2 anni fa 22/04/2020 11:18

Ufficiale: Edoardo Padovani passa al Benetton Rugby, Antonio Rizzi alle Zebre

“L’obiettivo per il Benetton deve essere vincere il PRO14”

Lo avevamo anticipato qualche settimana fa e oggi arriva la conferma da parte delle due franchigie italiane di PRO14. Edoardo Padovani (1,91 m x 95 kg) vestirà la maglia del Benetton Rugby con un contratto che scadrà a giugno 2022. Il versatile trequarti trevigiano (in grado di giocare sia estremo che ala ma all’occorrenza anche apertura) nel 2012 vince con Mogliano da titolare il titolo di Campione d’Italia a soli 19 anni. Dalla stagione 2014/15, a 21 anni, passa in PRO12 per vestire la maglia delle Zebre. Con la franchigia federale Padovani ha trascorso cinque stagioni collezionando 83 presenze e mettendo a segno 127 punti.

Il 26enne nato a Venezia è cresciuto rugbisticamente nelle giovanili del Mogliano Rugby, nella sua carriera registriamo una breve esperienza di sei mesi in TOP14 con Tolone.

L’esordio con l’Italia è datato 14 febbraio 2016 (Italia - Inghilterra 9-40), da quel giorno Edoardo Padovani ha collezionato 24 caps con la Nazionale maggiore, la partecipazione a 3 Sei Nazioni e a una Coppa del Mondo.

Le dichiarazioni di Edoardo Padovani: “È stata una decisione difficile, per me le Zebre sono e saranno sempre come una famiglia. Sapevo e sentivo, però, che tornare a casa e vestire la maglia di coloro che sin da piccolo ho sempre visto come avversari, sarebbe stata un’emozione davvero troppo stimolante per lasciarmela scappare. Sono orgoglioso e convinto della scelta che ho fatto, non vedo l’ora di tornare a giocare dopo questo periodo di pausa forzata. Credo che l’obiettivo per il Benetton debba essere quello di puntare a vincere il PRO14, durante le ultime stagioni ha dimostrato di poter rivaleggiare e vincere con chiunque”.

Il DS Antonio Pavanello sull’arrivo di Padovani: “il suo inserimento ci permetterà di innalzare maggiormente la competizione in rosa, soprattutto nel ruolo di estremo, consapevoli della sua capacità di ricoprire anche altri ruoli, sia in mediana che nella trequarti.”

 

Contestualmente, alle Zebre si trasferirà il 21enne mediano di apertura Antonio Rizzi. Arrivato in Benetton Rugby nell’estate del 2018 provenendo dal Petrarca Rugby, il numero 10 di origine friulana cresciuto nelle giovanili della Leonorso Rugby Udine nelle due stagioni trascorse a Treviso ha collezionato 24 presenze mettendo a segno 62 punti. Convocato agli ultimi raduni con l’Italrugby fino ad ora non è ancora sceso in campo in azzurro.

“Sono molto felice e soddisfatto di entrare a far parte delle Zebre – dichiara Antonio Rizzi che con le Zebre ha firmato un biennale–. Negli ultimi due anni a Treviso ho fatto tanta esperienza e mi sono trovato benissimo con i compagni di squadra e lo staff, ma avevo bisogno di trovare degli stimoli in più. Parlando con coach Bradley ho percepito molta fiducia da parte sua ed una grande volontà di avermi in squadra. Adesso sta a me dimostrare il mio vero valore in campo! ”.

 

Aldo Nalli  2 anni fa

Spero che Padovani risolva definitivamente i suoi infortuni

notizie correlate

Rosso a Minozzi ma Benetton vince lo stesso

Rosso a Minozzi ma Benetton vince lo stesso

Con Edinburgh i Leoni vanno in quattordici per settanta minuti
Tornano in campo Zebre e Benetton, le formazioni

Tornano in campo Zebre e Benetton, le formazioni

Zebre a Belfast questa sera, Benetton al Monigo con Edimburgo
URC: nuovi acquisti per Benetton e Zebre

URC: nuovi acquisti per Benetton e Zebre

Tre nuovi giocatori dall’estero per le franchigie di URC
Matteo Minozzi al Benetton Rugby

Matteo Minozzi al Benetton Rugby

“Wasps? Mi sono ritrovato in una situazione che non avrei mai pensato di vivere nella mia carriera”
Tutti i vincitori dei World Rugby Awards 2022

Tutti i vincitori dei World Rugby Awards 2022

Josh van der Flier giocatore dell'anno, miglior allenatore a Wayne Smith

ultime notizie di Mercato

notizie più cliccate di Mercato