9 mesi fa 29/12/2019 11:24

Negli USA premiano un cavallo, ma nessun giocatore di rugby

Nemmeno Richie McCaw nella lista degli sportivi del decennio di USA Today, in compenso c'è un cavallo

Purtroppo, e dico purtroppo, il rugby non è lo sport di questo decennio. Mettiamocelo in testa, la palla ovale non è mediatica negli Stati Uniti, non attira miliardi dagli sponsor, e di conseguenza per gli americani di USA Today nessuna delle leggende del rugby merita di essere inserita nella classifica dei 50 atleti più influenti del decennio.

Tanti nomi di star sportive, da Cristiano Ronaldo a Aaron Rodgers, poi Canelo Alvarez, Messi, una vagonata di giocatori di football che non so cosa abbiano a che fare con lo sport, dal momento che la NFL è riuscita creare un mercato di entertainment dal valore di miliardi, ma non dal valore sportivo.

Ah gli americani! Nemmeno una minima citazione riguardo a Richie McCaw, uno dei personaggi sportivi più rappresentativi del rugby, o di Dan Carter, altro emblema del rugby mondiale. Certo, perchè vale di più il nome di un tale Sidney Crosby della NHL, che in pochi di voi conosceranno, e che in classifica viene subito dopo Roger Federer. O di un tale Shaun White, che il massimo lo ha ottenuto su di una tavola da snowboard. Cacho Mastrocola ci ha abituati al tormentone "che tenerezza"... ma qui viene da dire "che amarezza". Addirittura un cavallo. Non stiamo scherzando, un cavallo ha preso quello che poteva essere il posto di Richie McCaw! Trattasi di American Pharoah, che ha vinto numerose manifestazioni ippiche mondiali, totalizzando quasi 9 milioni di dollari in guadagni.

Adesso vorrete dare uno sguardo alla classifica, pertanto ecco a voi:

1. LeBron James (basket)
2. Serena Williams (tennis)
3. Tom Brady (football)
4. Simone Biles (ginnastica)
5. Usain Bolt (atletica)
6. Mike Trout (baseball)
7. Steph Curry (basket)
8. Lionel Messi (calcio)
9. Michael Phelps (nuoto)
10. Novak Djokovic (tennis)
11. Katie Ledecky (nuoto)
12. Kevin Durant (basket)
13. Rafael Nadal (tennis)
14. Cristiano Ronaldo (calcio)
15. Aaron Rodgers (football)
16. Roger Federer (tennis)
17. Sidney Crosby (hockey)
18. Clayton Kershaw (baseball)
19. Alex Ovechkin (hockey)
20. Carli Lloyd (calcio)
21. American Pharoah (ippica)
22. Floyd Mayweather Jr. (pugilato)
23. Max Scherzer (baseball)
24. Lindsey Vonn (sci)
25. Mikaela Shiffrin (sci)
26. Maya Moore (basket)
27. James Harden (basket)
28. Justin Verlander (baseball)
29. Elena Delle Donne (basket)
30. Tiger Woods (golf)
31. Abby Wambach (calcio)
32. Allyson Felix (atletica)
32. Marcel Hirscher (sci)
34. Drew Brees (football)
35. Megan Rapinoe (calcio)
36. Diana Taurasi (basket)
37. Klay Thompson (basket)
38. Patrick Kane (hockey)
39. Alex Morgan (calcio)
40. Lewis Hamilton (Formula 1)
41. Canelo Alvarez (pugilato)
41. Sue Bird (basket)
41. Aaron Donald (football)
41. Brooks Koepka (golf)
45. Jon Jones (MMA)
46. JJ Watt (football)
47. Julio Jones (football)
48. Larry Fitzgerald (football)
48. Shaun White (snowboard)
50. Adrian Peterson (football)

 

Scopri la nuova liena di palloni RM

Scopri i nuovi paradenti Sisu:

Paradenti SISU 

Michele Morra  8 mesi fa

Non c'è molto da aggiungere,gli USA sono il paese del football,che se lo tengano per altri mille anni quel baraccone ridicolo che somiglia più alla corte dei miracoli che ad uno sport e lascino a noi il rugby.

notizie correlate

Fondo pensione per i professionisti, la novità del Benetton

Fondo pensione per i professionisti, la novità del Benetton

Il Benetton a sostegno dei propri giocatori con un fondo pensionistico per il post carriera
La nuova divisa dell’Italia del rugby

La nuova divisa dell’Italia del rugby

Presentate le maglie “home” e “away” dell’Italrugby
La storia di Serghei Vitali e di come il rugby ha cambiato la sua vita [VIDEO]

La storia di Serghei Vitali e di come il rugby ha cambiato la sua vita [VIDEO]

“Rugby oltre le Sbarre” fa un altro importante passo in avanti
L’addio al rugby giocato di Alessandro Zanni

L’addio al rugby giocato di Alessandro Zanni

“Sentimenti contrastanti dentro di me, non è facile abbandonare uno sport che è stato tuo”
I Southern Kings sospendono ogni attività

I Southern Kings sospendono ogni attività

La franchigia federale sudafricana si è ritirata dal PRO14 2020/21
Porte chiuse al Lanfranchi per Zebre Rugby - Benetton

Porte chiuse al Lanfranchi per Zebre Rugby - Benetton

Le Zebre sperano nella riapertura parziale con l’inizio della nuova stagione
Nuova Zelanda: i 56 giocatori per la sfida tra Nord e Sud

Nuova Zelanda: i 56 giocatori per la sfida tra Nord e Sud

Il 29 agosto la sfida in famiglia tra le due Isole neozelandesi

ultime notizie di Internazionale

notizie più cliccate di Internazionale