2 mesi fa 24/07/2021 16:46

La RFU investe fondi per prevenire le concussion

Un nuovo studio spaventa i giocatori, in Inghilterra corrono ai ripari

Lo studio è stato condotto in collaborazione con l'University College di Londra, e i risultati sconvolgenti iniziano a preoccupare gli stessi giocatori. Il presidente della Rugby Players' Association Damian Hopley parla di "fuga di giocatori", mentre numerosi dirigenti puntano sulle iniziative di sicurezza.

Tutto è partito dallo studio Drake Rugby Biomarker, che ha condotto degli esami tramite risonanza magnetica, su 44 giocatori professionisti, nel periodo compreso tra il 2017 e il 2019. Le scansioni sono state condotte su 41 giocatori e 3 giocatrici. Nel 23% dei casi sono state riscontrate anomalie nella materia bianca cerebrale.

Inutile nascondersi dietro al dito! L'entità degli impatti cerebrali deve essere valutata in tempo reale.

In merito, il neurologo Richard Sylvester ha dichiarato: "Il rischio di infortunio alla testa tra i giocatori al momento è sconosciuto e sta causando ansia tra i giocatori attuali e quelli in pensione."

La Rugby Football Union è già pronta ad investire 2,5 milioni di sterline in misure di sicurezza. L'obiettivo è: ridurre le commozioni cerebrali, sostenere gli ex giocatori vittime di concussion, mediante esami che valutino la salute cerebrale post-carriera.

Dalla prossima stagione di Premiership saranno obbligatori nuovi "paradenti intelligenti", capaci di ridurre il rischio di traumi. Harlequins e Bristol Bears hanno già presentato una tecnologia di supporto, che sarà utilizzata durante le partite, per monitorare gl impatti alla testa in tempo reale.

 

 

 

Foto keo.co.za

 

 

Consulta l'intero catalogo RM - materiale per il rugby ad ogni livello

 

 

Visita il nostro shop online!

notizie correlate

British Lions: Alun Wyn Jones non ce la fa, Conor Murray capitano

British Lions: Alun Wyn Jones non ce la fa, Conor Murray capitano

Infortuni nei British & Irish Lions vincitori sul Giappone a Murrayfield
British & Irish Lions: Kyle Sinckler al posto di Andrew Porter

British & Irish Lions: Kyle Sinckler al posto di Andrew Porter

Sinckler in extremis entra tra i convocati nel Tour in Sudafrica
Zebre Rugby: Johan Meyer operato

Zebre Rugby: Johan Meyer operato

Periodo di stop per il terza linea di origine sudafricana
Rugby Rovigo: squalificato “Giant” Mtyanda

Rugby Rovigo: squalificato “Giant” Mtyanda

Problemi in terza linea per il Rugby Calvisano
Zebre Rugby: si ferma Giosuè Zilocchi

Zebre Rugby: si ferma Giosuè Zilocchi

Il pilone delle Zebre e dell’Italia è stato operato
Migliorano le condizioni di Ramiro Finco

Migliorano le condizioni di Ramiro Finco

Dall’ospedale Gemelli arrivano ottime notizie

ultime notizie di Internazionale

notizie più cliccate di Internazionale