX (Benetton Rugby, 5 caps)

Montanna IOANE (Benetton Rugby, 6 caps)

Federico MORI (Kawasaki Robot Calvisano, 9 caps)*

Luca MORISI (Benetton Rugby, 34 caps)*

Edoardo PADOVANI (Benetton Rugby, 28 caps)*

Luca SPERANDIO (Benetton Rugby, 11 caps)

Jacopo TRULLA (Kawasaki Robot Calvisano, 7 caps)*

Marco ZANON (Benetton Rugby, 6 caps)*

*membro dell’Accademia FIR Ivan Francescato

 

 

Foto Alfio Guarise

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

 

Visita il nostro shop online!

notizie correlate

Sei Nazioni 2022: il programma delle partite

Sei Nazioni 2022: il programma delle partite

Su Sky Sport Italia le dirette del Torneo più antico
Italia: inizia l’era Crowley con il primo raduno

Italia: inizia l’era Crowley con il primo raduno

Kieran Crowley: “tanta fiducia nel futuro”
Quando all'Olimpico cantiamo "Ma il cielo è sempre più blu" [VIDEO]

Quando all'Olimpico cantiamo "Ma il cielo è sempre più blu" [VIDEO]

Quarant'anni fa ci lasciava il grande Rino Gaetano, la sua voce ci accompagna durante il Sei Nazioni
Catania, incendiato il pullman de I Briganti Rugby [VIDEO]

Catania, incendiato il pullman de I Briganti Rugby [VIDEO]

Secondo attacco vandalico subito dalla squadra di Librino, ad aprile rubato materiale tecnico dalla palestra
Paolo Garbisi dopo la finale: "Questo è per chi diceva che ci avrebbero distrutto!"

Paolo Garbisi dopo la finale: "Questo è per chi diceva che ci avrebbero distrutto!"

Al termine della vittoriosa finale di Treviso, le parole di Kieran Crowley, Paolo Garbisi e Michele Lamaro

ultime notizie di Nazionale

notizie più cliccate di Nazionale