11 mesi fa 19/12/2019 10:20

Muore a 36 anni Ibrahim Diarra, ex terza linea di Francia e Castres

Tragica scomparsa nel rugby francese, il giocatore si era ritirato solo un anno fa

Si è spento ieri all’ospedale Pompidou di Parigi dove era ricoverato in condizioni critiche da venerdì, un infarto ha stroncato la vita del 36enne ex terza terza del Castres e della nazionale francese.

Ibrahim Diarra, parigino classe 83, si era ritirato dal rugby giocato nel 2018 dopo aver iniziato la sua carriera con Montauban prima di passare in Top 14 con Castres nel 2013. Diarra aveva vestito in una unica occasione la maglia della Francia proprio contro l'Italia nel 6 Nazioni 2008, edizione vinta dai galletti.

 

l presidente della Federazione francese di rugby Bernared Laporte ha espresso le sue condoglianze con un tweet:

“Sono devastato dalla sua così prematura scomparsa. Ricorderemo sempre il suo sorriso e il ricordo eterno di un grande giocatore di rugby. Le mie più sincere condoglianze alla famiglia e alle persone vicine a Ibrahim Diarra.”

 

Un anno tragico: 

L'ultimo anno del rugby francese si è portato via tante, troppe scomparse premature. Si tratta infatti della sesta morte di un giocatore di rugby in Francia nel giro di poco più di un anno. Il 12 dicembre 2018 era deceduto Nicolas Chauvin, un giovane Espoir dello Stade Français, prima di lui, Adrien Descrulhes (17) giocatore dilettante di Riom, Louis Fajfrowski (21) che giocava in Pro D2 ad Aurillac, Pierre Launet (15 anni) anch'esso vittima di un arresto cardiaco e Nathan Soyeux (23), quest’ultimo praticava il rugby a livello scolastico ma non era un tesserato effettivo.

 

 

Foto Castres Olympique

 

 

ultime notizie di Internazionale

notizie più cliccate di Internazionale