2 mesi fa 06/05/2020 20:15

Petrarca Rugby: cantiere aperto per la prossima stagione

Qui Petrarca, la situazione del rugby mercato padovano

Il Petrarca Rugby è una delle poche squadre di Top12 assieme a Calvisano, Rovigo e Valorugby che si sta muovendo attivamente sul mercato. Rispetto alle avversarie playoff Padova però sta assistendo a diverse partenze, l’unica conferma ufficiale, ad oggi, è quella dell’head coach Andrea Marcato. Conferma che non è stata una sorpresa visto che Marcato aveva una opzione di rinnovo per un’altra stagione. “Naturalmente mi ha fatto piacere — ammette Marcato dal Gazzettino — ma non posso dire sia stata una sorpresa. Ne avevamo parlato già a fine gennaio; avevo un'opzione per un altro anno, mi è stato chiesto di rimanere e ho subito accettato.”

Il campionato è stato annullato, l’ultima partita dei “neri” risale al 15 febbraio quando Marcato e i suoi tornarono da Firenze vittoriosi (27-32 sui Medicei ndr). Il lungo stop non può che far pensare al futuro e alla prossima stagione.So che la dirigenza e il presidente Alessandro Banzato hanno programmi ambiziosi, come conosco l'abilità di Vittorio Munari di operare, di muoversi, ma in questo momento non ho idea di che squadra si potrà allestire, né di quando si potrà ripartire. Non la posso avere. Tiro avanti un po alla giornata. Come tutti del resto”.

Il 37enne ex nazionale azzurro (15 caps tra il 2006 e il 2010) vuole ricominciare: “sarebbe bello per tutti che i campionati di calcio potessero ricominciare, sarebbe un segnale positivo e di fiducia nel futuro per il mondo dello lo sport e non solo. La speranza è di poter tornare ad allenarsi a fine luglio, inizio agosto. Come è sempre stato. Mi manca il campo, l'emozione della partita, l'adrenalina. Sono sicuro di non essere il solo, che tutti al Petrarca non vedono l'ora di ripartire” conclude Marcato dal Gazzettino.

 

Mercato in uscita:

Il mercato del Petrarca è folto di partenze: il pilone Michele Rizzo ha appeso gli scarpini al chiodo e dovrebbe riciclarsi in un ruolo tecnico (già allenatore della U18), l’utility back Simone Ragusi vestirà la maglia del Calvisano mentre il pione sudafricano Etienne  Swanepoel quella del Rovigo. In partenza verso Reggio Emilia il seconda linea Filippo Gerosa, l’ala tongana Angelo Leaupepe il terza linea e capitano Federico Conforti (foto).

Joaquin Riera inizialmente avrebbe potuto seguire Swanepoel a Rovigo ma la trattativa dovrebbe essersi interrotta con l’argentino che punterebbe a rimanere a Padova per avere ancora più possibilità verso Treviso come Permit.

 

Lo staff tecnico invece potrebbe perdere Roberto Santamaria in procinto di accettare un incarico federale come allenatore della mischia dell’Accademia U20 di Remedello.

 

Mercato in entrata:

Sembra fatta tra Matteo Panunzi e il Petrarca, il giovane mediano di mischia romano dovrebbe lasciare Reggio per trasferirsi a Padova. A rinforzare la prima linea sarebbe pronto il pilone destro Federico Pavesi, il giocatore ha già salutato Rovigo ma avrebbe offerte sia da Calvisano che dal Valorugby. Un grande colpo in entrata per il Petrarca di Munari potrebbe essere l’innesto in rosa di un campione come Alessandro Zanni, uno dei giocatori simbolo dell’Italia degli ultimi 10 anni è atteso alla Guizza nel caso Treviso non lo confermasse, con lui arriverebbe anche il mediano Tebaldi. Si fa sempre più insistito quindi lo spostamento di Alberto Chillon da mediano di mischia a  mediano di apertura per la prossima stagione.

 

notizie correlate

Petrarca Rugby: Andrea Marcato confermato capo allenatore

Petrarca Rugby: Andrea Marcato confermato capo allenatore

Munari “prematuro parlare di ripartire, non giochiamo a tennis”
Coppa Italia: Rugby Rovigo e Petrarca per la finale

Coppa Italia: Rugby Rovigo e Petrarca per la finale

Marcato: “fondamentale mantenere lucidità e controllo per 80 minuti”
Rugbymeet Player Academy: Andrea Marcato su calcio piazzato e gioco al piede

Rugbymeet Player Academy: Andrea Marcato su calcio piazzato e gioco al piede

Lo stage specializzato per mediani di apertura ed estremi
Il Rugby Mogliano si assicura l’esperienza di Paul Derbyshire e Andrea Ceccato

Il Rugby Mogliano si assicura l’esperienza di Paul Derbyshire e Andrea Ceccato

Il DS Endrizzi “avevamo necessità di uomini con tante battaglie sulle spalle”

Rugby Win

  • Rugbywin Championship 2019/2020  

    RUGBYWIN

    Cos'è RugbyWin?

    RygbyWin è il gioco che mette alla prova la tua conoscenza del rugby nazionale e internazionale!

    Chi vince e chi perde? Ogni settimana testeremo la vostra abilità proponendovi 10 partite a cui darete il vostro pronostico. La classifica settimanale determinerà i migliori Rugbymeeters della giornata mentre la classifica generale di fine stagione decreterà il vincitore dell’anno.

    Cosa aspetti? Gioca con noi, il migliore riceverà a casa il regalo della settimana! 

ultime notizie di Mercato

notizie più cliccate di Mercato