2 mesi fa 26/11/2022 18:17

Rimonta pazzesca dei Wallabies, Galles battuto 34 a 39!

Una vittoria incredibile dell'Australia a Cardiff

Galles e Australia per chiudere queste Series con un sorriso, dopo due risultati non proprio soddisfacenti per le due compagini. Alun Wyn Jones torna titolare, per la sua 155° presenza con la maglia del Dragoni.

I Wallabies aprono le marcature dopo appena tre minuti di gioco, poi al 10' dagli sviluppi di una mischia, serie di raccogli e vai, palla ad Alun Wyn Jones che mette un offload per Jac Morgan ed è meta: 7 a 3. Il Galles è un rullo compressore, al 23' ottimo vantaggio conquistato, i Dragoni attaccano la linea poi gioco aperto sull'out di destra per le mani di Tipuric, poi Dyer infine Faletau che si fionda in meta per il 17 a 6. Al 34' ottima reazione Australia: touche ai cinque metri, pack che avanza fino alla meta di Folau Fainga'a che vale il 20 a 13. Al 38' giallo a Jake Gordon per in avanti volontario.

Inizio di ripresa durissimo per i Wallabies: al 44' giallo per Tom Robertson, dopo aver fatto ruotare la mischia. Poco dopo, da una touche, il drive gallese macina terreno e arriva in meta con Jac Morgan, alla sua quarta segnatura in questi test match: 27 a 13. L'inferiorità numerica pesa fin troppo, al 52' altro drive avanzante dei Dragoni, palla liberata da Kieran Hardy con gli australiani chiusi in trincea. Serie di ondate, poi palla liberata a largo per Rio Dyer che marca alla bandierina: 34 a 13. Al 55' brutte notizie per Pivac: sembra che Gareth Anscombe abbia problemi alla spalla, al suo posto entra Priestland. Al 58' ottima mischia per l'Australia, palla che da McDermott arriva a Macleod, poi palla allargata fino a  Nawaqanitawase che schiaccia alla bandierina: 34-18. Al 66' ottimo intercetto da parte di Pete Samu, che avrebbe spazio per andare in meta, ma il prode Tipuric mette uno sgambetto fermando l'azione: giallo per il capitano del Galles. Dall'azione successiva, touche australiana, ottimo incrocio di Lonergan per Nawaqanitawase che può andare in meta: 34-25.

Match riaperto al 74': il drive australiano arriva ad un passo dalla meta, Ryan Elias fa crollare la maul e Carley assegna una meta tecnica. Altro giallo per i Dragoni, che adesso vanno in doppia inferiorità numerica (il karma!)

Incredibile sorpasso dell'Australia al 78': Nawaqanitawase spacca il match! Naviga tra le maglie avversarie, offload per McDermott, poi Lonergan che trova l'avanzamento. Gioco aperto sulla fascia, palla distribuita rapidamente sull'out di destra, dove c'è nuovamente Lonergan che vola in meta, ed è 34 a 39. Si continua a soffrire, perchè il Galles all'80' guadagna una punizione e può andare in touche. I Dragoni provano l'ultimo assalto, ma perdono il possesso e il match si chiude qui.

Rimonta impressionante dell'Australia, da un 34 a 13 ad una vittoria per 34 a 39. Due gialli che pesano per il Galles, subisce un calo di prestazione imponente nell'ultimo quarto di gara, lasciando spazio ai Wallabies per trovare la vittoria

 

Tabellino: 3' cp. Donaldson (0-3), 10' meta Morgan tr. Anscombe (7-3), 16' cp. Donaldson (7-6), 19' cp. Anscombe (10-6), 23' meta Faletau tr. Anscombe (17-6), 28' cp. Anscombe (20-6), 34' meta Fainga'a tr. Donaldson (20-13), 48' meta Morgan tr. Anscombe (27-13), 52' meta Dyer tr. Anscombe (34-13), 58' meta Nawaqanitawase (34-18), 68' meta Nawaqanitawase tr. Lolesio (34-25), 74' meta tecnica Australia (34-32), 78' meta Lonergan tr. Lolesio (34-39)
Cartellini: 38' giallo a Jake Gordon (Australia), 48' giallo a Tom Robertson (Australia), 68' giallo a Justin Tipuric (Galles), 74' giallo a Ryan Elias (Galles)
 

Galles: 15 Leigh Halfpenny, 14 Alex Cuthbert, 13 George North, 12 Joe Hawkins, 11 Rio Dyer, 10 Gareth Anscombe, 9 Tomos Williams, 8 Taulupe Faletau, 7 Justin Tipuric (c), 6 Jac Morgan, 5 Alun Wyn Jones, 4 Adam Beard, 3 Dillon Lewis, 2 Ken Owens, 1 Gareth Thomas
Panchina: 16 Ryan Elias, 17 Rhodri Jones, 18 Tomas Francis, 19 Ben Carter, 20 Josh Macleod, 21 Kieran Hardy, 22 Rhys Priestland, 23 Josh Adams

Australia: 15 Tom Wright, 14 Jordan Petaia, 13 Len Ikitau, 12 Reece Hodge, 11 Mark Nawaqanitawase, 10 Ben Donaldson, 9 Jake Gordon, 8 Langi Gleeson, 7 Fraser McReight, 6 Jed Holloway, 5 Cadeyrn Neville, 4 Nick Frost, 3 Allan Alaalatoa, 2 Folau Fainga’a, 1 James Slipper (c)
Panchina: 16 Lachlan Lonergan, 17 Tom Robertson, 18 Sam Talakai, 19 Ned Hanigan, 20 Pete Samu, 21 Tate McDermott, 22 Noah Lolesio, 23 Jock Campbell

Principality Stadium, Cardiff
Arbitro: Matthew Carley (England)
Assistenti: Luke Pearce (England), Chris Busby (Ireland)
TMO: Joy Neville (Ireland)

 

 

Foto WelshOnline

notizie correlate

Eddie Jones torna ad allenare l’Australia

Eddie Jones torna ad allenare l’Australia

“Possiamo vincere il Mondiale in Francia”
Le mete più belle del 2022 [VIDEO]

Le mete più belle del 2022 [VIDEO]

Ecco un lungo montaggio sulle marcature dell'anno
Test match autunnali, le formazioni della quarta giornata

Test match autunnali, le formazioni della quarta giornata

Le ultime due sfide di queste Autumn Nations Series
Rugby League World Cup, Australia si conferma campione del mondo [VIDEO]

Rugby League World Cup, Australia si conferma campione del mondo [VIDEO]

Dodicesimo titolo mondiale per i Kangaroos, James Tedesco man of the match
Test match autunnali, le formazioni della terza giornata

Test match autunnali, le formazioni della terza giornata

Andrea Piardi dirige l'incontro tra Galles e Georgia
Italia - Australia 28-27: le statistiche

Italia - Australia 28-27: le statistiche

Niccolo Cannone leader dei placcaggi, ben 14
Mondiali di League, Samoa agguanta una finale storica [VIDEO]

Mondiali di League, Samoa agguanta una finale storica [VIDEO]

I Toa abbattono lo scoglio inglese con un drop negli extra time

ultime notizie di Internazionale

notizie più cliccate di Internazionale