1 mese fa 12/08/2020 16:59

Tutti i movimenti di mercato del Super Rugby 2020/21

Ecco i principali trasferimenti del massimo campionato dell'Emisfero Sud

Il Super Rugby 2020 è ormai andato, diviso in due campionati giocati unicamente in Australia e Nuova Zelanda. Così come per gli altri campionati, numerosi giocatori stanno valutando le offerte, considerando che una stagione sospesa incide anche sulle tasche dei professionisti.

Al momento non si conosce il futuro del campionato. Si parla della possibilità di un Super Rugby "Oceania", proposto dalla NZ Rugby, che coinvolgerebbe unicamente Nuova Zelanda, Australia, e Isole del Pacifico. O un ritorno alla vecchia versione del Super Rugby, a cui parteciperebbe anche la squadra giapponese vincitrice del Top League.

Ecco i principali movimenti di mercato, attuati fino ad ora:

Jaguares: tre pedine di rilievo del club argentino lasceranno il Super Rugby, il seconda linea Matìas Alemanno (2 metri per 117 kg) passa al Premiership, destinazione Gloucester; Jéronimo de la Fuente (183 cm per 96 kg) passa al Perpignan; infine Matìas Moroni (185 cm per 86 kg) è stato ingaggiato dai Leicester Tigers. La franchigia perde anche il proprio allenatore; Gonzalo Quesada tornerà a guidare lo Stade Français.

Brumbies: la franchigia australiana vede il ritorno di Nic White, dopo tre anni passati agli Exeter Chiefs.

Reds: il gigantesco seconda linea Izack Rodda (202 cm per 119 kg) passa al Top14, destinazione Lione; allo stesso modo il compagno di squadra Henry Speight, lo segue, andando però a Biarritz. Speight era stato appena ingaggiato dai Reds.

Waratahs: dopo dodici anni passati nel Super Rugby, a 31 anni, Rob Simmons (2 metri per 115 kg) lascia l'Australia e approda in Premiership, ai London Irish.

Blues: il mediano Beauden Barrett (183 cm per 90 kg) cambia nuovamente aria, stavolta per un ricco contratto in Top League con i Suntory Sungoliath.

Chiefs: il figiuol prodigo torna a casa; Brodie Retallick (204 cm per 124 kg) lascia il Top League e fa ritorno tra le file degli Chiefs; di contro Aaron Cruden (178 cm per 84 kg) lascia la Nuova Zelanda e vola in Giappone, ai Kobelco Steelers. Warren Gatland, che l'anno prossimo prenderà le redini dei British e Irish Lions, lascia la panchina al collega Clayton McMillan, head coach del Bay of Plenty in Mitre10 Cup.

Crusaders: altro big della seconda linea fa ritorno a casa; Sam Whitelock (205 cm per 120 kg) lascia i Panasonic Wild Knights e torna in Nuova Zelanda.

Bulls: lo ricordate Duane Vermeulen (193 cm per 117 kg), quello che è costato un rosso a Lovotti? dopo due stagioni ai Kubota Spears farà ritorno ai Bulls. L'estremo Warrick Gelant (180 cm 90 kg) passa agli Stormers.

Sharks: uno degli eroi della finale di Yokohama, l'ala Makazole Mapimpi (184 cm per 91 kg) si trasferisce in Giappone, agli NTT Docomo Red Hurricanes.

Stormers: sarà stata la nostaglia di casa? Probabile. Jamie Roberts (193 cm per 110kg) torna in Galles, giocherà con i Newport Gwent Dragons.

 

Foto Super Rugby

 

 

 

notizie correlate

Michael Cheika consulente dell'Argentina

Michael Cheika consulente dell'Argentina

L'ex coach dei Wallabies farà parte dello staff dei Pumas durante il Rugby Championship
Bledisloe Cup: All Blacks - Australia in ottobre

Bledisloe Cup: All Blacks - Australia in ottobre

La Nuova Zelanda ospiterà i due match di Bledisloe Cup
Rugby Championship 2020: l'evento si disputerà in Australia

Rugby Championship 2020: l'evento si disputerà in Australia

Il SANZAAR ha scelto l'organizzatore del prossimo Rugby Championship
Tutti i test match Autunnali... che non vedremo

Tutti i test match Autunnali... che non vedremo

Quest anno gli Autumn Internationals ci saranno... ma tante partite interessanti sono state cancellate
Georgia o Giappone, chi completerà il torneo “8 Nazioni”?

Georgia o Giappone, chi completerà il torneo “8 Nazioni”?

Due squadre per un solo posto. Favoriti gli europei per motivi legati alla pandemia

ultime notizie di Mercato

notizie più cliccate di Mercato