3 mesi fa 22/08/2022 02:26

Lukhanyo Am: il giocatore del momento [VIDEO]

Il centro Springboks sembra il candidato n.1 per il World Rugby Player of the Year

Esploso ai mondiali giapponesi vincendo la Coppa del Mondo con gli Springboks (assist della meta decisiva all’Inghilterra ndr) Lukhanyo Am è ora uno dei centri più forti al mondo. Velocissimo, solido fisicamente ma soprattutto dotato di una enorme intelligenza di gioco, il trequarti centro degli Springboks Lukhanyo Am sta alzando gli standard del rugby internazionale almeno nel suo ruolo e sembra essere il candidato numero 1 per il World Rugby Player of the Year.

 

Nato nel 1993 in una “township” chiamata Zwelitsha appena fuori Kings William Town e cresciuto da sua madre in un ambiente pazzo per il calcio, Lukhanyo non

ha potuto frequentare scuole d'élite per giocare a rugby. Con sua madre che cercava disperatamente di mantenerlo nell’ambiente calcistico scopre il rugby solo in Under 13 con la Gladiators Rugby Academy di Margate, le sue doti attirano l'interesse dei Border Bulldogs e da lì la graduale ascesa fino all’esordio nei Sharks nel 2016 e nella nazionale Sudafricana nel 2017.

 

Di dimensioni non certo impressionati (1,86 m x 93 kg) Lukhanyo Am oggi vanta 30 caps e 6 mete dal suo esordio nel 2017. Ecco il meglio del giocatore del momento:

 

Lukhanyo Am Best of:

 

 

Foto World Rugby

notizie correlate

Warren Gatland di nuovo sulla panchina del Galles

Warren Gatland di nuovo sulla panchina del Galles

Il coach degli Chiefs prenderà il posto di Wayne Pivac
Batosta Zebre, Glasgow vince 17 a 45

Batosta Zebre, Glasgow vince 17 a 45

Al Lanfranchi i ragazzi di Roselli sbattono contro i Warriors
Addio a Doddie Weir, leggenda scozzese

Addio a Doddie Weir, leggenda scozzese

Era malato di SLA dal 2017, in carriera due mete agli All Blacks
Rimonta pazzesca dei Wallabies, Galles battuto 34 a 39!

Rimonta pazzesca dei Wallabies, Galles battuto 34 a 39!

Una vittoria incredibile dell'Australia a Cardiff
Rosso a Minozzi ma Benetton vince lo stesso

Rosso a Minozzi ma Benetton vince lo stesso

Con Edinburgh i Leoni vanno in quattordici per settanta minuti

ultime notizie di Internazionale

notizie più cliccate di Internazionale