1 mese fa 06/12/2022 22:12

Inghilterra: Eddie Jones esonerato

Al suo posto Richard Cockerill

Oggi la RFU (federazione inglese) ha annunciato, piuttosto bruscamente, l’esonero di Eddie Jones dalla guida tecnica dell’Inghilterra. Un divorzio arrivato a un anno dal termine regolare del contratto per l’allenatore con il miglior record di vittorie dell’Inghilterra, per lo più a meno di un anno dalla Coppa del Mondo di rugby in Francia al via il prossimo autunno.

Probabilmente Eddie Jones ha pagato i negativi risultati del 2022: 6 sconfitte nelle ultime 9 partite, compresa quella di Twickenham con l’Argentina. Per il XV della Rosa si tratta della peggior serie di risultati dal 2008.

Vanno però dati anche molti meriti a Eddie Jones, l’ex mediano di mischia australiano alla guida dell’Inghilterra ha vinto tre Sei Nazioni, uno con Grande Slam, e ha raggiunto la finale della Coppa del mondo in Giappone. Indimenticabile la serie di imbattibilità durata ben 18 partite, record per una nazionale dell’Emisfero Nord.

 

Ma come nasce questo brusco divorzio? Chi conosce bene Jones, racconta di una persona molto particolare, a volte grintoso e schietto, in altri casi, calmo e coinvolgente, ma sempre spinto da un enorme desiderio di vincere che contagiava chiunque lo circondasse: persone, giocatori o stampa. Il suo background - metà australiano e metà giapponese - dimostra un temperamento interessante; la naturale competitività, a volte sfacciata, l’attenzione ai dettagli della terra del sol levante, amplificavano la sua natura contraddittoria. Lealtà. In una parola Eddie Jones. Ma c'è anche un altro lato, quello del campo. Molti raccontano dell'enorme pressione a cui Jones sottoponeva i suoi giocatori, giovani che andavano in campo con la paura di sbagliare invece di avere la mente libera di sviluppare il proprio gioco. E di conseguenza, performare al meglio. 

 

Prossimi allenatori:

La RFU ha confermato che sarà l’ex allenatore di Leicester e Edimburgo Richard Cockerill ad assumere la gestione tecnica della squadra. Voci dai media danno però  a breve l'allenatore dei Leicester Tigers, SteveBorthwick, il favorito che prenderà definitivamente il posto di Jones in preparazione del Sei Nazioni e della Rugby World Cup.

Borthwick faceva parte dello staff tecnico di Jones alla finale della Coppa del mondo in Giappone prima di assumere il ruolo di capo allenatore ai Tigers, prima ancora Eddie Jones era stato allenatore di Borthwick ai Saracens. Borthwick alla sua prima stagione alla guida del Leicester ha vinto la Premiership, titolo che mancava dal 2013.

 

I record di Eddie Jones:

Eddie Jones ha ottenuto la percentuale di vittorie più alta (73%) di qualsiasi altro allenatore dell’Inghilterra. È stato anche il primo allenatore dell'Inghilterra a completare un anno perfetto dai tempi di Geoff Cooke nel 1992, vincendo tutti e 13 i test match nel 2016.

 

 

notizie correlate

Italia Seven: Matteo Mazzantini nuovo allenatore

Italia Seven: Matteo Mazzantini nuovo allenatore

Andy Vilk saluta la selezione 7s dopo sette anni
Tecnici Fir: triplo ruolo per Roberto Santamaria

Tecnici Fir: triplo ruolo per Roberto Santamaria

Salvatore Costanzo tecnico degli avanti all’Accademia Benetton Rugby
Lo specialista della touche Agustin Cavalieri lascia Fir per la Major League

Lo specialista della touche Agustin Cavalieri lascia Fir per la Major League

Pacini: “Cavalieri ha avuto un impatto sorprendente nello sviluppo dei nostri giovani”
Rugby Treviglio: il miracolo di coach Marco Piccini

Rugby Treviglio: il miracolo di coach Marco Piccini

Tecnico, magazziniere, direttore sportivo e persino accompagnatore
Il rugbista Campione d’Italia sulla Via Francigena

Il rugbista Campione d’Italia sulla Via Francigena

Paolo Bettati detto “Betto” è in viaggio verso Roma
Zebre Rugby: David Williams nuovo assistant coach, confermato Aldo Birchall

Zebre Rugby: David Williams nuovo assistant coach, confermato Aldo Birchall

Si arricchisce a 4 elementi lo staff tecnico delle Zebre

ultime notizie di Mercato

notizie più cliccate di Mercato