7 mesi fa 06/02/2021 01:15

Andrea Cavinato ingaggiato dal Rugby Colorno

Lo staff tecnico del Colorno avrà un nuovo assistant coach dell’attacco

Dopo le ultime esperienze da allenatore al Petrarca, a Mogliano, al Montebelluna in Serie C e al Paese in Serie A Andrea Cavinato entra a far parte dello staff tecnico del Rugby Colorno da qui al termine della stagione di Peroni Top 10 2020/21.

Il 57enne tecnico trevigiano in questo momento stava svolgendo per la Federazione Italiana Rugby un compito di tutoraggio verso allenatori di livello 3 e 3+ in tutto il nord Italia.

Cavinato affiancherà l’head coach Cristian Prestera, l’allenatore dei trequarti Samuele Pace e l’allenatore della difesa John Wells riprendo il ruolo di assistant coach con responsabilità per il gioco di attacco.

Si tratta di un ingaggio molto rilevante per l’HBS Colorno, Cavinato infatti vanta un curriculum di tutto rispetto forte dei due scudetti vinti con Calvisano (2005 e 2012) e tre Coppe Italia, una con Benetton (2002) e due con la Rugby Parma (2007 e 2009). Cavinato inoltre è uno dei tre tecnici italiani ad aver ricoperto il ruolo di head coach nel campionato Pro14 nelle stagioni 2013/14 e 2014/15 con le Zebre Rugby.

 

“Sono felice di iniziare questo mio nuovo capitolo in bianco rosso — dichiara Andrea Cavinato —. L’HBS Rugby Colorno è una squadra che sotto il mio punto di vista ha tutte le carte in regola per potersi affermare nell’alto livello italiano. Sono felice di aver ricevuto la chiamata da parte del DS Pietro Travagli e non vedo l’ora di iniziare il lavoro sul campo”.

 

Quali sono state le tue prime impressioni arrivato a Colorno?

“Colorno è una società che possiede buoni impianti ma è soprattuto una realtà che vuole crescere, un club che ha voglia di diventare un punto di riferimento per il rugby italiano. Questo per me è molto importante e stimolante.”

 

Qual’è il tuo obiettivo da qui alla fine della stagione?

“Il mio obiettivo personale è dare ai giocatori di Colorno il piacere della sfida. Far capire loro che giocare a rugby deve essere principalmente passione, non un passatempo. Voglio dare velocità e intensità al gioco, aumentare il tempo effettivo di gioco per poter creare maggiori opportunità in attacco”.

 

 

 

Risultati e classifica di Peroni Top10 - clicca sul match per tabellino e statistiche

Foto Alfio Guarise

 

 

 

 

Consulta il catalogo palloni RM: 

Linea palloni da rugby RM Rugbymeet

notizie correlate

Andrea Cavinato su arbitri e Top10

Andrea Cavinato su arbitri e Top10

Torna a parlare l’ex tecnico di Italia U20, Calvisano, Zebre e Petrarca Andrea Cavinato
Andrea Cavinato: “serve una congiunzione tra l’alto livello giovanile e l’alto livello seniores”

Andrea Cavinato: “serve una congiunzione tra l’alto livello giovanile e l’alto livello seniores”

Il nuovo staff tecnico del VII Torino per riportare la città in massima serie
Allrugby Podcast: Andrea Cavinato presenta il campionato TOP10

Allrugby Podcast: Andrea Cavinato presenta il campionato TOP10

Episodio 3 della nuova stagione di Allrugby Podcast
Andrea Cavinato colpito da un malore “non so se continuerò ad allenare”

Andrea Cavinato colpito da un malore “non so se continuerò ad allenare”

“Questa con Mogliano è stata la stagione emotivamente più difficile”
Le dichiarazioni dai campi di Brunello, Properzi, Cavinato e Frati

Le dichiarazioni dai campi di Brunello, Properzi, Cavinato e Frati

Gli allenatori di Top12 dicono la loro al termine della 17° giornata
Aldo Birchall head coach del CSKA Rugby Mosca

Aldo Birchall head coach del CSKA Rugby Mosca

Al suo fianco l’esperto John Mulvihill
Le Zebre Rugby ingaggiano il sudafricano Erich Cronjé

Le Zebre Rugby ingaggiano il sudafricano Erich Cronjé

Rinforzo per la linea dei trequarti dei ducali

ultime notizie di Mercato

notizie più cliccate di Mercato