3 mesi fa 23/04/2020 23:30

Valzer delle panchine in Top12

Massimo Brunello saluta Calvisano, al suo posto Gianluca Guidi

Le voci di mercato si sono concretizzate, come preannunciato da Rugbymeet un mese fa  Massimo Brunello lascia ufficialmente Calvisano. Dopo cinque stagione il tecnico rodigino e i giallo neri dividono le loro strade. Cinque anni soddisfacenti per i campioni d’Italia in carica che sotto la guida di Brunello hanno fatto registrare un record di 64 partite vinte e 16 perse, due scudetti conquistati, una vittoria della Continental Shield e due partecipazioni alla Challenge Cup.

Una concezione del gioco moderna e coinvolgente - si legge dal comunicato del Rugby Calvisano - “giocare per situazioni di gioco e non per ruolo” ha fatto sì che tutte le stagioni abbiano presentato, al termine della regular season, un Rugby Calvisano capace di arrivare fino in fondo e con tutti i giocatori in grado di formare un gruppo di lavoro coeso e motivato.

“Abbiamo vinto tante sfide puntando su giocatori che sembravano persi o troppo presto lasciati al loro destino e che ora giocano in Pro14. Lavoro e merito che va oltre all’allenatore, alla Società, allo Staff tecnico, ai giocatori più anziani che, in questi anni, hanno formato l’ossatura del Rugby Calvisano. Il progetto prevedeva di restare competitivi anche se ogni anno ci fossero tanti cambiamenti, le quattro finali e i due scudetti dimostrano che abbiamo centrato l’obbiettivo.” ha dichiarato Massimo Brunello dal comunicato del Rugby Calvisano.

 

Valzer panchine:

Brunello si andrà a sedere sulla panchina della Nazionale U20 contestualmente al salto di categoria degli attuali tecnici degli azzurrini Fabio Roselli e Andrea Moretti alle Zebre in Pro14.

A Calvisano tornerà Gianluca Guidi, già tecnico dei giallo neri dal 2013 al 2015 (2 scudetti in due stagioni), lasciando libero un posto che le Fiamme Oro dovrebbero colmare con uno dei propri tecnici già inseriti nello staff cremisi.

Come già scritto Carlo Orlandi ha salutato le Zebre per tornare ai Lyons Piacenza dove farà coppia con Gonzalo Garcia, Alessandro Troncon invece potrebbe tornare nello staff della Nazionale Maggiore. Il Rugby Colorno arricchisce il parco allenatori con l’inserimento dell’ex Newcastle Falcons John Wells, l’inglese si unirà a Cristian Prestera e Roland De Marigny.

Rovigo e Petrarca hanno confermato rispettivamente Umberto Casellato e Andrea Marcato, alla guida del Valorugby rimarrà l’inamovibile Roberto Manghi. Sia Viadana che San Donà dovrebbero rispettivamente continuare con Craig Green e Victor Jimenez. Stesso discorso per Salvatore Costanzo con Mogliano. Aria di addio invece tra Daniele Montella e la Lazio Rugby, futuro incerto infine per I Medicei di Pasquale Presutti alle prese con seri problemi economici.

 

notizie correlate

Davide Giazzon allenatore della mischia della Rugby Rovigo

Davide Giazzon allenatore della mischia della Rugby Rovigo

Staff tecnico della Rugby Rovigo Delta al completo
Pasquale Presutti allenerà in Serie C

Pasquale Presutti allenerà in Serie C

Uno dei più anziani ed esperti tecnici del TOP12 allenerà il Monselice
Il Rugby Valpolicella saluta Alessandro Zanella, in arrivo Edd Thrower

Il Rugby Valpolicella saluta Alessandro Zanella, in arrivo Edd Thrower

Confermata l’intera rosa della prima squadra per la Serie A
Serie A: Alejandro Moreno nuovo capo allenatore dell’AS Rugby Milano

Serie A: Alejandro Moreno nuovo capo allenatore dell’AS Rugby Milano

A Milano arriverà anche l’ex All Black Norman Maxwell
Lorenzo Cittadini appende le scarpe al chiodo

Lorenzo Cittadini appende le scarpe al chiodo

L’ex pilone della Nazionale allenerà a Calvisano “dovrò dimostrare di aver la capacità di insegnare e trasferire le mie conoscenze tecniche”
Rugby Calvisano: in via di definizione la questione Mori - Garrido

Rugby Calvisano: in via di definizione la questione Mori - Garrido

In arrivo il talentuoso mediano di mischia Manfredi Albanese
Zebre Rugby: i cinque Permit Player per la stagione 2020/21

Zebre Rugby: i cinque Permit Player per la stagione 2020/21

Gli esordienti Stoian, Fusco e Trulla a caccia del primo cap con le Zebre

ultime notizie di Mercato

notizie più cliccate di Mercato