3 mesi fa 26/06/2021 10:55

Il Jaguares Tomas Bernasconi nuovo acquisto di Calvisano

Il terza linea argentino entra nell'organico dei calvini. A Valorugby arriva uno dei figli di Dominguez

Nuovo ingaggio tra le file di Calvisano. Si tratta del classe 2000 Tomas Bernasconi (193 cm per 109 kg), proveniente da La Plata Rugby.

Proveniente dalle selezioni federali dell'UAR, nel 2019 è selezionato per i “Pumitas” U20, la nazionale argentina Under 20, ma non ha la possibilità di scendere in campo a causa dell'emergenza COVID.

Quest'anno ha ottenuto la convocazione dai Jaguares XV. I Jaguares XV sono la squadra di sviluppo e raccordo tra i “Pumitas” U20 e i giocatori chiamati a disputare il Super Rugby con neozelandesi, australiani, sudafricani e giapponesi. Tra aprile e maggio 2021, i Jaguares XV hanno disputato il torneo denominato “Superliga Americana de Rugby” dove Tomas Bernasconi viene schierato in 9 partite totalizzando 295 minuti di presenza ed una meta realizzata.

“Calvisano mi ha offerto un’ottima occasione per fare il salto nei seniores ed io non vedo l’ora di misurarmi in un campionato che è stata la “casa” di molti giocatori argentini – ha dichiarato il giocatore Fino ad ora ho sempre giocato prevalentemente n°8, ma sarà l’allenatore a indicarmi quale ruolo della terza linea sarà meglio per la squadra. Spero, soprattutto, di poter essere utile alle esigenze del team, da parte mia l’impegno e la disponibilità saranno massimi. Per me sarà una ulteriore possibilità di crescita personale e sportiva ”

"Grazie ai nonni - ha dichiarato Dean McKinnel direttore sportivo del Kawasaki Robot Calvisano - Tomas ha il passaporto italiano e pertanto potrà giocare nel TOP10, secondo quanto previsto dalle ultime decisioni del Consiglio Federale FIR, come giocatore Italiano."

 

Per Valorugby arriva un altro giovane della famiglia Dominquez. Si tratta del numero 9 Thomas Dominguez, 21 anni, alla sua prima esperienza in Europa. Thomas è il secondo figlio di Diego, che è stato uno dei più forti giocatori che abbiano mai indossato la maglia azzurra, colonna della nazionale italiana di rugby negli anni Ottanta e Novanta. Il nuovo acquisto non vede l’ora di arrivare a Reggio per mettersi a disposizione di coach Roberto Manghi. Nato a Parigi il 18 dicembre 1999 (il padre giocava nello Stade Francais), Thomas ha triplice passaporto (argentino, italiano e francese). Alto 1,75 per 73 kg di peso, in Argentina ha sempre vestito la maglia del Club Atletico de San Isidro. Quella del Valorugby sarà quindi la sua seconda squadra in assoluto.

 

Foto RovigoOggi.it

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

Visita il nostro shop online!

notizie correlate

Vittorie dilaganti per Petrarca e Valorugby alla prima giornata

Vittorie dilaganti per Petrarca e Valorugby alla prima giornata

Buon inizio di campionato per la compagine veneta, che travolge i Lyons
Calvisano agguanta la vittoria nel finale

Calvisano agguanta la vittoria nel finale

Le Fiamme Oro Rugby cedono 19-17 alla prima di Top10
Vittoria in rimonta per Mogliano, successo di Colorno su Calvisano

Vittoria in rimonta per Mogliano, successo di Colorno su Calvisano

Al secondo giro Simone Gesi regala un successo storico alla squadra parmense
Coppa Italia, vittorie dilaganti di Petrarca e Fiamme Oro

Coppa Italia, vittorie dilaganti di Petrarca e Fiamme Oro

Arrivano i primi risultati dalle squadre di Top10, che danno avvio ufficialmente alla nuova stagione
Top10 Pre Stagione: vittorie per Colorno e Valorugby

Top10 Pre Stagione: vittorie per Colorno e Valorugby

I risultati delle prime amichevoli pre stagione
Aldo Birchall head coach del CSKA Rugby Mosca

Aldo Birchall head coach del CSKA Rugby Mosca

Al suo fianco l’esperto John Mulvihill
Le Zebre Rugby ingaggiano il sudafricano Erich Cronjé

Le Zebre Rugby ingaggiano il sudafricano Erich Cronjé

Rinforzo per la linea dei trequarti dei ducali

ultime notizie di Mercato

notizie più cliccate di Mercato